13°

24°

Provincia-Emilia

San Polo d'Enza: il Comune ridurrà l'altezza degli edifici

San Polo d'Enza: il Comune ridurrà l'altezza degli edifici
0

Il Comune di San Polo d'Enza sta per completare l’adozione della variante del Rue, il Regolamento Urbanistico Edilizio, lo strumento che fissa i criteri di costruzione degli edifici. Il nuovo Rue sarà in netta controtendenza rispetto al «Piano casa» del governo, che prevede la sopraelevazione di un piano delle villette e delle bifamigliari. A San Polo si va in direzione contraria.- La variante al Rue prevede un contenimento degli indici edificatori con la riduzione di circa il 20% degli attuali indici su tutte le aree edificabili residenziali a intervento diretto. È previsto inoltre l’abbassamento dell’altezza massima dei fabbricati, portando l’attuale norma da 13.50 a 9.50, il 30% in meno, cioè a un piano di una casa in meno (negli ambiti dove le case potevano raggiungere i 13,50 metri d’altezza).

«Compito delle amministrazioni locali e soprattutto dei Comuni - spiega l’assessore all’Urbanistica Daniele Caminati - è quello di salvaguardare il più possibile il territorio e il paesaggio contro la cementificazione eccessiva e quindi occorrono strumenti chiari per poter conciliare le esigenze dei cittadini con quelle del territorio nel suo complesso».

La proposta di variante del Rue verrà presentata alla cittadinanza sabato 11 aprile, alle 10, nella sala consiliare del Comune, e sarà adottata dal Consiglio comunale il 20 aprile. «L’elemento forte di questa variante è che è passata attraverso  un percorso partecipato - aggiunge  Caminati -. Alla Commissione  comunale territorio abbiamo invitato tutti i tecnici libri professionisti e anche tutti consiglieri comunali dell’opposizione per avere il maggior numero di  contributi possibile e  una discussione a 360 gradi sui problemi da affrontare e da risolvere. Prima dell’adozione verranno coinvolte anche le associazioni ambientaliste».
Dalla sua adozione avvenuta nel 2004 questa è la prima variante sostanziale. Con il nuovo Rue non sarà sempre  possibile la monetizzazione dei parcheggi o la loro delocalizzazione: sarà obbligatorio reperire i parcheggi nel medesimo lotto oggetto dell’intervento.
Ci sono anche novità più favorevoli: si potranno realizzare  casette in legno, pensiline, tettoie, purchè inserite nel contesto ambientale architettonico e con tipologie e materiali tipici locali, senza  farle rientrare nel calcolo della superficie utile.

«Non ci saranno più edifici fatiscenti nei centri storici - afferma Caminati -. Abbiamo introdotto una norma importantissima:  la facoltà del dirigente del servizio tecnico di emettere ordinanze a carico di soggetti privati che abbiano delle proprietà prospicienti spazi pubblici o su aree particolarmente sensibili che li obbliga a restaurare i fronti esterni con opere eseguite secondo le indicazioni degli uffici comunali». È previsto, inoltre, il recupero del patrimonio edilizio agricolo tradizionale che non è più connesso ad attività agricola: i proprietari avranno  la possibilità di recuperarlo ad uso residenziale civile con lo scopo di salvaguardare il patrimonio culturale  e urbanistico della nostra tradizione contadina. Naturalmente sono esclusi i recuperi di tutti i fienili o capannoni in cemento armato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa

Cosmo

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa Le ultime foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Speciale Mercanteinfiera

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Lealtrenotizie

Due cuori, una "capanna" e otto chili di marijuana

maxi-sequestro

Due cuori, una "capanna" e otto chili di marijuana

Legionella, l'esperto: «Si può guarire in due settimane»

meteo

Protezione civile, preallarme per temporali di notevole intensità tra Parma e provincia

emergenza casa

Occupata la casa cantoniera di Ponte Ghiara

1commento

Collecchio

Si schianta contro un cinghiale

cosa fare

Un weekend con Verdi, la Duchessa e un'esplosione di sapori: l'agenda

LEGA PRO

Samb-Parma, che trasferta. Diretta dalle 14.30

IN TV A LA7

Pizzarotti: «I 5 stelle? Ormai zero contatti»

1commento

Parma che vorrei

Isa Guastalla: «Vorrei una città più viva»

Musica

Tre ore di note senza pause, la sonata da Guinness che tenterà un parmigiano

«Don Carlo»

Il «duetto» di Bros e Stoyanov

Proiezione

"Verdi Off" sulle mura della Pilotta: e per una sera "ritorna" il monumento Foto

Politica

Cattabiani presenta «Cittadini per Parma»

2commenti

ECONOMIA

Parma, export +1,2% nei primi sei mesi

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

13commenti

musica

Il video di San Dunèn dei Masa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi dice “scusa” ha già vinto

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Spagna

Il sesso era previsto nel contratto da segretaria: assolto

Milano

E' morto Bernardo Caprotti, Mr Esselunga

2commenti

WEEKEND

SORBOLO

Un Po di sport, ultima tappa. A tutto wellness

IL DISCO

Caravan: 45 anni e non sentirli

SPORT

Altri sport

Lutto nella boxe, morto Towell

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

CURIOSITA'

Apple

Il prossimo iPhone? "Sarà in vetro e acciaio"

Reggio Emilia

Guastalla: ecco la campana per il Duomo che torna a nuova vita Video