12°

SICUREZZA

Strade malate: cede la copertura sul torrente Citronia

Una crepa molto profonda si è aperta in via Pascoli, lasciando intravedere il torrente

Strade malate: cede la copertura sul torrente Citronia
1

 

Dopo il cedimento della pavimentazione stradale di viale Berenini Sud a causa delle abbondanti piogge nello scorso mese di ottobre, con la formazione al centro della carreggiata di un buco del diametro di una ventina di centimetri dal quale era possibile vedere il sottostante torrente Ghiara, e la conseguente chiusura totale al traffico automobilistico della strada dall’incrocio con vicolo Rossetti a piazza del Popolo, anche la pavimentazione di via Pascoli all’altezza dell’oratorio don Bosco, e più precisamente del controviale dove è consentito parcheggiare le autovetture, comincia a mostrare segni analoghi di usura con crepe che tagliano perpendicolarmente la strada. 
A segnalare la potenziale situazione di pericolo sono stati  molti lettori della Gazzetta preoccupati per le crepe apparse già da mesi, alcune delle quali profonde diversi centimetri, che si presentano in serie dall’incrocio con via Gorizia fino a quello con via Farini. 
Va ricordato che al di sotto della copertura di via Pascoli, come in viale Berenini, scorre anche qui un torrente, il Citronia. E anche qui da una delle crepe si sente uscire un soffio d'aria, come se fosse passante.
 Non solo. Come se non bastasse, all’altezza del posto solitamente riservato alla sosta dei mezzi pesanti la pavimentazione mostra segni di cedimento con un avvallamento anche in questo caso profondo diversi centimetri e della lunghezza di una ventina di metri. 
Analoga situazione viene segnalata in via Valentini, sotto la quale il torrente Citronia prosegue la sua corsa, dove poco dopo la chiesa di San Vitale un tratto di asfalto presenta piccoli avvallamenti e crepe. In entrambi i casi si tratta di coperture ormai vetuste che necessiterebbero di un attento ed adeguato monitoraggio.M.L. 
Dopo il cedimento della pavimentazione stradale di viale Berenini Sud a causa delle abbondanti piogge nello scorso mese di ottobre, con la formazione al centro della carreggiata di un buco del diametro di una ventina di centimetri dal quale era possibile vedere il sottostante torrente Ghiara, e la conseguente chiusura totale al traffico automobilistico della strada dall’incrocio con vicolo Rossetti a piazza del Popolo, anche la pavimentazione di via Pascoli all’altezza dell’oratorio don Bosco, e più precisamente del controviale dove è consentito parcheggiare le autovetture, comincia a mostrare segni analoghi di usura con crepe che tagliano perpendicolarmente la strada. A segnalare la potenziale situazione di pericolo sono stati  molti lettori della Gazzetta preoccupati per le crepe apparse già da mesi, alcune delle quali profonde diversi centimetri, che si presentano in serie dall’incrocio con via Gorizia fino a quello con via Farini. Va ricordato che al di sotto della copertura di via Pascoli, come in viale Berenini, scorre anche qui un torrente, il Citronia. E anche qui da una delle crepe si sente uscire un soffio d'aria, come se fosse passante. Non solo. Come se non bastasse, all’altezza del posto solitamente riservato alla sosta dei mezzi pesanti la pavimentazione mostra segni di cedimento con un avvallamento anche in questo caso profondo diversi centimetri e della lunghezza di una ventina di metri. Analoga situazione viene segnalata in via Valentini, sotto la quale il torrente Citronia prosegue la sua corsa, dove poco dopo la chiesa di San Vitale un tratto di asfalto presenta piccoli avvallamenti e crepe. In entrambi i casi si tratta di coperture ormai vetuste che necessiterebbero di un attento ed adeguato monitoraggio.M.L. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    20 Novembre @ 12.20

    Dopo gli abitanti, volenti o nolenti, anche la viabilità di Salso si sta adattando alle esigenze ed alle tradizioni degli immigrati dal Sud dell'Italia, specie da Napoli, dove le strade sono dei groviera, con voragini, che, regolarmente, inghiottono auto e persone, nel sottosuolo tarlato. Franco Bifani

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Le baby gang fanno paura. Negozianti sotto assedio

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery