15°

fidenza

Scuole materne, dietro front sulla merenda pomeridiana

Da inizio anno era distribuita all'uscita e consumata fuori dalla scuola. L'assessore Aiello: "Da lunedì interrotta la sperimentazione".

Merenda

Merenda

0

 

Il «caso» merenda sembra risolto. E' cambiato infatti da lunedì il menù per la merenda pomeridiana nelle scuole materne di Fidenza: da quella confezionata  - che veniva distribuita da inizio anno in via sperimentale all'uscita dei bimbi da scuola - si è  tornati ad una merenda più «naturale»,  una  mousse di frutta e pane,  che  è ritornata ad essere consumata nei locali scolastici. 
Ad inizio anno, diversi genitori di bambini che frequentano al materna, non avevano  gradito  la novità che, a loro dire, non era stata precedentemente comunicata e che non ritenevano soddisfacente: una merenda confezionata consegnata al bambino all'uscita da scuola  e non più quella tradizionale da mangiare sui banchi. Pur pagando la stessa retta.  
In un comunicato l'assessore alla verifica dei Servizi comunali appaltati Daniele Aiello, spiega che la decisione di avviare questa questa sperimentazione  era stata avanzata  «da parte di alcuni membri della commissione  mensa (formata da genitori ed insegnanti) lo scorso anno» e poi  presentata     alla dirigente scolastica Lucia Araldi. Il motivo?   «Per agevolare i tempi di rientro e evitare lo spreco di cibo che in tale occasione si era spesso verificato. Una volta verificata sia la fattibilità sull'equivalenza dei valori nutrizionali da parte dell’azienda Ausl, sia le eventuali ricadute sull'organizzazione del servizio con la società Camst - afferma Aiello -  è stata avviata una sperimentazione». 
Nel corso  dell’ultima Commissione mensa del  5 novembre scorso, spiega ancora l'assessore, «abbiamo constatato la volontà della Commissione al ritorno a una merenda di tipo tradizionale. Ne abbiamo preso atto e richiesto alla società Camst di provvedere nuovamente al cambio della tipologia di merenda». «Volevamo fare chiarezza e smentire alcune voci non veritiere circolate in queste settimane sull'argomento», ha concluso  Aiello.
Il «caso» merenda sembra risolto. E' cambiato infatti da lunedì il menù per la merenda pomeridiana nelle scuole materne di Fidenza: da quella confezionata  - che veniva distribuita da inizio anno in via sperimentale all'uscita dei bimbi da scuola - si è  tornati ad una merenda più «naturale»,  una  mousse di frutta e pane,  che  è ritornata ad essere consumata nei locali scolastici. Ad inizio anno, diversi genitori di bambini che frequentano al materna, non avevano  gradito  la novità che, a loro dire, non era stata precedentemente comunicata e che non ritenevano soddisfacente: una merenda confezionata consegnata al bambino all'uscita da scuola  e non più quella tradizionale da mangiare sui banchi. Pur pagando la stessa retta.  In un comunicato l'assessore alla verifica dei Servizi comunali appaltati Daniele Aiello, spiega che la decisione di avviare questa questa sperimentazione  era stata avanzata  «da parte di alcuni membri della commissione  mensa (formata da genitori ed insegnanti) lo scorso anno» e poi  presentata     alla dirigente scolastica Lucia Araldi. Il motivo?   «Per agevolare i tempi di rientro e evitare lo spreco di cibo che in tale occasione si era spesso verificato. Una volta verificata sia la fattibilità sull'equivalenza dei valori nutrizionali da parte dell’azienda Ausl, sia le eventuali ricadute sull'organizzazione del servizio con la società Camst - afferma Aiello -  è stata avviata una sperimentazione». Nel corso  dell’ultima Commissione mensa del  5 novembre scorso, spiega ancora l'assessore, «abbiamo constatato la volontà della Commissione al ritorno a una merenda di tipo tradizionale. Ne abbiamo preso atto e richiesto alla società Camst di provvedere nuovamente al cambio della tipologia di merenda». «Volevamo fare chiarezza e smentire alcune voci non veritiere circolate in queste settimane sull'argomento», ha concluso  Aiello.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

I carabinieri in piazza Gioberti dove è stato rinvenuto il corpo

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

20commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017