-6°

Provincia-Emilia

Sala Baganza - Al via la raccolta porta a porta

0

 Comunicato stampa
 

E’ ai nastri di partenza una vera e propria rivoluzione nel sistema di raccolta dei rifiuti a Sala Baganza: dal prossimo mese di Aprile il Comune attiverà il servizio di raccolta rifiuti urbani differenziati ed indifferenziati con il metodo della raccolta ”porta a porta”.
Per tutti carta, plastica, barattolame, organico e rifiuto non riciclabile verranno raccolti da Enìa a domicilio secondo un calendario che fissa i giorni in cui gli operatori Enìa passeranno a raccogliere le diverse frazioni da recuperare e riciclare: gran parte dei rifiuti verrà così sottratta allo smaltimento ed avviata al recupero. Resteranno invece attivi sul territorio i tradizionali sistemi per la raccolta differenziata del vetro (con le tradizionali “campane” stradali) e per la raccolta degli sfalci e delle potature, da conferire negli appositi cassonetti stradali.
 <<Nell’ambito di una Politica Ambientale orientata alla sostenibilità>> sottolinea il Sindaco di Sala Baganza Cristina Merusi <<il servizio di raccolta domiciliare che verrà attivato nelle prossime settimane nel Comune si pone l’obiettivo di aumentare la quantità dei rifiuti differenziati portati al riciclo e la conseguente riduzione della quantità di rifiuti indifferenziati smaltiti in discarica, in modo tale da contenere i continui aumenti di costo dello smaltimento. Tuttavia >>  prosegue il Sindaco <<la realizzazione di questi obiettivi è raggiungibile solo attraverso la collaborazione dei cittadini che è quindi indispensabile non solo per limitare la quantità di rifiuti prodotti, ma anche e soprattutto per accrescere la quantità e qualità del rifiuto separato>>.
Pertanto dal prossimo aprile le famiglie del Comune di Sala Baganza saranno visitate da informatori incaricati da Enìa. Questi, (identificabili con una pettorina gialla) consegneranno il manuale di istruzioni al nuovo servizio e i materiali necessari alla raccolta: pattumierina, sacchetti in polietilene per la raccolta della frazione organica e sacchi per la raccolta di plastica, barattolame e contenitori in Tetra Pak. Nei giorni successivi gli operatori di Enìa consegneranno ad ogni numero civico i contenitori condominiali ed inizieranno le vuotature programmate.
 <<Nuovi contenitori>> sottolinea il responsabile dei servizi ambientali di Enìa Luigi Zoni <<gialli per la plastica, lattine e barattolame, azzurri per la carta, marroni per l’organico e grigi per il rifiuto residuo, tutti calibrati sulle reali necessità delle famiglie e delle attività, troveranno posto presso le abitazioni, i negozi ed i laboratori. I contenitori saranno vuotati dagli operatori Enìa, una volta esposti all’esterno secondo un calendario che verrà distribuito capillarmente. Per le attività produttive e commerciali il servizio verrà misurato e personalizzato in base alle caratteristiche produttive e alle effettive necessità >>.
Presso il Comune di Sala Baganza sono stati effettuati e sono ancora in programma incontri pubblici con la cittadinanza, sia nei capoluoghi che nelle frazioni, per spiegare obiettivi, regole e soprattutto per fornire informazioni utili sul nuovo metodo “porta a porta” messo a punto insieme a Enìa.
Una volta completata la fase iniziale di implementazione del servizio, per avere informazioni sui servizi ambientali i cittadini potranno rivolgersi al Numero Verde di Enìa 800 212607, attivo da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 17.00 e il sabato dalle 8.00 alle 13.00 (la telefonata è gratuita anche dal cellulare) o all’ Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Sala Baganza tel.0521-331311 dal lunedì al sabato. dalle 8,30 alle 13 e al giovedì dalle 15,30 alle 17,30 (urp@comune.sala-baganza.pr.it).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Parma

Violenze e foto shock alla ex che lo ha lasciato: 28enne patteggia

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

"buona scuola"

La docente materana vince la causa: iIlegittimo trasferimento a Parma

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video