10°

24°

Provincia-Emilia

Roccabianca - Le minoranze bocciano il piano triennale delle opere pubbliche

Roccabianca - Le minoranze bocciano il piano triennale delle opere pubbliche
Ricevi gratis le news
1

Simona Valesi


C'è stata una vivace discussione, nell'ultima seduta del Consiglio comunale, tra l'amministrazione e le minoranze sul bilancio e il programma triennale delle opere pubbliche dal 2009 al 2011. Tra le più importanti la realizzazione di palestra comunale, il nido d’infanzia, la sede distaccata nella Bassa dei vigili del fuoco (prevista nell’edificio delle ex scuole di Stagno), l'ampliamento del cimitero di Fontanelle, la ristrutturazione del municipio e l'ampliamento del magazzino comunale.
Ma le minoranze, che ha votato contro il piano triennale di lavori pubblici, hanno espresso preoccupazione. «Non critico il piano dei lavori, con opere già rimandate ogni volta come il nido, ma l’equilibrio finanziario di questo Comune - ha puntualizzato il capogruppo di centrodestra Giovanni Bocchia -: ci stiamo già indebitando troppo con le banche, ed ora l’ennesima copertura da un milione e 10 mila euro per i mutui? La copertura degli oneri finanziari di questo piano di opere mi pare ci possa essere solo se: o il Comune si indebita ulteriormente, o arrivano a Roccabianca dei fondi consistenti dalla Provincia o dalla Regione».
Il sindaco Giorgio Quarantelli ha risposto illustrando, per contro, la situazione. «Se si realizzano opere, ci si indebita. Ma il Comune non è un’azienda: dobbiamo realizzare le opere necessarie per la popolazione, anche quelle che non portano profitto economico. Prima di partire con il nido d’infanzia aspettiamo di valutare la reale necessità delle famiglie e quindi la convenienza dell’investimento. Per non ritrovarci ad offrire 30 posti e vederne occupati solo 17».
Poi il dibattito si è spostato sul bilancio: 134 mila euro di entrate da trasferimenti statali in meno nel 2008 secondo i dati della finanza locale nel sito del ministero dell’Interno, l'adeguamento della Tarsu per i rifiuti al 5,25 per cento, la copertura della raccolta differenziata che a Roccabianca sta per raggiungere l’80% ed entro il 2010 dovrà essere del 100% - e su questo il consigliere di minoranza Quinto Bianchi di Rifondazione ha criticato con asprezza «l'aumento di costi da Enìa e la mancanza di tornaconto adeguato per il territorio». Ma anche il 27% in più di investimento nei servizi sociali, come ha spiegato l’assessore Marco Antonioli: mensa scolastica, taxi sociale, servizio di assistenza domiciliare esteso a 12 ore, e presto anche possibilità di accedere a prestiti con piccoli finanziamenti a famiglie in difficoltà.
Ma il voto contrario delle minoranze c'è stato anche sul bilancio di previsione 2009. «State ricaricando costi enormi sui cittadini, e intanto la popolazione invecchia, ci sono pochi introiti fiscali, decine di aziende agricole che non pagano un euro di tasse, nessuna area produttiva in espansione - ha criticato il consigliere Giovanna Pagliarini -. Lo dico con rammarico, con investimenti errati e dispendiosi, rischiamo di non risollevarci più. Va bene pensare ad opere di riqualificazione del paese, ma queste devono andare di pari passo con uno sviluppo economico. Che qui non c'è».
I consiglieri di maggioranza Maurizio Luzzara e Andrea Magni hanno risposto per le rime. «E' ingeneroso - hanno sottolineato - parlare così dopo che a Roccabianca abbiamo recuperato edifici lasciati marcire per anni, con risorse da altri enti che ai cittadini non sono costate nulla. E poi la sistemazione di Fontanelle, il centenario guareschiano, l’ex macello, le strade sistemate». Ancora un voto contrario delle minoranze anche per la servitù inamovibile dell’elettrodotto Enel nella zona del campo sportivo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mo69

    27 Marzo @ 09.11

    Siamo alle solite....a Roccabianca quando qualcuno cerca di fare qualcosa di buono qualcun altro blocca tutto.... però il milione e passa di euro per un'opera "inutile" quale il restauro dell'arena del sole lo si è trovato..... quello sì che porta tornaconto vero? utile alle famiglie invece che il nido, vero? utile ai giovani invece che una bella palestra, vero? e poi ci si chiede perchè i giovani emigrano altrove... e per forza, servizi alla famiglia zero, niente nido, niente orario prolungato alla scuola dell'infanzia, niente centro estivo per tutto il giorno (per il momento) e voglio proprio vedere con la riforma della scuola se ci sarà il tempo pieno..... viene proprio voglia di andarsene in un altro comune.... ma se tutti trovano le risorse, persino i comuni della montagna, ma a Roccabianca non sono capaci di trovarle....???? Boh?? misteri della politica italiana...... e della bassa......

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

4commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

4commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

Russia

Sulla statua di Kalashnikov c'è il mitra sbagliato

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery