13°

24°

Provincia-Emilia

Cispadana: inaugurata la Sorbolo-Mezzani

Cispadana: inaugurata la Sorbolo-Mezzani
0

“La Cispadana non è un sogno ma è una realtà che si concretizzerà nei prossimi anni”. Le parole sono quelle di Vincenzo Bernazzoli, presidente della Provincia di Parma, che ha inaugurato oggi la nuova strada provinciale 118R ovvero il tratto che collega la provinciale Sorbolo-Coenzo e la Parma-Mezzani. “E’ un altro tassello concreto che va a integrare quel disegno di potenziamento infrastrutturale della nostra provincia che abbiamo prima pianificato e che passo dopo passo costantemente realizziamo. L’asse cispadano migliora l’attrattività del nostro territorio e, con il nuovo asse tirreno Brennero che verrà realizzato, ci metterà in relazione con il resto della nostra regione e il nord Italia. E’ quindi un cambiamento epocale per questo territorio che attendeva da molti decenni una dotazione infrastrutturale nuova ed è un vantaggio complessivo per tutta la nostra provincia. – ha detto Bernazzoli nel corso dell’incontro di presentazione dell’opera svoltosi nella sala Don Bernini a Mezzano Inferiore.

Oltre al Presidente della Provincia e insieme a cittadini, amministratori e autorità, sono intervenuti il sindaco di Mezzani Meuccio Berselli, il sindaco di Sorbolo Franco Picelli, Ugo Danni assessore provinciale alle Infrastrutture, Alfredo Peri assessore regionale alla Mobilità.  “E’ una giornata importante per il nostro territorio – ha sottolineato il sindaco Berselli -.  Da tanto tempo parliamo di Cispadana, oggi inauguriamo il tratto fra Sorbolo e Mezzani, la prima tessera di un progetto molto più importante che darà sviluppo al nostro territorio. Il nuovo Ponte, l’ampliamento di via Burla e il proseguimento fino a San Polo di Torrile costituiscono davvero un investimento per il futuro e un’opportunità per gli operatori economici che nel nostro territorio credono”.

Una soddisfazione condivisa anche dal sindaco Picelli: “noi aspettiamo con ansia il collegamento con il territorio reggiano che è di vitale importanza. Mi auguro che lo sviluppo che potrà conseguire a questa importante arteria avvenga anche nell’ambito di un progetto di valorizzazione dell’ambiente”. “Abbiamo in corso la gara per la realizzazione dell’autostrada regionale che avrà in sé anche un tratto importante come il ponte sull’Enza, che collegherà le due provincie di Parma e Reggio. Possiamo dire – ha spiegato Peri - che sia a livello di programmazione che di finanziamento la Cispadana nei prossimi anni troverà una realizzazione completa, offrendo ai territori e ai cittadini un servizio di gran lunga migliore rispetto alla condizione attuale sia in termini di sicurezza che in termini di servizio alle comunità e alle imprese”.

La nuova strada realizzata, le cui caratteristiche sono state illustrate nel corso dell’incontro dall’assessore provinciale alle Infrastrutture Ugo Danni, è costituita da un asse principale rientrante nella Cispadana e da una bretella di collegamento.
Il tratto principale, lungo 3.5 km, è delimitato dalle due rotatorie, una sulla provinciale Parma Mezzani e l’altra sulla comunale dei Ronchi. A 2 corsie, la larghezza complessiva della strada è di 10,50 metri comprendenti anche le due banchine laterali.  La bretella è lunga poco più di un km e collega la Cispadana con la SP 60; sempre a due corsie  ha larghezza complessiva di 8,50 m. Con una ulteriore rotatoria posta all’incirca a metà del suo sviluppo, la Cispadana interseca poi la strada comunale Puia e il Canale Naviglio e Canale Terrieri, in corrispondenza dei quali è stata eseguita la più importante e impegnativa struttura del nuovo tracciato: il ponte a due campate, della lunghezza di 120 metri, che scavalca gli argini esterni.

“E’ stata posta particolare attenzione alla sicurezza della nuova infrastruttura, così come sono stati curati gli aspetti di mitigazione dell’impatto ambientale che la nuova strada ha avuto sul territorio circostante. – ha detto Danni.
Barriere di protezione, segnaletica orizzontale e verticale di adeguate caratteristiche funzionali, piazzole di sosta su entrambi i lati della carreggiata e l’illuminazione delle rotatorie sono fra gli interventi che mirano alla sicurezza dell’arteria.
Per la mitigazione degli impatti ambientali, si è provveduto alla piantumazione di essenze arboree e arbustive, di specie già presenti negli ambienti circostanti, all’installazione di barriere fonoassorbenti con pannelli in legno in corrispondenza degli insediamenti abitativi più vicini al nuovo asse stradale e a creare opere di trattamento delle acque di prima pioggia e di eventuali sversamenti accidentali vicino al ponte Naviglio – Terrieri.
L’importo dell’opera è di 12ml e 400mila euro finanziati interamente dalla Regione Emilia-Romagna. La Provincia di Parma, soggetto attuatore dell’opera, ha eseguito la progettazione e la direzione lavori.

Il 2° lotto  in progettazione prevede il collegamento tra la SP Parma-Mezzani - all’altezza di via Burla - e la SP 343R “Asolana” per 15 ml e 700 mila euro. Entro l’anno verrà avviato il completamento della progettazione per il lotto seguente, dalla variante Asolana al nuovo Casello TiBre di Trecasali sulla A15. Gli interventi successivi, da Trecasali sino al Ponte Faraboli di San Secondo, verranno realizzati nell’ambito delle opere compensative previste per la costruzione della bretella TiBre. A est, il collegamento con la provincia di Reggio Emilia avverrà attraverso un nuovo ponte sull’Enza, contenuto nel progetto di costruzione dell’Autostrada regionale Rolo-Ferrara. Oltre alla costruzione della Cispadana, sono in corso i progetti di riqualificazione dei principali assi viari verso Parma: Asolana , via Burla, Cisa.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa

Cosmo

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa Le ultime foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

L'esperto: «Si può guarire in due settimane»

Legionella

L'esperto: «Si può guarire in due settimane»

Collecchio

Si schianta contro un cinghiale

cosa fare

Un weekend con Verdi, la Duchessa e un'esplosione di sapori: l'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IN TV A LA7

Pizzarotti: «I 5 stelle? Ormai zero contatti»

«Don Carlo»

Il «duetto» di Bros e Stoyanov

LEGA PRO

Samb-Parma, che trasferta

ECONOMIA

Parma, export +1,2% nei primi sei mesi

Politica

Cattabiani presenta «Cittadini per Parma»

Parma che vorrei

Isa Guastalla: «Vorrei una città più viva»

Parma

Legionella: c'è la prima vittima. In tutto 19 casi

Morta un'anziana

maltempo

Temporali in arrivo nel Parmense: preallarme della Protezione civile

Pizzarotti ha subito convocato il Comitato operativo comunale

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

10commenti

tg parma

Addio a Civiltà Parmigiana: nasce "Cittadini per Parma" Video

Università

Parma "a tutta scienza" con la Notte dei ricercatori Foto

Inflazione

Prezzi in calo a Parma fra agosto e settembre Dati

Dati di Parma superiori alle medie nazionali: +0,6% inflazione tendenziale, - 0,5% quella mensile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

L’importanza di dire «grazie»

PREVIDENZA

Pensioni: ecco le novità 

ITALIA/MONDO

GORGONZOLA

Tenta di dare fuoco alla moglie ma si ustiona, gravissimo

Bologna-Firenze

Furgoncino contromano in A1: patente ritirata a un 46enne

SOCIETA'

IL DISCO

Caravan: 45 anni e non sentirli

Auto

Salone di Parigi: tutti vogliono l'elettrico Foto

SPORT

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

Formula Uno

Mercedes davanti, Ferrari subito dietro nelle prove libere a Sepang

CURIOSITA'

Reggio Emilia

Guastalla: ecco la campana per il Duomo che torna a nuova vita Video

animali

Il panda che si tiene in forma facendo ginnastica Video