fidenza

Scuole materne, dietro front sulla merenda pomeridiana

Da inizio anno era distribuita all'uscita e consumata fuori dalla scuola. L'assessore Aiello: "Da lunedì interrotta la sperimentazione".

Merenda

Merenda

Ricevi gratis le news
0

 

Il «caso» merenda sembra risolto. E' cambiato infatti da lunedì il menù per la merenda pomeridiana nelle scuole materne di Fidenza: da quella confezionata  - che veniva distribuita da inizio anno in via sperimentale all'uscita dei bimbi da scuola - si è  tornati ad una merenda più «naturale»,  una  mousse di frutta e pane,  che  è ritornata ad essere consumata nei locali scolastici. 
Ad inizio anno, diversi genitori di bambini che frequentano al materna, non avevano  gradito  la novità che, a loro dire, non era stata precedentemente comunicata e che non ritenevano soddisfacente: una merenda confezionata consegnata al bambino all'uscita da scuola  e non più quella tradizionale da mangiare sui banchi. Pur pagando la stessa retta.  
In un comunicato l'assessore alla verifica dei Servizi comunali appaltati Daniele Aiello, spiega che la decisione di avviare questa questa sperimentazione  era stata avanzata  «da parte di alcuni membri della commissione  mensa (formata da genitori ed insegnanti) lo scorso anno» e poi  presentata     alla dirigente scolastica Lucia Araldi. Il motivo?   «Per agevolare i tempi di rientro e evitare lo spreco di cibo che in tale occasione si era spesso verificato. Una volta verificata sia la fattibilità sull'equivalenza dei valori nutrizionali da parte dell’azienda Ausl, sia le eventuali ricadute sull'organizzazione del servizio con la società Camst - afferma Aiello -  è stata avviata una sperimentazione». 
Nel corso  dell’ultima Commissione mensa del  5 novembre scorso, spiega ancora l'assessore, «abbiamo constatato la volontà della Commissione al ritorno a una merenda di tipo tradizionale. Ne abbiamo preso atto e richiesto alla società Camst di provvedere nuovamente al cambio della tipologia di merenda». «Volevamo fare chiarezza e smentire alcune voci non veritiere circolate in queste settimane sull'argomento», ha concluso  Aiello.
Il «caso» merenda sembra risolto. E' cambiato infatti da lunedì il menù per la merenda pomeridiana nelle scuole materne di Fidenza: da quella confezionata  - che veniva distribuita da inizio anno in via sperimentale all'uscita dei bimbi da scuola - si è  tornati ad una merenda più «naturale»,  una  mousse di frutta e pane,  che  è ritornata ad essere consumata nei locali scolastici. Ad inizio anno, diversi genitori di bambini che frequentano al materna, non avevano  gradito  la novità che, a loro dire, non era stata precedentemente comunicata e che non ritenevano soddisfacente: una merenda confezionata consegnata al bambino all'uscita da scuola  e non più quella tradizionale da mangiare sui banchi. Pur pagando la stessa retta.  In un comunicato l'assessore alla verifica dei Servizi comunali appaltati Daniele Aiello, spiega che la decisione di avviare questa questa sperimentazione  era stata avanzata  «da parte di alcuni membri della commissione  mensa (formata da genitori ed insegnanti) lo scorso anno» e poi  presentata     alla dirigente scolastica Lucia Araldi. Il motivo?   «Per agevolare i tempi di rientro e evitare lo spreco di cibo che in tale occasione si era spesso verificato. Una volta verificata sia la fattibilità sull'equivalenza dei valori nutrizionali da parte dell’azienda Ausl, sia le eventuali ricadute sull'organizzazione del servizio con la società Camst - afferma Aiello -  è stata avviata una sperimentazione». Nel corso  dell’ultima Commissione mensa del  5 novembre scorso, spiega ancora l'assessore, «abbiamo constatato la volontà della Commissione al ritorno a una merenda di tipo tradizionale. Ne abbiamo preso atto e richiesto alla società Camst di provvedere nuovamente al cambio della tipologia di merenda». «Volevamo fare chiarezza e smentire alcune voci non veritiere circolate in queste settimane sull'argomento», ha concluso  Aiello.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS