Provincia-Emilia

San Polo d'Enza: il Comune ridurrà l'altezza degli edifici

San Polo d'Enza: il Comune ridurrà l'altezza degli edifici
0

Il Comune di San Polo d'Enza sta per completare l’adozione della variante del Rue, il Regolamento Urbanistico Edilizio, lo strumento che fissa i criteri di costruzione degli edifici. Il nuovo Rue sarà in netta controtendenza rispetto al «Piano casa» del governo, che prevede la sopraelevazione di un piano delle villette e delle bifamigliari. A San Polo si va in direzione contraria.- La variante al Rue prevede un contenimento degli indici edificatori con la riduzione di circa il 20% degli attuali indici su tutte le aree edificabili residenziali a intervento diretto. È previsto inoltre l’abbassamento dell’altezza massima dei fabbricati, portando l’attuale norma da 13.50 a 9.50, il 30% in meno, cioè a un piano di una casa in meno (negli ambiti dove le case potevano raggiungere i 13,50 metri d’altezza).

«Compito delle amministrazioni locali e soprattutto dei Comuni - spiega l’assessore all’Urbanistica Daniele Caminati - è quello di salvaguardare il più possibile il territorio e il paesaggio contro la cementificazione eccessiva e quindi occorrono strumenti chiari per poter conciliare le esigenze dei cittadini con quelle del territorio nel suo complesso».

La proposta di variante del Rue verrà presentata alla cittadinanza sabato 11 aprile, alle 10, nella sala consiliare del Comune, e sarà adottata dal Consiglio comunale il 20 aprile. «L’elemento forte di questa variante è che è passata attraverso  un percorso partecipato - aggiunge  Caminati -. Alla Commissione  comunale territorio abbiamo invitato tutti i tecnici libri professionisti e anche tutti consiglieri comunali dell’opposizione per avere il maggior numero di  contributi possibile e  una discussione a 360 gradi sui problemi da affrontare e da risolvere. Prima dell’adozione verranno coinvolte anche le associazioni ambientaliste».
Dalla sua adozione avvenuta nel 2004 questa è la prima variante sostanziale. Con il nuovo Rue non sarà sempre  possibile la monetizzazione dei parcheggi o la loro delocalizzazione: sarà obbligatorio reperire i parcheggi nel medesimo lotto oggetto dell’intervento.
Ci sono anche novità più favorevoli: si potranno realizzare  casette in legno, pensiline, tettoie, purchè inserite nel contesto ambientale architettonico e con tipologie e materiali tipici locali, senza  farle rientrare nel calcolo della superficie utile.

«Non ci saranno più edifici fatiscenti nei centri storici - afferma Caminati -. Abbiamo introdotto una norma importantissima:  la facoltà del dirigente del servizio tecnico di emettere ordinanze a carico di soggetti privati che abbiano delle proprietà prospicienti spazi pubblici o su aree particolarmente sensibili che li obbliga a restaurare i fronti esterni con opere eseguite secondo le indicazioni degli uffici comunali». È previsto, inoltre, il recupero del patrimonio edilizio agricolo tradizionale che non è più connesso ad attività agricola: i proprietari avranno  la possibilità di recuperarlo ad uso residenziale civile con lo scopo di salvaguardare il patrimonio culturale  e urbanistico della nostra tradizione contadina. Naturalmente sono esclusi i recuperi di tutti i fienili o capannoni in cemento armato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

Il mancato arrivo in casa crociata del direttore sportivo della Spal si collega anche a un retroscena di mercato.

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti