-2°

10°

Provincia-Emilia

Mamiano, i fedeli rivogliono la loro chiesa

Mamiano, i fedeli rivogliono la loro chiesa
0

di Bianca Maria Sarti

«Rivogliamo la nostra chiesa». È questo il coro unanime dei cittadini di Mamiano, che dal sisma del 23 dicembre scorso si vedono privati della loro chiesa, inagibile per il crollo della navata destra e per i danni ingenti al resto della struttura interna, in particolare alle arcate e alle volte laterali.
A richiamare l’attenzione sul problema è don Andrea Avanzini, amministratore parrocchiale, che lamenta da un lato il ritardo degli aiuti economici promessi dalle autorità, dall’altro il graduale disgregarsi della comunità parrocchiale privata di un punto di riferimento importante. «Dai giorni del sisma - spiega don Avanzini - i parrocchiani vanno a messa a Bannone (chiesa anch’essa parzialmente inagibile) o nella canonica, in una situazione di estrema precarietà. Domenica prossima, invece, celebreremo la domenica delle Palme nel campo sportivo dietro la chiesa; spero che ci siano in tanti per testimoniare che la parrocchia di Mamiano è ancora viva, anche se soffre, e che merita attenzione e aiuto».
Il timore, infatti, non riguarda soltanto l’arrivo dei fondi che si fa attendere, ma anche la loro distribuzione tra le varie situazioni di emergenza nel territorio. Vittorio Boschi, referente parrocchiale, avverte: «abbiamo paura che vengano privilegiate chiese monumentali, o dal valore artistico più significativo, e che invece siano penalizzate chiese come la nostra più modeste ma rese ricche dalla grande partecipazione della comunità. Senza un luogo in cui pregare la vivacità della parrocchia si sta spegnendo».
La dispersione dei fedeli è avvertita da tutti i cittadini. Paolo Ronchini gestisce un allevamento a Mamiano, poco distante dalla chiesa: «Don Andrea - dice - ha fatto tanto per questa comunità, ma da quando non abbiamo più  la chiesa, ci stiamo disperdendo. La canonica - continua Ronchini - è molto stretta e indatta».
 Massimo Mori, che gestisce il market in centro, ribadisce: «Quando si celebra la messa in canonica si è stretti, manca il raccoglimento necessario e a causa del poco spazio bambini e adulti sono in due stanze separate».
 In tanti si spostano in altre chiese: la sorella di Massimo, Dina, va a Torrechiara ogni domenica: «Come me, molti altri si spostano: Bannone, Cazzola e Traversetolo sono le più frequentate».
Ma per chi non può spostarsi, gli anziani, il disagio è fortissimo: «Le scale e gli spazi stretti della canonica non sono adatti agli anziani - lamenta Bruna Invernizzi, di Mamiano - e io devo stare a casa». Anche Maria Emiliani che vive da sempre  a Mamiano rimpiange la sua chiesa: «siamo tutti sparsi; non si vede più nessuno».
 Tiziana Cavalli, da 32 anni a Mamiano è preoccupata: «Soffriamo tanto senza la chiesa;  il pensiero di celebrare anche la Pasqua altrove, come è accaduto a Natale, mi rattrista. Spero che venga fatto qualcosa al più presto per risolvere il problema».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

17commenti

lega pro

Guccini arbitrerà il big match Venezia-Parma

Domenica ore 14.30 (Diretta su Tv Parma)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto