-1°

fidenza

Scuole materne, dietro front sulla merenda pomeridiana

Da inizio anno era distribuita all'uscita e consumata fuori dalla scuola. L'assessore Aiello: "Da lunedì interrotta la sperimentazione".

Merenda

Merenda

Ricevi gratis le news
0

 

Il «caso» merenda sembra risolto. E' cambiato infatti da lunedì il menù per la merenda pomeridiana nelle scuole materne di Fidenza: da quella confezionata  - che veniva distribuita da inizio anno in via sperimentale all'uscita dei bimbi da scuola - si è  tornati ad una merenda più «naturale»,  una  mousse di frutta e pane,  che  è ritornata ad essere consumata nei locali scolastici. 
Ad inizio anno, diversi genitori di bambini che frequentano al materna, non avevano  gradito  la novità che, a loro dire, non era stata precedentemente comunicata e che non ritenevano soddisfacente: una merenda confezionata consegnata al bambino all'uscita da scuola  e non più quella tradizionale da mangiare sui banchi. Pur pagando la stessa retta.  
In un comunicato l'assessore alla verifica dei Servizi comunali appaltati Daniele Aiello, spiega che la decisione di avviare questa questa sperimentazione  era stata avanzata  «da parte di alcuni membri della commissione  mensa (formata da genitori ed insegnanti) lo scorso anno» e poi  presentata     alla dirigente scolastica Lucia Araldi. Il motivo?   «Per agevolare i tempi di rientro e evitare lo spreco di cibo che in tale occasione si era spesso verificato. Una volta verificata sia la fattibilità sull'equivalenza dei valori nutrizionali da parte dell’azienda Ausl, sia le eventuali ricadute sull'organizzazione del servizio con la società Camst - afferma Aiello -  è stata avviata una sperimentazione». 
Nel corso  dell’ultima Commissione mensa del  5 novembre scorso, spiega ancora l'assessore, «abbiamo constatato la volontà della Commissione al ritorno a una merenda di tipo tradizionale. Ne abbiamo preso atto e richiesto alla società Camst di provvedere nuovamente al cambio della tipologia di merenda». «Volevamo fare chiarezza e smentire alcune voci non veritiere circolate in queste settimane sull'argomento», ha concluso  Aiello.
Il «caso» merenda sembra risolto. E' cambiato infatti da lunedì il menù per la merenda pomeridiana nelle scuole materne di Fidenza: da quella confezionata  - che veniva distribuita da inizio anno in via sperimentale all'uscita dei bimbi da scuola - si è  tornati ad una merenda più «naturale»,  una  mousse di frutta e pane,  che  è ritornata ad essere consumata nei locali scolastici. Ad inizio anno, diversi genitori di bambini che frequentano al materna, non avevano  gradito  la novità che, a loro dire, non era stata precedentemente comunicata e che non ritenevano soddisfacente: una merenda confezionata consegnata al bambino all'uscita da scuola  e non più quella tradizionale da mangiare sui banchi. Pur pagando la stessa retta.  In un comunicato l'assessore alla verifica dei Servizi comunali appaltati Daniele Aiello, spiega che la decisione di avviare questa questa sperimentazione  era stata avanzata  «da parte di alcuni membri della commissione  mensa (formata da genitori ed insegnanti) lo scorso anno» e poi  presentata     alla dirigente scolastica Lucia Araldi. Il motivo?   «Per agevolare i tempi di rientro e evitare lo spreco di cibo che in tale occasione si era spesso verificato. Una volta verificata sia la fattibilità sull'equivalenza dei valori nutrizionali da parte dell’azienda Ausl, sia le eventuali ricadute sull'organizzazione del servizio con la società Camst - afferma Aiello -  è stata avviata una sperimentazione». Nel corso  dell’ultima Commissione mensa del  5 novembre scorso, spiega ancora l'assessore, «abbiamo constatato la volontà della Commissione al ritorno a una merenda di tipo tradizionale. Ne abbiamo preso atto e richiesto alla società Camst di provvedere nuovamente al cambio della tipologia di merenda». «Volevamo fare chiarezza e smentire alcune voci non veritiere circolate in queste settimane sull'argomento», ha concluso  Aiello.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bufera nella moda, nel mirino pure fotografo Diana

washington

Molestie: bufera nella moda, nel mirino anche Demarchelier, il fotografo di Diana

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma,  confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

evento

Carnevale di Sorbolo rinviato a domenica prossima

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

9commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

2commenti

tg parma

Patrich Tognoni, il parmigiano che ha conquista la 150 Artic Winter Race Video

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

olimpiadi

Giochi, nuova delusione Italia. Tonetti illude, Hirscher Gigante

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Kia Ceed, svelata la terza generazione Fotogallery

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto