Provincia-Emilia

«Collecchio democratica» ha scelto: investitura ufficiale per Bianchi

«Collecchio democratica» ha scelto: investitura ufficiale per Bianchi
Ricevi gratis le news
0

Chiara Cacciani


Con che spirito mi candido a indossare la fascia tricolore? Vista l'età, l'esperienza maturata e l'impegno nel contribuire ad amministrare Collecchio in questi anni, mi sembrava doveroso mettermi a disposizione della coalizione. Con i tempi che corrono non sarà facile, ma il paese ha le risorse umane e produttive per superare la crisi».
Sono le prime parole dopo l'investitura: da poche ore Paolo Bianchi,  attuale assessore ai Servizi sociali, sanità e edilizia pubblica e privata, è ufficialmente il candidato sindaco di «Collecchio democratica». Ossia Pd, Sinistra democratica, Comunisti italiani e Socialisti.
Manca nell'elenco - cronaca di un'uscita annunciata - Rifondazione comunista, che a Bianchi avrebbe preferito un altro assessore della giunta Romanini, Maristella Galli. «Con Rifondazione abbiamo discusso tanto e abbiamo cercato in tutti i modi di non rompere l'alleanza che ci ha portato a governare  per 15 anni. Mi sembra anomalo in un paese come Collecchio non sfruttare  tutte le energie che provengono dal centrosinistra». «Abbiamo  sempre sostenuto - aggiunge Bianchi - di voler fare una  scelta di continuità, con grande apertura alla società civile, e mi dispiace questo veto nei miei confronti. Ma io tengo la porta aperta».
C'è spazio, dunque, per ricucire? «Partiamo con l'ufficializzazione della candidatura  perchè vogliamo iniziare a presentarci ai cittadini. Ma  le liste si consegnano l'8 maggio: fino ad allora, se usiamo il buon senso, c'è ancora tempo per capire che c'è spazio per tutti, per discutere e per proporre. Certo - e sorride - devono accettare il candidato sindaco...». Che - anche questo è ufficiale - in caso di vittoria elettorale avrà come suo vice proprio Maristella Galli.
Quarantasette anni, sposato, quattro figli, responsabile tesoreria di Parmalat distribuzione e alimenti, delegato sindacale Cgil in Parmalat dal 1998 al 2004 («sì, anche durante la crisi...»), Bianchi è stato tra i fondatori di «Collecchio democratica» nel 1995, presidente del consiglio comunale dal 1999 al 2004. Poi è arrivato l'impegno in giunta. La sua immagine di Collecchio è quella di «un paese che è cresciuto tanto dal punto di vista produttivo e industriale ma è riuscito a mantenere un certo equilibrio rispetto all'espansione urbanistica».
Non parla ancora di programmi. Ma di priorità sì. Due. «In tempi di crisi mi piacerebbe puntare sul tema del lavoro, declinando tutti gli aspetti della formazione: scuola ma anche formazione professionale, magari cercando di far riscoprire mestieri dimenticati. Non è uno dei compiti istituzionali del Comune, ma anche noi possiamo pensare a progetti specifici». Seconda priorità: «Sempre nel solco della tradizione, il sostegno alle famiglie. I bisogni si stanno evidenziando, e siamo chiamati a fare scelte importanti,  soprattutto rispetto alle politiche di bilancio».   
  Idee già chiare sulla lista: «Una lista aperta, in cui bisognerà far coesistere un certo grado di rinnovamento con l'esperienza maturata in questi 15 anni,  trovare un equilibrio fra forze politiche e personalità indipendenti. E tendenzialmente dovrà esserci una parità di genere, che è già nello statuto del Pd». Una definizione? «La lista dovrà essere la fotografia della società civile di Collecchio: partiti ma non solo, esperienza ma anche investimento sui giovani. Dalla prossima settimana saremo al lavoro».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Un'onda che sembra arrivare dal film Point break

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

1commento

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

tennis

Seppi saluta Melbourne, Nadal e Cilic ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova