-3°

PROVINCIA-EMILIA

Berceto, Lucchi si ricandida. "Non diventeremo frazione di Borgotaro"

Il sindaco uscente riconferma anche tutta la squadra

Luigi Lucchi sindaco di Berceto

Luigi Lucchi si ricandida a sindaco di Berceto

1

 

“Nessuno obbliga candidarsi in competizione in cui servono i voti per essere eletti. L’ho fatto liberamente nel 2009 e lo faccio ora per le elezioni del 2014. Fare il Sindaco nel Comune dove si è nati e vissuti è un onore. Farlo in un momento decisivo della sua storia quando vorrebbero sopprimerlo, offuscarlo, sminuirlo comporta una grande passione, direi Fede, con la F maiuscola, perché devi attingere agli ideali piu’ profondi che ti ritrovi inculcati per amore della libertà, della democrazia, della giustizia e dell’equità per non soccombere davanti al fuoco di sbarramento che la cattiva politica mette sempre in atto per piegare tutti al proprio volere. Hai chiaro, anche se non hai doti di chiaroveggente, che a  soccombere, con te, le tue idee, le tue ragioni, sarebbe il paese, la Comunità di Berceto, che diventerebbe, a lato pratico, poco di piu’, di una frazione di Borgotaro. I soldi delle nostre tasse e imposte comunali, che già servono poco, purtroppo, visto la burocrazia ottusa che brucia, stupidamente, le risorse,  per realizzare servizi ai cittadini, servirebbero solo ad altri, ad altri territori. Ci ritroveremmo tutti, infatti, a pagare e non avere nulla in cambio. Mi candido per salvaguardare, come vuole la nostra Costituzione, l’autonomia di Berceto, per tutelare i soldi dei miei concittadini versati, a fatica, con sacrifici, con tasse e imposte comunali. Voglio mettere la stessa tenacia ed estro profusi in questi primi cinque anni di vacche magre che sono stati una scuola faticosa ma entusiasmante per l’amore, la stima raccolta tra la gente, tra i miei concittadini, che comprendono e ammirano l’impegno totale che metto. Voglio mettere a frutto, nei prossimi cinque anni, se eletto, tutta la mia esperienza del passato politico e quella fatta sul campo, come Sindaco, in anni tremendi per la mancanza di risorse e impazzimento di Leggi e normative. Desidero dare il mio contributo di conoscenza e conoscenze per non perdere nessuna occasione che possa portare serenità e benessere per il mio Comune e la sua gente, per creare le condizioni per avere cento famiglie in piu’, nel nostro Comune e trarne tutta la serenità conseguente.  Confermo tutta la squadra. Ringrazio quanti mi hanno sempre aiutato con entusiasmo perché hanno a cuore, come me, le sorti del Comune di Berceto. Da soli, infatti, non si va da nessuna parte. Ora c’è una COMUNITA’ che nei prossimi anni verrà rafforzata e organizzata” 
“Nessuno obbliga a candidarsi in una competizione in cui servono i voti per essere eletti. L’ho fatto liberamente nel 2009 e lo faccio ora per le elezioni del 2014. Fare il Sindaco nel Comune dove si è nati e vissuti è un onore". E' con questa parole che Luigi Lucchi annuncia la decisione di tentare il bis da primo cittadino. 

 

"Farlo in un momento decisivo della sua storia quando vorrebbero sopprimerlo, offuscarlo, sminuirlo comporta una grande passione, direi Fede, con la F maiuscola, perché devi attingere agli ideali piu’ profondi che ti ritrovi inculcati per amore della libertà, della democrazia, della giustizia e dell’equità per non soccombere davanti al fuoco di sbarramento che la cattiva politica mette sempre in atto per piegare tutti al proprio volere - aggiunge -. Hai chiaro, anche se non hai doti di chiaroveggente, che a  soccombere, con te, le tue idee, le tue ragioni, sarebbe il paese, la Comunità di Berceto, che diventerebbe, a lato pratico, poco di piu’, di una frazione di Borgotaro. I soldi delle nostre tasse e imposte comunali, che già servono poco, purtroppo, vista la burocrazia ottusa che brucia, stupidamente, le risorse,  per realizzare servizi ai cittadini, servirebbero solo ad altri, ad altri territori. Ci ritroveremmo tutti, infatti, a pagare e non avere nulla in cambio". 

"Mi candido - prosegue Lucchi - per salvaguardare, come vuole la nostra Costituzione, l’autonomia di Berceto, per tutelare i soldi dei miei concittadini versati, a fatica, con sacrifici, con tasse e imposte comunali. Voglio mettere la stessa tenacia ed estro profusi in questi primi cinque anni di vacche magre che sono stati una scuola faticosa ma entusiasmante per l’amore, la stima raccolta tra la gente, tra i miei concittadini, che comprendono e ammirano l’impegno totale che metto. Voglio mettere a frutto, nei prossimi cinque anni, se eletto, tutta la mia esperienza del passato politico e quella fatta sul campo, come Sindaco, in anni tremendi per la mancanza di risorse e impazzimento di Leggi e normative. Desidero dare il mio contributo di conoscenza e conoscenze per non perdere nessuna occasione che possa portare serenità e benessere per il mio Comune e la sua gente, per creare le condizioni per avere cento famiglie in piu’, nel nostro Comune e trarne tutta la serenità conseguente.  Confermo tutta la squadra. Ringrazio quanti mi hanno sempre aiutato con entusiasmo perché hanno a cuore, come me, le sorti del Comune di Berceto. Da soli, infatti, non si va da nessuna parte. Ora c’è una comunità che nei prossimi anni verrà rafforzata e organizzata” 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lanfranco

    16 Dicembre @ 12.12

    Discorso convincente. Complimenti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti