20°

36°

Provincia-Emilia

Mamiano, i fedeli rivogliono la loro chiesa

Mamiano, i fedeli rivogliono la loro chiesa
Ricevi gratis le news
0

di Bianca Maria Sarti

«Rivogliamo la nostra chiesa». È questo il coro unanime dei cittadini di Mamiano, che dal sisma del 23 dicembre scorso si vedono privati della loro chiesa, inagibile per il crollo della navata destra e per i danni ingenti al resto della struttura interna, in particolare alle arcate e alle volte laterali.
A richiamare l’attenzione sul problema è don Andrea Avanzini, amministratore parrocchiale, che lamenta da un lato il ritardo degli aiuti economici promessi dalle autorità, dall’altro il graduale disgregarsi della comunità parrocchiale privata di un punto di riferimento importante. «Dai giorni del sisma - spiega don Avanzini - i parrocchiani vanno a messa a Bannone (chiesa anch’essa parzialmente inagibile) o nella canonica, in una situazione di estrema precarietà. Domenica prossima, invece, celebreremo la domenica delle Palme nel campo sportivo dietro la chiesa; spero che ci siano in tanti per testimoniare che la parrocchia di Mamiano è ancora viva, anche se soffre, e che merita attenzione e aiuto».
Il timore, infatti, non riguarda soltanto l’arrivo dei fondi che si fa attendere, ma anche la loro distribuzione tra le varie situazioni di emergenza nel territorio. Vittorio Boschi, referente parrocchiale, avverte: «abbiamo paura che vengano privilegiate chiese monumentali, o dal valore artistico più significativo, e che invece siano penalizzate chiese come la nostra più modeste ma rese ricche dalla grande partecipazione della comunità. Senza un luogo in cui pregare la vivacità della parrocchia si sta spegnendo».
La dispersione dei fedeli è avvertita da tutti i cittadini. Paolo Ronchini gestisce un allevamento a Mamiano, poco distante dalla chiesa: «Don Andrea - dice - ha fatto tanto per questa comunità, ma da quando non abbiamo più  la chiesa, ci stiamo disperdendo. La canonica - continua Ronchini - è molto stretta e indatta».
 Massimo Mori, che gestisce il market in centro, ribadisce: «Quando si celebra la messa in canonica si è stretti, manca il raccoglimento necessario e a causa del poco spazio bambini e adulti sono in due stanze separate».
 In tanti si spostano in altre chiese: la sorella di Massimo, Dina, va a Torrechiara ogni domenica: «Come me, molti altri si spostano: Bannone, Cazzola e Traversetolo sono le più frequentate».
Ma per chi non può spostarsi, gli anziani, il disagio è fortissimo: «Le scale e gli spazi stretti della canonica non sono adatti agli anziani - lamenta Bruna Invernizzi, di Mamiano - e io devo stare a casa». Anche Maria Emiliani che vive da sempre  a Mamiano rimpiange la sua chiesa: «siamo tutti sparsi; non si vede più nessuno».
 Tiziana Cavalli, da 32 anni a Mamiano è preoccupata: «Soffriamo tanto senza la chiesa;  il pensiero di celebrare anche la Pasqua altrove, come è accaduto a Natale, mi rattrista. Spero che venga fatto qualcosa al più presto per risolvere il problema».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti