12°

PROVINCIA-EMILIA

Collecchio, ma perché la posta viene consegnata in ritardo?

Gli abitanti di strada delle Vigne, a Gaiano, la ricevono anche dopo le 17. E in via Braia bisogna mettere in preventivo anche code di mezz'ora.

Strada delle vigne

Strada delle vigne

2

 

Gian Carlo Zanacca
E’un fenomeno sempre più frequente quello della consegna agli abbonati della Gazzetta di Parma del giornale nel pomeriggio, anche dopo le 17. E Bruno Bertoli, residente a Gaiano in strada delle Vigne al civico 15, è veramente esasperato. 
«Sono mesi – spiega – che la situazione si protrae. Un tempo ci veniva consegnata all’ora di pranzo, tra le 12 e le 13.30, oggi la situazione è peggiorata e arriva nel pomeriggio dalle 15 in poi. Si tratta di un grosso disservizio che abbiamo segnalato alla direzione di Collecchio a più riprese, senza successo. A questo punto non so se rinnoverò l’abbonamento il prossimo anno. E mi dispiace molto». 
Il problema dei disservizi postali non è nuovo ed anche alcune famiglie che risiedono nel capoluogo hanno lamentato ritardi nella consegna dei quotidiani inviati per posta. 
A Gaiano, il problema sembra si sia presentato per una questione organizzativa nella consegna della posta, infatti il porta lettere che si occupa della distribuzione della posta nella frazione copre il centro, mentre strada delle Vigne viene coperta dal porta lettere che consegna la posta ad Ozzano Taro e, nel suo viaggio di ritorno a Collecchio, serve anche strada delle Vigne che costeggia la statale della Cisa e collega Ozzano Taro a Gaiano.
 Anche durante l’estate alcuni cittadini avevano segnalato la consegna della posta a singhiozzo, in pratica il passaggio avveniva ogni tre o più giorni. 
E la gente si trovava nella cassetta della posta quattro o cinque lettere in una volta. 
Ai problemi di funzionalità nella consegna della posta si aggiungono anche le lunghe attese agli sportelli. 
Nel pomeriggio per pagare una bolletta l’attesa minima è di trenta minuti, a patto che non si verifichino degli inconvenienti, perchè allora si passa ai 45 minuti di attesa. 
A più riprese questa situazione è stata fatta presente anche perché il sistema di assegnazione dei numeri per le code agli sportelli prevede che chi è cliente BancoPosta abbia la precedenza rispetto agli altri e in questo modo capita che qualcuno debba attendere a lungo prima di poter effettuare un’operazione di pagamento.
Per i fruitori delle poste di via Braia andrebbe potenziato il numero degli operatori allo sportello. Non si tratta, infatti, di deficit legati alla efficienza del personale, ma al loro numero assai ridotto. 
Le Poste Italiane, infatti, hanno diversificato la loro offerta e la molteplicità delle funzioni espletate, tra cui servizi bancari, richiede a volte maggiore tempo.
 Anche a Collecchio c’è chi si lamenta, come Emanuele Viani, contitolare della ditta Welcome al civico 39 di viale Saragat. «Siamo aperti dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30 – spiega – e le raccomandate ci vengono recapitate sempre nella pausa di chiusura, così ci tocca fare la fila per ritirarle alle poste. Abbiamo fatto presente il problema alla sede, ma è stato ignorato». 
Qualche miglioramento nella consegna della posta si è riscontrato in centro dove da alcuni mesi, la situazione è tornata alla normalità, dopo che nei mesi estivi si erano riscontrati dei ritardi, come affermano i gestori di alcune attività.
Gian Carlo Zanacca
E’un fenomeno sempre più frequente quello della consegna agli abbonati della Gazzetta di Parma del giornale nel pomeriggio, anche dopo le 17. E Bruno Bertoli, residente a Gaiano in strada delle Vigne al civico 15, è veramente esasperato. «Sono mesi – spiega – che la situazione si protrae. Un tempo ci veniva consegnata all’ora di pranzo, tra le 12 e le 13.30, oggi la situazione è peggiorata e arriva nel pomeriggio dalle 15 in poi. Si tratta di un grosso disservizio che abbiamo segnalato alla direzione di Collecchio a più riprese, senza successo. A questo punto non so se rinnoverò l’abbonamento il prossimo anno. E mi dispiace molto». Il problema dei disservizi postali non è nuovo ed anche alcune famiglie che risiedono nel capoluogo hanno lamentato ritardi nella consegna dei quotidiani inviati per posta. ......L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianluca

    20 Novembre @ 13.24

    Il vizio di lamentarsi sempre: si consegni quindi la posta a lor signori, presto, la mattina. Del giorno dopo

    Rispondi

  • Roberta

    20 Novembre @ 13.16

    Voglio commentare l'articolo per quanto riguarda il ritardo nella consegna della posta. Io abito a Ozzano Taro e da qualche tempo arriva sempre tardi o non arriva proprio. Mi dispiace molto per questo disservizio.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida