11°

29°

Provincia-Emilia

Fabrizio Lorenzoni: una passione di nome Pinocchio

Fabrizio Lorenzoni: una passione di nome Pinocchio
1

Riccardo Anselmi

Da Gaiano di Collecchio a Milano, per raccontare a grandi e piccini il mito del burattino di Collodi, in una mostra realizzata per festeggiare i 70 anni del film Disney, restaurato per l’occasione in dvd e blu-ray.
L’esposizione «10, 100, 1000 volte Pinocchio», in programma da oggi a sabato all’Atelier Gluck arte, in via Gluck, 45 (orario: 10-19, ingresso libero, info: 331.9963519; www.ateliergluckarte.org), ha infatti tra i suoi pezzi forti proprio una nutrita rappresentanza della singolare collezione che il gaianese Fabrizio Lorenzoni ha raccolto in vent'anni di smisurata passione per il celebre personaggio.
Vecchi giocattoli di latta, cubi, birilli, cavatappi, imbuti, trousse per il trucco, schede telefoniche, bustine di zucchero, scatole di tonno all’olio d’oliva, ma anche lattine di Coca Cola hanno preso in prestito nei decenni l’immagine del burattino. «È uno di quei rari casi in cui il fenomeno non ha mai registrato cali di popolarità» commenta Enrico Ercole, curatore della mostra che unisce eccezionalmente tre collezioni: quella di Lorenzoni, i fumetti della Fondazione Franco Fossati e i giocattoli della falegnameria Bartolucci di Milano. «Quando mi sono recato a casa di Lorenzoni, sono rimasto impressionato dalla straordinaria quantità di oggetti “pinocchieschi”. Credo sia veramente unica al mondo» confessa Ercole.
Oltre 4000 pezzi, messi insieme girando per le bancarelle e adesso anche grazie ad internet: «La gente è la stessa che si incontrava prima nei mercatini - spiega Fabrizio Lorenzoni -. Non è che si trovino cose diverse. Semplicemente i collezionisti dalle strade e dalle piazze si sono spostati sul web».

Senza confini Del resto, la mania per Pinocchio non sembra conoscere limiti geografici. Dalla Cina arriva un Pinocchio con gli occhi a mandorla, in vetrina a Milano accanto alla versione etiope in legno e alla matrioska russa ispirata alla fiaba «La piccola chiave d’oro» di Aleksej Tolstoj, fratello del più famoso Leon, e basata sulla storia di Collodi.
«Nonostante il libro e il film di Walt Disney fossero proibiti in Russia, l’iconografia ha comunque travalicato la censura» osserva Ercole. Un angolo ospita i dischi collezionati da Lorenzoni, da «Lettera a Pinocchio» di Johnny Dorelli a «Burattino senza fili» di Edoardo Bennato. «Tutti hanno in mente la colonna sonora dello sceneggiato di Comencini. È curioso - prosegue il curatore della mostra - come le varie stagioni di Pinocchio siano sempre state legate anche a un motivo musicale».
Il film Disney vinse l’Oscar per il brano «When you wish upon a star», che nei contenuti speciali del dvd viene reintepretato da Eugenio Bennato, mentre ai piccoli visitatori della mostra verrà regalato il cd con la canzone «Pinocchio non lo fare" scritta appositamente da Laura Susan.

Curiosità Tra le curiosità recuperate da Fabrizio Lorenzoni, figurano edizioni in dialetto del classico di Collodi: «Non c'è quella in parmigiano, ma so che ne esiste il manoscritto di un maestro con la traduzione in fidentino» precisa lo stesso Lorenzoni, che possiede invece il monumentale volume «Ghéra 'na olta en sòch de lègn» in bergamasco, il «Pinoculus» del 1954 in latino, quelli in veneto, in sardo, in pavese, tutti esposti nella quattro giorni meneghina.
«Ma ciò a cui tengo di più - sottolinea ancora Fabrizio Lorenzoni, che coltiva il sogno di un museo - sono 18 cartoline spedite nel 1942 da un militare di stanza a Livorno al figlio a Siracusa». Ogni cartolina illustra una scena del racconto, trascritto per stralci dal padre per comunicare un insegnamento e un messaggio di speranza al bambino lontano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • possenti elisa

    18 Settembre @ 21.55

    può interessarti un pinocchio molto toscano. sono illustratrice per l'infanzia ho illustrato pinocchio per le edizioni san paolo nel 2003. ciao complimenti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima