10°

Provincia-Emilia

San Polo d'Enza: il Comune ridurrà l'altezza degli edifici

San Polo d'Enza: il Comune ridurrà l'altezza degli edifici
0

Il Comune di San Polo d'Enza sta per completare l’adozione della variante del Rue, il Regolamento Urbanistico Edilizio, lo strumento che fissa i criteri di costruzione degli edifici. Il nuovo Rue sarà in netta controtendenza rispetto al «Piano casa» del governo, che prevede la sopraelevazione di un piano delle villette e delle bifamigliari. A San Polo si va in direzione contraria.- La variante al Rue prevede un contenimento degli indici edificatori con la riduzione di circa il 20% degli attuali indici su tutte le aree edificabili residenziali a intervento diretto. È previsto inoltre l’abbassamento dell’altezza massima dei fabbricati, portando l’attuale norma da 13.50 a 9.50, il 30% in meno, cioè a un piano di una casa in meno (negli ambiti dove le case potevano raggiungere i 13,50 metri d’altezza).

«Compito delle amministrazioni locali e soprattutto dei Comuni - spiega l’assessore all’Urbanistica Daniele Caminati - è quello di salvaguardare il più possibile il territorio e il paesaggio contro la cementificazione eccessiva e quindi occorrono strumenti chiari per poter conciliare le esigenze dei cittadini con quelle del territorio nel suo complesso».

La proposta di variante del Rue verrà presentata alla cittadinanza sabato 11 aprile, alle 10, nella sala consiliare del Comune, e sarà adottata dal Consiglio comunale il 20 aprile. «L’elemento forte di questa variante è che è passata attraverso  un percorso partecipato - aggiunge  Caminati -. Alla Commissione  comunale territorio abbiamo invitato tutti i tecnici libri professionisti e anche tutti consiglieri comunali dell’opposizione per avere il maggior numero di  contributi possibile e  una discussione a 360 gradi sui problemi da affrontare e da risolvere. Prima dell’adozione verranno coinvolte anche le associazioni ambientaliste».
Dalla sua adozione avvenuta nel 2004 questa è la prima variante sostanziale. Con il nuovo Rue non sarà sempre  possibile la monetizzazione dei parcheggi o la loro delocalizzazione: sarà obbligatorio reperire i parcheggi nel medesimo lotto oggetto dell’intervento.
Ci sono anche novità più favorevoli: si potranno realizzare  casette in legno, pensiline, tettoie, purchè inserite nel contesto ambientale architettonico e con tipologie e materiali tipici locali, senza  farle rientrare nel calcolo della superficie utile.

«Non ci saranno più edifici fatiscenti nei centri storici - afferma Caminati -. Abbiamo introdotto una norma importantissima:  la facoltà del dirigente del servizio tecnico di emettere ordinanze a carico di soggetti privati che abbiano delle proprietà prospicienti spazi pubblici o su aree particolarmente sensibili che li obbliga a restaurare i fronti esterni con opere eseguite secondo le indicazioni degli uffici comunali». È previsto, inoltre, il recupero del patrimonio edilizio agricolo tradizionale che non è più connesso ad attività agricola: i proprietari avranno  la possibilità di recuperarlo ad uso residenziale civile con lo scopo di salvaguardare il patrimonio culturale  e urbanistico della nostra tradizione contadina. Naturalmente sono esclusi i recuperi di tutti i fienili o capannoni in cemento armato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Auto si ribalta  e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia