-1°

14°

Provincia-Emilia

Fidenza - Carancini: «Siamo pronti a vincere»

Fidenza - Carancini: «Siamo pronti a vincere»
0

Dopo sessanta anni di governo monocolore, è davvero arrivato il momento di voltare pagina. Non solo perché l’inaffidabilità della sinistra e le sue mille contraddizioni per tentare ora di mettere insieme "tutto e il contrario di tutto" sono sotto gli occhi dei fidentini, ma anche perché il vero sale della democrazia è l’alternanza».  Non usa giri di parole e punta il dito contro le «incrostazioni da rimuovere» il commissario della Lega nord Giovanni Carancini nel commentare l’attuale situazione politica di Fidenza, riferendosi in particolare a come sono state gestite l’edilizia, la viabilità e la macchina comunale fino ad oggi. 

Poi annuncia: «Ci sono tante cose da innovare e cambiare in questa città. Noi siamo pronti a vincere, ma, a differenza di chi ha governato finora, non avremo pregiudizi nei confronti di nessuno: dialogheremo con tutti, e tutti potranno continuare a lavorare, poiché verrà privilegiata prima di ogni altra cosa la professionalità». Nelle ultime settimane si sono intensificati gli incontri programmatici tra la Lega, il Pdl e l’Udc per trovare la convergenza sui temi e sulla candidatura di Mario Cantini. Fino ad oggi Cantini (che correrà alla guida di una sua lista civica) è l’unico candidato ufficiale: il sostegno degli altri tre partiti si dà ormai per scontato, manca solo l’ufficialità. E Carancini anticipa: «Stiamo lavorando affinché al primo punto del nostro programma vi sia la famiglia e la sua centralità: figli, istruzione, lavoro e casa sono le nostre prime preoccupazioni». Tornando a parlare di edilizia, aggiunge: «Le ultime amministrazioni di sinistra hanno dimostrato, nei fatti, di avere come obiettivo principale quello di un’espansione dissennata e non realmente finalizzata allo sviluppo della città: in sostanza si è costruito solo per costruire, con la periferia che si è allargata a macchia d’olio senza i necessari servizi e senza tenere conto delle reali esigenze degli abitanti. Con noi questa pessima abitudine cambierà». Parlando dei Terragli, Carancini denuncia: «Sono stati costruiti in maniera irrazionale e dividono la città in due da troppo tempo, con un cantiere che non termina mai. Oggi non si possono chiaramente abbattere, ma ritengo vi sia ancora qualcosa di migliorabile: nel completare l’opera, ad esempio, si possono aumentare gli spazi di servizio per viabilità e parcheggi, riducendo in parte la cubatura».

Cosa farà la Lega se andrà al governo della città? «Poiché non siamo alla ricerca di soluzioni tampone, ma di vere soluzioni la prima cosa che faremo sarà un approfondito studio dell’esistente, dello stato patrimoniale del Comune e della reale situazione di bilancio. Molte cose andranno riviste nell’Ufficio tecnico e nelle società partecipate, ma noi non vogliamo disfare tutto ciò che è stato fatto precedentemente. Lo studio che è in programma servirà proprio a questo: a razionalizzare, migliorare e far sì che vi siano settori in cui la trasparenza, che fino ad oggi è stato solo un bello slogan di chi ha governato, diventi qualcosa di concreto».   
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati davanti al Maggiore: 60enne arrestato

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia