16°

Provincia-Emilia

Trecasali - I bulli? Soltanto ragazzi in cerca di protagonismo

Ricevi gratis le news
0

 di Marco Severo

TRECASALI - C'è il «chi-dove-quando» e anche il «perché». Solo che a scrivere l’inchiesta «Bulli di casa nostra» non è stato un giornalista ma i ragazzi della classe Terza A della scuola media di Trecasali. L'indagine è stata dettagliatamente realizzata in 19 pagine, graffate a mano dai ragazzi dell’Istituto comprensivo della Bassa. Nell’opuscolo che ne è scaturito, la precisione e l’acutezza d’analisi volano ben più alto rispetto alla «generalizzazione tipica dei mass media in tema di bullismo» come dice Aida Zenato, professoressa di Lettere e coordinatrice dell’indagine.

Sfogliando il volumetto, si trovano persino dei grafici elaborati al computer, colorati e con le percentuali segnate al centro.

Così, esempio, è più facile apprendere che il bullo «di solito agisce in gruppo, a scuola e preferibilmente nei bagni». Che di norma il teppistello prepotente prende di mira i più deboli «picchiandoli o emarginandoli, poiché esiste anche il bullismo psicologico, fatto di calunnie messe in circolo con l’aiuto di internet e degli sms».

Quasi un anno è durato il lavoro di classe a Trecasali. Sono 18 gli studenti della 3ª A che si sono messi attorno a un tavolo a parlare di «violenze perpetrate sempre più di frequente dagli adolescenti». Hanno preso in mano i quotidiani e navigato su «You Tube», ascoltato telegiornali e riportato in aula umori, pensieri, proposte.

«Alla fine - racconta la professoressa Zenato - ho proposto loro di improvvisarci tutti giornalisti e di condurre una piccola inchiesta nel nostro paese e nei dintorni, sentendo amici e coetanei».

L’entusiasmo degli studenti è una miccia facile da infiammare: «Il bullismo è un fenomeno che li riguarda direttamente - conferma l’insegnante di lettere -. Ciascuno di essi ha infatti assistito almeno una volta a episodi di prepotenza esercitata su persone non in grado di difendersi, anche se va chiarito subito che nel nostro territorio mai si sono verificati episodi gravi».

Il trucco per coinvolgere gli alunni, semmai, è stato quello di «non trasformare il tema della nostra inchiesta in una materia scolastica, evitando cioè di farne un argomento da svolgere col solito metodo della lezione frontale».

Ecco allora l’idea di andare in strada, a rincorrere e inchiodare sul tavolo anatomico il fenomeno «bullismo». Dopo mesi trascorsi a dibattere e a leggere la cronaca, il bello è arrivato con i questionari da stilare e distribuire in giro: «L'idea era infatti quella di preparare dei moduli con precise domande sull'argomento - ha detto la professoressa - per poi invitare gli intervistati a esprimersi».

Sette le schede elaborate dagli studenti, 100 i ragazzini interpellati fra Trecasali, Sissa, Coltaro, Ronco, San Quirico e Viarolo: 47 femmine e 53 maschi, tutti in età adolescenziale. Fra le domande c'era quella sulla differenza tra bullismo e microcriminalità, oltre all’identikit del bullo e dei suoi atti più ricorrenti. In ultimo, il quesito principe: perché in tanti fanno i bulli? La risposta, sintetizzata nell’opuscolo, va ricercata secondo gli autori «nella voglia di sentirsi qualcuno e nella carenza di dialogo con i genitori».

Per finirla con i soliti prepotenti da corridoio, allora, servirebbe «non tanto punire i bulli - scrive Federica, una dei ragazzi di Terza A - quanto farli lavorare per gli altri, con servizi socialmente utili: solo un impiego ti fa diventare grande, affidandoti delle responsabilità e facendoti sentire di valere davvero qualcosa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

2commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

VIA CAVOUR

Bulletto dà una manata al mago che si esibisce

14commenti

shopping

Mercatino, il Natale arriva in via Garibaldi Gallery

IL CASO

Fa sparire il Van Gogh di un amico, condannato

SOLIDARIETA'

Sempre più poveri: si moltiplica il pranzo di Natale

3commenti

via casa bianca

Trova i ladri in casa: scappano e la spingono fuori

5commenti

ARTE

«Parma Illustrata» è anche una mostra Chi c'era

SALSOMAGGIORE

Nuova vita per il campo da golf

Fontanellato

Nuova «casa» per la torta fritta

3commenti

mafia

La figlia di Riina: "Non era il mostro che vedete voi, in cuor mio certe cose non sono state commesse"

2commenti

weekend

Domenica a Parma e in provincia: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

HYPERCAR

McLaren Senna, la supercar definitiva: 800 Cv e 750mila sterline

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS