20°

33°

Provincia-Emilia

Nuovi autobus, più corse: cambia il servizio pubblico

Nuovi autobus, più corse: cambia il servizio pubblico
Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli

Nuovi autobus accessibili a tutti, nuove pensiline, nuove corse, più piazzole di sosta e messa in sicurezza delle intersezioni: sono questi i progetti relativi al trasporto pubblico che la Provincia attiverà insieme a Smtp, Tep e i Comuni. La finalità è quella di garantire sempre più qualità al trasporto pubblico in ambito provinciale, migliorando là dove è presente un nuovo bisogno. E’ questo il caso degli interventi programmati per il rafforzamento delle linee con i poli scolastici di Fornovo, Fidenza, San Secondo, Borgotaro e Langhirano e le zone produttive del territorio.
Ad illustrare alla stampa il piano delle iniziative che saranno realizzate nei prossimi mesi sono stati l’assessore provinciale alla Viabilità e Infrastrutture Ugo Danni, affiancato da Mariangela Pacchiani del servizio Viabilità, Pier Domenico Belli, presidente Smtp, e Raimondo Brizzi Albertelli, direttore della programmazione di Tep.
«Nelle prossime settimane andremo a potenziare i servizi extraurbani per poter far fronte alle esigenze di miglioramento della qualità dei servizi. Aggiungendo nuovi autobus eviteremo i casi di sovraffollamento dei mezzi negli orari di punta - ha spiegato Danni, dando così una prima buona notizia a chi usufruisce abitualmente del servizio pubblico -. L’integrazione delle nuove corse andrà incontro anche alle esigenze di molti studenti che, per motivi di orari scolastici, con le sole linee attive ad oggi si trovano in difficoltà negli spostamenti casa scuola».
Il riferimento è al nuovo servizio sulla tratta Fidenza-Soragna che prevede, fino al termine dell’anno scolastico, una corsa e un bus in più per tre volte alla settimana ma, ad essere potenziate, saranno anche le tratte Felino-Parma, Parma-Noceto e Parma-Colorno. Su quest’ultima direttrice sarà attivato, inoltre, il prolungamento a cadenza oraria delle corse della linea 2, in test fino al mese di settembre. Confermate, infine, la linea diretta Parma-Mezzani che, dall’attivazione nello scorso mese di ottobre, ha fatto riscontrare un ottimo gradimento dell’utenza registrando punte di utilizzo di 50 persone, e il prolungamento fino a Sorbolo della linea 21. «Tep, oltre ad essere l’ente gestore e attuatore del servizio di trasporto pubblico, per tradizione e missione mette al primo posto l’efficacia dei servizi e il comfort dei suoi passeggeri - ha precisato Raimondo Brizzi Albertelli -. Nel caso del prolungamento delle linee urbane e dell’aumento delle corse extraurbane, oltre ad esserci resi disponibili ad attuare le richieste in tempi stretti, abbiamo previsto nuovi autobus che siano più comodi e che abbiano più posti a sedere per accogliere tutti gli utenti».
Accanto a ciò prosegue l’impegno della Provincia, soprattutto nelle zone montane, per contribuire ad attivare servizi innovativi e sperimentali quali il taxi sociale e il pronto bus a chiamata: il servizio di pronto bus è attivo continuativamente in Valtaro e nella Montagna Est mentre è previsto per il periodo estivo in Valceno.
«Grazie a questi servizi a chiamata - ha spiegato l'assessore Danni - riusciamo a garantire una buona qualità della vita anche ai residenti delle cosiddette “aree deboli”. Il contributo determinante di Smtp ci permette di mantenere questi servizi nonostante il basso numero di utilizzatori». Il potenziamento delle linee di trasporto pubblico vuole essere un incentivo per tutti i residenti della provincia ad utilizzare più frequentemente gli autobus per gli spostamenti sgravando così strade come Cisa e Asolana, oggi spesso congestionate dal traffico, e riducendo contemporaneamente l’inquinamento dato dai gas di scarico. «L'accordo di programma sottoscritto con la Regione Emilia Romagna poco prima di Natale dall’assessore Danni, dal sottoscritto e dall’allora assessore Somenzi - ha precisato Pier Domenico Belli - ci consente di investire maggiormente nel trasporto pubblico grazie ad un incremento dei contributi che porterà dai 21 milioni del 2007 ai quasi 25 per il 2010. Cercheremo quindi di dare ancora maggior peso al trasporto pubblico arrivando ad una percorrenza minima per il 2009 di oltre dodici milioni e ottocentomila chilometri».
Proseguirà infine, anche per il 2009, il programma per l’ammodernamento e la messa in sicurezza delle fermate bus esistenti e l’allestimento di nuove fermate su linee extraurbane provinciali. Ad oggi la Provincia ha messo in sicurezza circa 300 fermate bus extraurbane tra le più frequentate, di queste 216 sono attrezzate con pensilina e altre 20 coperture verranno posizionate nel corso dell’anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Fra emozioni e record: paracadutisti si lanciano da 4.500 metri nei cieli emiliani

REGGIO EMILIA

Fra emozioni e record: paracadutisti si lanciano da 4.500 metri Foto

Ecco i tormentoni dell'estate, Despacito al primo posto

musica

Ecco i tormentoni dell'estate raccontati da Simonetta Collini Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

1commento

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

4commenti

tg parma

Identificato l'aggressore che ha colpito un 47enne a forbiciate Video

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'azeglio: arrestato

6commenti

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15: rallentamenti

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

polizia municipale

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

Gazzareporter

Sala Baganza: l'Ibis eremita si posa sulla buca 18 del campo da golf Foto

Soragna

I residenti contrari all'arrivo dei profughi

2commenti

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

terrorismo

Interpol: 173 kamikaze Isis pronti ad attacchi in Europa

1commento

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.6 fra Veneto e Lombardia

SPORT

parma calcio

Il Parma a Pinzolo, domani primo test amichevole alle 17

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

salsomaggiore

Un mondo di spaventapasseri: Case Giarone in festa Foto

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up