COSTI DELLA POLITICA

Regione: chiesto il rinvio a giudizio per l'ex capogruppo Idv

Paolo Nanni Idv

L'ex capogruppo Idv in Regione Paolo Nanni

Ricevi gratis le news
0

BOLOGNA, 17 NOV – La Procura di Bologna ha chiesto il rinvio a giudizio per peculato a carico di Paolo Nanni, ex capogruppo e unico consigliere dell’Italia dei Valori in Regione Emilia-Romagna nella scorsa legislatura, e per la figlia, Olimpia Nanni.
Inoltre è stata chiusa un’altra inchiesta riguardante i costi della politica e il consiglio regionale: sono stati inviati dalla procura bolognese gli avvisi di fine indagine sull'uso dei rimborsi elettorali da parte della Lega Nord.
In questa inchiesta – condotta dal Pm Morena Plazzi e nata da denunce pubbliche fatte da ex esponenti bolognesi e reggiani del partito – erano finiti indagati, in base a quanto si era saputo, il vicepresidente della Provincia di Piacenza, il leghista Maurizio Parma, ex capogruppo in Regione Emilia-Romagna, oltre ai candidati alle regionali del 2010 Marco Mambelli e Luigi Pasquini. A questi due era stato contestato il reato di falso commesso da privato in atto pubblico. Non si sa chi siano i destinatari degli avvisi di fine indagine che solitamente preludono alla richiesta di rinvio a giudizio.

Riguardo all’inchiesta Idv, in base all’ipotesi della Procura, Nanni e figlia (allora collaboratrice del gruppo e addetta agli aspetti contabili) si sarebbero appropriati di 277.792 euro di fondi pubblici erogati dalla Regione Emilia-Romagna, usati poi, sempre in ipotesi, da Nanni per scopi personali. L’inchiesta, affidata al pm Antonella Scandellari, era nata dall’esposto, presentato nel 2010, dell’ex coordinatore bolognese dell’Idv, Domenico Morace, che dopo averlo lasciato lanciò all’ex partito accuse di gestione 'anomalà dei fondi (per circa 450mila euro complessivi) ricevuti dalla Regione tra il 2005 e il 2010.
Secondo quanto ricostruito dalla Finanza, Nanni avrebbe simulato di organizzare convegni, avrebbe presentato falsi giustificativi per inesistenti incontri istituzionali per giustificare sue spese in bar e ristoranti, avrebbe acquistato marche da bollo per 6.500 euro senza reali motivi, e libri per quasi 1.800 euro in realtà, destinati al genero avvocato o non relativi alle sue funzioni. Ma nel rendiconto sarebbero finiti anche spese personali in alberghi, auto blu e taxi e regali.
"Non ne so nulla – ha detto Nanni commentando le anticipazioni date dal 'Corriere di Bologna" – mi difenderò e vedremo, è da un anno che se ne parla. Io cercherò di dimostrare che era tutto secondo le norme. Poi sono cambiate le regole". Anche il difensore Armando D’Apote ha spiegato di non sapere nulla della richiesta di giudizio.
Scandellari e Plazzi, sotto la supervisione del procuratore capo Roberto Alfonso e dell’aggiunto Valter Giovannini, conducono anche l’inchiesta più ampia sulle spese dei gruppi in Regione che vede indagati, almeno per ora, tutti e nove i capigruppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

emergenza

Lentigione, la piena vista dall'alto Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

Pedone investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

4commenti

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

1commento

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

3commenti

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS