23°

32°

COSTI DELLA POLITICA

Regione: chiesto il rinvio a giudizio per l'ex capogruppo Idv

Paolo Nanni Idv

L'ex capogruppo Idv in Regione Paolo Nanni

Ricevi gratis le news
0

BOLOGNA, 17 NOV – La Procura di Bologna ha chiesto il rinvio a giudizio per peculato a carico di Paolo Nanni, ex capogruppo e unico consigliere dell’Italia dei Valori in Regione Emilia-Romagna nella scorsa legislatura, e per la figlia, Olimpia Nanni.
Inoltre è stata chiusa un’altra inchiesta riguardante i costi della politica e il consiglio regionale: sono stati inviati dalla procura bolognese gli avvisi di fine indagine sull'uso dei rimborsi elettorali da parte della Lega Nord.
In questa inchiesta – condotta dal Pm Morena Plazzi e nata da denunce pubbliche fatte da ex esponenti bolognesi e reggiani del partito – erano finiti indagati, in base a quanto si era saputo, il vicepresidente della Provincia di Piacenza, il leghista Maurizio Parma, ex capogruppo in Regione Emilia-Romagna, oltre ai candidati alle regionali del 2010 Marco Mambelli e Luigi Pasquini. A questi due era stato contestato il reato di falso commesso da privato in atto pubblico. Non si sa chi siano i destinatari degli avvisi di fine indagine che solitamente preludono alla richiesta di rinvio a giudizio.

Riguardo all’inchiesta Idv, in base all’ipotesi della Procura, Nanni e figlia (allora collaboratrice del gruppo e addetta agli aspetti contabili) si sarebbero appropriati di 277.792 euro di fondi pubblici erogati dalla Regione Emilia-Romagna, usati poi, sempre in ipotesi, da Nanni per scopi personali. L’inchiesta, affidata al pm Antonella Scandellari, era nata dall’esposto, presentato nel 2010, dell’ex coordinatore bolognese dell’Idv, Domenico Morace, che dopo averlo lasciato lanciò all’ex partito accuse di gestione 'anomalà dei fondi (per circa 450mila euro complessivi) ricevuti dalla Regione tra il 2005 e il 2010.
Secondo quanto ricostruito dalla Finanza, Nanni avrebbe simulato di organizzare convegni, avrebbe presentato falsi giustificativi per inesistenti incontri istituzionali per giustificare sue spese in bar e ristoranti, avrebbe acquistato marche da bollo per 6.500 euro senza reali motivi, e libri per quasi 1.800 euro in realtà, destinati al genero avvocato o non relativi alle sue funzioni. Ma nel rendiconto sarebbero finiti anche spese personali in alberghi, auto blu e taxi e regali.
"Non ne so nulla – ha detto Nanni commentando le anticipazioni date dal 'Corriere di Bologna" – mi difenderò e vedremo, è da un anno che se ne parla. Io cercherò di dimostrare che era tutto secondo le norme. Poi sono cambiate le regole". Anche il difensore Armando D’Apote ha spiegato di non sapere nulla della richiesta di giudizio.
Scandellari e Plazzi, sotto la supervisione del procuratore capo Roberto Alfonso e dell’aggiunto Valter Giovannini, conducono anche l’inchiesta più ampia sulle spese dei gruppi in Regione che vede indagati, almeno per ora, tutti e nove i capigruppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

Higuain, Dybala, Mandzukic: la Juve travolge il Cagliari

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti