12°

Provincia-Emilia

Salsomaggiore - "Troppi decibel per il Teatro Nuovo"

Salsomaggiore - "Troppi decibel per il Teatro Nuovo"
Ricevi gratis le news
1

«Domenica non è crollato solo il controsoffitto di un teatro appena ristrutturato ma è ulteriormente crollata la credibilità dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Tedeschi peraltro già pesantemente al ribasso ed ora arrivata a toccare il fondo». Non si placa la polemica all’indomani del distacco di una parte del controsoffitto del Teatro Nuovo e che ha provocato l’annullamento del concerto di Nek.  
Per il vicepresidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, Luigi Giuseppe Villani, che ritorna sull’argomento, «vi sono chiare responsabilità amministrative da parte della Giunta che ha autorizzato un concerto rock in un luogo improprio perché allestito per altri generi musicali e non per il bombardamento di decibel». Per il consigliere regionale del Pdl «l’improvvisazione, unita alla solita smania del sindaco di puntare sempre più sull’apparenza che sulla sostanza, stavolta ha prodotto un danno di immagine e fisico, che per caso e per fortuna, ha riguardato solo cose e non persone. All’indignazione per quanto successo si aggiunge anche il rammarico per come sono stati male impiegati  i soldi recuperati  con tanti sforzi dalla amministrazione  di centrodestra per dotare Salso di una struttura bella e funzionale».
Il consigliere comunale, sempre del Pdl, Lupo Barral ha predisposto un’ interrogazione nella quale chiede «una relazione dei fatti, con copia delle note informative giunte agli enti preposti da parte del Comando provinciale dei vigili del fuoco; quale è lo stato dell’iter autorizzativo in materia di sicurezza di tutto l’edificio ospitante il Teatro, in particolare se vi sia la certificazione di  prevenzione incendi in corso di validità, e se in mancanza dello stesso sia stata convocata la commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo; se sono state installate attrezzature supplementari di alimentazione elettrica».
Inoltre chiede  «per quale ragione l’amministrazione ha scelto l’organizzazione dell’evento nel Teatro, pur avendo a disposizione una struttura vocata come è il Palasport; se risponde al vero il fatto che siano state sostenute dall'amministrazione le spese per l’alloggio dello staff; a quanto ammontino i danni provocati dal distacco e con che tempi sarà possibile rendere  fruibile la struttura».
Anche il consigliere di An Giuseppe Franchi non lesina critiche. «E’ storia recente - rileva l’ex sindaco - il mio incontro con l’allora ministro dei Beni culturali Buttiglione, la “supplica” al suo collega Lunardi: i due che si impegnano e, in tempi brevissimi, mettono a disposizione una bella somma perché il Teatro riviva. Io e la giunta ce ne andiamo – tutti sanno il perché – e quei soldi nessuno se li va a prendere. Me ne faccio ancora carico e il nostro Teatro si accende.  Ad opera finita, manca chi la gestisca perché ci si è dimenticati di fare una gara.  Nel frattempo a qualcuno viene in mente il fai da te e trova un rocchettaro disponibile. E la gente viene da fuori. Ma prima del via, in prova, allo scatenarsi di una marea di decibel fuori controllo, casca un pezzo di soffitto ed allora tutti a casa».
«Sì - perché anche questa volta - aggiunge l'ex sindaco Giuseppe Franchi - abbiamo scherzato, mica si vuole smentire chi dice che a Salso nulla va nel verso giusto.  Ma tranquilli, il sindaco promette una severa indagine, il colpevole sarà punito e gli incauti aspiranti spettatori potranno fare un salto dalla Germania o dalla Calabria per riavere i soldi. Ma io penso che il colpevole non si troverà, perché non c’è. E’ tutta questione di “sfortuna”: le Terme in stato comatoso, la promessa rovina del piazzale Berzieri, lo scempio dell’ex cinema Centrale, le impresentabili incompiute Parco Corazza, via Della Rosa, il Gioiello, la precarietà delle strade. E  troppa gente rassegnata che si scusa dicendo “ma io non li ho votati” per non avere il coraggio di ammetterlo».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • The Jaguar

    26 Marzo @ 02.12

    Una cosa pietosa. Sarebbe ora che si facessero da parte, a destra, al centro, e a sinistra. TUTTI. Una citta' rovinata dall'incompetenza di generazioni di Amministratori. Adesso si da la colpa al Concerto Rock. Alla Royal Albert Hall di Londra, da 200 anni, fanno di tutto e di piu' (pure il Circo). Non e'mai crollato nulla. Il Teatro Nuovo a cosa sarebbe destinato? Al liscio? All'Operetta? C'e' gente in Consiglio Comunale, che non ha mai preso un aereo, che non e' mai stato oltre il Ponte della Ghiaia, e che si permette, sulla base di 300-400 voti di distruggere quello che era un Posto Meraviglioso e che nonostante l'accanimento rimane comunque ancora una localita' ineguagliabile. Ormai, e ripeto a Destra e Sinistra, rimarrebbe solamente la dignita' di farsi da parte, fare i pensionati e stare al bar tutto il giorno. Per favore, in Comune andateci solamente a farvi fare il certificato di nascita.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

1commento

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

PARMA

Stanziati 930mila euro per il "Lauro Grossi"

Via libera della giunta comunale al progetto definitivo per interventi di ristrutturazione della tribuna coperta e degli spogliatoi del Centro di atletica

Shopping

Black Friday, scatta la corsa agli acquisti anche a Parma Ecco cos'è

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

Calcio

Insigne, fratelli da primato

1commento

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

MUSICA

Gli Snakes cantano per beneficenza

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

SPORT

SUDAFRICA

Pistorius: pena aumentata a 13 anni in appello

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery