10°

Pellegrino

Unione dei Comuni: Pellegrino ha votato sì all'adesione

Sono state necessarie tre sedute del Consiglio comunale

Il comune di Pellegrino

Il comune di Pellegrino

0

 

Manrico Lamur
Con il voto favorevole di sette consiglieri e tre astenuti il consiglio comunale ha votato lo statuto e l’atto costitutivo dell’Unione dei Comuni. Il piccolo paese montano, al pari di Varano Melegari, Varsi, Bore, Terenzo, Borgotaro, Compiano e Tornolo, farà parte del nuovo ente che prenderà il posto, dal prossimo 1° gennaio, della Comunità Montana che cesserà definitivamente le sue funzioni. Sono state necessarie, però, tre sedute, all’ultima delle quali era sufficiente la metà più uno dei componenti il consiglio, per l’adesione al nuovo soggetto giuridico-territoriale che si rende necessaria per i comuni al di sotto dei 3000 abitanti obbligati ad esercitare in forma associata le funzioni ed i sevizi comunali. 
«Si tratta di un riordino territoriale necessario - ha affermato il sindaco di Pellegrino, Enrico Pirroni -. Dei quindici Comuni che facevano parte della Comunità Montana solo otto formano al momento il nuovo ente. Si tratta di un primo passo per la gestione associata delle funzioni che prima spettavano alla Comunità Montana tra le quali l’agricoltura, la forestazione ed il vincolo idrogeologico. Grazie all’Unione, i Comuni potranno usufruire di contributi regionali ed agevolazioni che, altrimenti, un singolo ente locale non potrebbe ottenere. L’auspicio - ha concluso il sindaco - è quello che anche gli altri Comuni che in precedenza facevano parte della Comunità Montana diano in un secondo tempo anche la loro adesione per completare questo percorso». 
Manrico Lamur
Con il voto favorevole di sette consiglieri e tre astenuti il consiglio comunale ha votato lo statuto e l’atto costitutivo dell’Unione dei Comuni. Il piccolo paese montano, al pari di Varano Melegari, Varsi, Bore, Terenzo, Borgotaro, Compiano e Tornolo, farà parte del nuovo ente che prenderà il posto, dal prossimo 1° gennaio, della Comunità Montana che cesserà definitivamente le sue funzioni. Sono state necessarie, però, tre sedute, all’ultima delle quali era sufficiente la metà più uno dei componenti il consiglio, per l’adesione al nuovo soggetto giuridico-territoriale che si rende necessaria per i comuni al di sotto dei 3000 abitanti obbligati ad esercitare in forma associata le funzioni ed i sevizi comunali. «Si tratta di un riordino territoriale necessario - ha affermato il sindaco di Pellegrino, Enrico Pirroni -. Dei quindici Comuni che facevano parte della Comunità Montana solo otto formano al momento il nuovo ente. Si tratta di un primo passo per la gestione associata delle funzioni che prima spettavano alla Comunità Montana tra le quali l’agricoltura, la forestazione ed il vincolo idrogeologico. Grazie all’Unione, i Comuni potranno usufruire di contributi regionali ed agevolazioni che, altrimenti, un singolo ente locale non potrebbe ottenere. L’auspicio - ha concluso il sindaco - è quello che anche gli altri Comuni che in precedenza facevano parte della Comunità Montana diano in un secondo tempo anche la loro adesione per completare questo percorso». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CALCIO

Parma, i conti tornano

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia