12°

Provincia-Emilia

Lagdei, il futuro è in seggiovia? Tra festa, striscioni e dibattito

Lagdei, il futuro è in seggiovia? Tra festa, striscioni e dibattito
Ricevi gratis le news
4

Una storia di pensionamento e di rinascita che fa discutere, quella della seggiovia di Lagdei- Lago Santo. Per un vecchio impianto che andrà in pensione il prossimo settembre, ce n'è un altro che sembra pronto ad arrivare. Lo ha annunciato alcuni giorni fa alla Gazzetta il presidente della Comunità Montana Est Stefano Bovis, «accarezzando» la quasi certezza dell'arrivo dei fondi europei Fas, che coprirebbero la metà degli 1,6 milioni di euro stimati come necessari per la nuova seggiovia. Una notizia arrivata in tempo per la festa organizzata dal rifugio Lagdei, da Parmasport e da alcuni appassionati di montagna nello scorso fine settimana a Lagdei. Un migliaio di persone tra i boschi e il crinale, e tanti che hanno scelto il passaggio in seggiovia per celebrare l'ultimo inverno dello storico impianto. E mentre i fans hanno srotolato uno striscione: «Viva la seggiovia Lagdei-Lago santo», al rifugio sono state rispolverate immagini «d'antan». Ma le posizioni sulla questione non sono concordi. Il Cai, diviso in diverse «anime», sta organizzando incontri per parlare del futuro del turismo in montagna. E va da sè che il domani del rifugio Cai Mariotti (e anche della seggiovia, dunque) è al centro dell'attenzione.

L'articolo completo di Chiara Cacciani e le altre notizie di provincia sono sulla Gazzetta di Parma in edicola.

Il dibattito continua sul nostro sito: cosa pensate della questione seggiovia? Guarda i commenti arrivati nei giorni scorsi e scrivi il tuo parere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michele

    25 Marzo @ 12.51

    Ciao sono un ragazzo nato e crsciuto a Bosco. Nella mia vita ho visto attività chiudere, gente andare in città e sempre meno persone che vivano nel mio adorato paese. Volevo dire agli appassionalti della corsetta domenicale ma che durante la settimana vanno in giro con la Mini, che c'è ancora gente che la montagna la vive quotidianamente, e per loro nulla è più prezioso di ogni singola persona che beve un caffè al bar, che compra legna da ardere o che decide di ristrutturare un vecchio caseggiato. Ai suddetti signori dico, una volta finita la vostra corsetta provate a fermarvi in paese e chiedere ad un qualunque boscarino cosa ne pensa della seggiovia.

    Rispondi

  • ferro

    24 Marzo @ 14.29

    E' vero: non essere in grado di salire a piedi al lago Santo( nonostante distanza e pendenza non elevate) non e' solo peculiarita' di "pigri" e "maleducati", ci sono tanti con impedimenti fisici seri, non vedo perche' privare tali individui di uno spettacolo unico e meraviglioso. Bisognerebbe pensare qualche volta ai meno fortunati e non misurare sempre tutto secondo parametri individuali ( se ce la faccio io ce la fanno tutti! ).Pensate solo ad una persona con un arto artificiale.

    Rispondi

    • katia

      24 Marzo @ 18.59

      sono nata e cresciuta in questi luoghi e troppo spesso ho visto dimenticare questa vallata lagdei-lago santo è un posto unico in questi anni è stato migliorato grazie al parco dei cento laghi..speriamo davvero che si possa vedere realizzare la nuova seggiovia senza assistere al solo smantellamento di quella esistente. Quando agli sforzi di salire a piedi ricordo che la montagna è per tutti pigri.. atleti...cicciottelli...diversamente abili... allenati oppure no...per cui evidiamo di dire che è bello passeggiare con un po' di pendenza..pensiamo davvero a tutti

      Rispondi

  • Davide

    24 Marzo @ 09.32

    La "vecchia" e cara seggiovia è stata ampiamente metabolizzata dall'ecosistema Lagdei - Lago Santo, non vedo nessuna ragione per non rinnovarla. Non farlo significherebbe impedire l'accesso ad un "cameo" del ns. appennino a tante persone che non sono in grado di affrontare la camminata... e penso non sia giusto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia. Lutto per Ignazio. L'ultimo bacio tra i due Video

1commento

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

GAZZAFUN

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli autovelox dal 20 al 24 novembre

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

Lealtrenotizie

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

INTERVISTA

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

Pericolo

Piste ciclabili coperte di foglie: insidia per le bici

Lutto

L'imprenditore Savini stroncato da un malore

Rugby

In meta nel nome di Banchini

Sissa

Usciti per un rosario: i ladri rubano auto, gioielli e anche i tortelli

Lutto

Venturini, l'imprenditore dal cuore grande

Salsomaggiore

Auto medica fuori strada, infermiera all'ospedale

Felino

La maggioranza scricchiola dopo l'uscita di due consigliere

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

10commenti

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

34commenti

mafia

Riina arriverà a Corleone in nottata: subito dopo la tumulazione. E c'è chi gli rende omaggio

1commento

Anteprima

Riina, intervista alla figlia di Ciaccio Montalto: "34 anni di di dolore" Video

Tg Parma

Colpo in una carpenteria, bottino 40 mila euro

2commenti

Tg Parma

Centri vaccini in provincia, la Regione: "Riapriranno" Video

Appennino

Piccola scossa di terremoto a Terenzo: 2.0

Tg Parma

La regista Archibugi presenta all'Astra "Gli sdraiati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd, la partita non è nelle regioni rosse

di Luca Tentoni

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

Molestie

Travolto anche Lasseter, il direttore creativo della Pixar

usa

Trump, come tradizione, grazia due tacchini per Thanksgiving Foto

SPORT

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

L'ACCUSA

"Tavecchio mi molestò'". Lui: "Ho dato mandato ai legali"

SOCIETA'

archeologia

Piramide di Cheope, trovata una camera segreta, potrebbe custodire il trono

video

Spettacolare inseguimento in moto della polizia Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery