12°

salsomaggiore

Fritelli: "Stiamo lavorando anche per Tabiano"

Il sindaco illustra le iniziative che la giunta vuole intraprendere. "Vogliamo allineare il valore catastale degli alberghi a quello di mercato".

Un albergo di Salso

Un albergo di Salso

1

 

«Tabiano è, con Salso, un’unica realtà alla quale l’amministrazione intende dedicare adeguate attenzioni e investimenti. Ravasini ha fatto un intervento serio e lo ringrazio: anche per questo voglio rassicurare lui e i tabianesi che non mancherà da parte nostra l’impegno».
 Così il sindaco Filippo Fritelli replica al presidente degli albergatori tabianesi, annunciando alcune iniziative in cantiere. «Come abbiamo già detto, avremo su Tabiano un piano manifestazioni che dia impulso e vivacità alla stagione termale. Stiamo lavorando per cercare di coinvolgere Tabiano nelle grandi manifestazioni e, in ambito sportivo, si è visto il buon successo della gara nazionale di mountain bike giovanile di settembre. L’accoglienza della località è stata molto apprezzata. Tabiano, per la sua particolare localizzazione, può quindi essere molto adatta ad ospitare determinate manifestazioni».
 Per quanto riguarda le Terme, il sindaco spiega come «l’azienda nel suo piano industriale e di marketing stia cercando di mettere a punto diverse azioni che riguardano il servizio al cliente, la riorganizzazione interna, la qualità dell’offerta e il presidio medico, in modo da essere pronti per la prossima stagione, rendendole operative nel 2014».
Il presidente Asat aveva poi chiesto una voce del Bilancio dedicata a Tabiano: «Dico che, ad esempio, sull’Imu degli alberghi e i relativi valori assegnati, l’assessore Trevisan ha fatto un grosso lavoro con l’Ufficio del catasto. Vorremmo approvarlo con una prossima delibera di Giunta per iniziare a verificare il reale valore degli immobili di Tabiano, cercando di allineare il valore catastale con quello di mercato, riequilibrando la situazione. Abbiamo fatto una manovra sugli oneri, votando in Consiglio comunale l’alleggerimento dei costi per i cambi di destinazione d’uso, demandando alla Giunta i poteri di variarne i valori in base alla localizzazione geografica». 
Fritelli ricorda poi come «in campagna elettorale abbiamo parlato di un piano speciale per Tabiano, ed è chiaro che, in questi casi, la Giunta tenderà a favorire un maggiore alleggerimento dei costi. Non si vuole far diventare Tabiano un luogo residenziale, ma semplicemente facilitare la riqualificazione di strutture oggi non più utilizzate a vantaggio dell’immagine complessiva della località».
Fritelli poi annuncia manutenzioni sulle strade, e, in particolare, sul parco Porcellini. «Il prossimo anno, in concerto con le Terme, lo vogliamo mantenere qualificato e pulito. Metteremo attenzione anche ai collegamenti. L’assessore Isetti sta lavorando alla possibilità di allargare le corse del bus cittadino. Gli albergatori di Tabiano giustamente chiedono e fanno presente disagi e criticità di cui siamo consapevoli. Anche noi chiediamo una cosa: superare divisioni e antagonismi per andare, assieme agli albergatori di Salso, verso una nuova visione di imprenditorialità e marketing, aprendo una fase che ci veda tutti uniti verso il comune obiettivo di reagire e uscire dall’attuale situazione congiunturale di sfiducia».
Per ultimo, anche se non d’importanza, le iniziative di ascolto e condivisione con i cittadini. «Nell’ambito delle assemblee di quartiere, quella del 4 dicembre sarà dedicata proprio ai residenti di Tabiano, Poggetto e Bargone. Ci incontreremo nella sala del reparto pediatrico del Respighi, alle 21» conclude il sindaco.
«Tabiano è, con Salso, un’unica realtà alla quale l’amministrazione intende dedicare adeguate attenzioni e investimenti. Ravasini ha fatto un intervento serio e lo ringrazio: anche per questo voglio rassicurare lui e i tabianesi che non mancherà da parte nostra l’impegno». Così il sindaco Filippo Fritelli replica al presidente degli albergatori tabianesi, annunciando alcune iniziative in cantiere. «Come abbiamo già detto, avremo su Tabiano un piano manifestazioni che dia impulso e vivacità alla stagione termale. Stiamo lavorando per cercare di coinvolgere Tabiano nelle grandi manifestazioni e, in ambito sportivo, si è visto il buon successo della gara nazionale di mountain bike giovanile di settembre. L’accoglienza della località è stata molto apprezzata. Tabiano, per la sua particolare localizzazione, può quindi essere molto adatta ad ospitare determinate manifestazioni». Per quanto riguarda le Terme, il sindaco spiega come «l’azienda nel suo piano industriale e di marketing stia cercando di mettere a punto diverse azioni che riguardano il servizio al cliente, la riorganizzazione interna, la qualità dell’offerta e il presidio medico, in modo da essere pronti per la prossima stagione, rendendole operative nel 2014».Il presidente Asat aveva poi chiesto una voce del Bilancio dedicata a Tabiano: «Dico che, ad esempio, sull’Imu degli alberghi e i relativi valori assegnati, l’assessore Trevisan ha fatto un grosso lavoro con l’Ufficio del catasto. Vorremmo approvarlo con una prossima delibera di Giunta per iniziare a verificare il reale valore degli immobili di Tabiano, cercando di allineare il valore catastale con quello di mercato, riequilibrando la situazione. Abbiamo fatto una manovra sugli oneri, votando in Consiglio comunale l’alleggerimento dei costi per i cambi di destinazione d’uso, demandando alla Giunta i poteri di variarne i valori in base alla localizzazione geografica». Fritelli ricorda poi come «in campagna elettorale abbiamo parlato di un piano speciale per Tabiano, ed è chiaro che, in questi casi, la Giunta tenderà a favorire un maggiore alleggerimento dei costi. Non si vuole far diventare Tabiano un luogo residenziale, ma semplicemente facilitare la riqualificazione di strutture oggi non più utilizzate a vantaggio dell’immagine complessiva della località».Fritelli poi annuncia manutenzioni sulle strade, e, in particolare, sul parco Porcellini. «Il prossimo anno, in concerto con le Terme, lo vogliamo mantenere qualificato e pulito. Metteremo attenzione anche ai collegamenti. L’assessore Isetti sta lavorando alla possibilità di allargare le corse del bus cittadino. Gli albergatori di Tabiano giustamente chiedono e fanno presente disagi e criticità di cui siamo consapevoli. Anche noi chiediamo una cosa: superare divisioni e antagonismi per andare, assieme agli albergatori di Salso, verso una nuova visione di imprenditorialità e marketing, aprendo una fase che ci veda tutti uniti verso il comune obiettivo di reagire e uscire dall’attuale situazione congiunturale di sfiducia».Per ultimo, anche se non d’importanza, le iniziative di ascolto e condivisione con i cittadini. «Nell’ambito delle assemblee di quartiere, quella del 4 dicembre sarà dedicata proprio ai residenti di Tabiano, Poggetto e Bargone. Ci incontreremo nella sala del reparto pediatrico del Respighi, alle 21» conclude il sindaco.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mattia

    21 Novembre @ 11.17

    Nella foto c'è un errore..a me sembrano tanto le terme di tabiano non un albergo di Salsomaggiore

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Jackpot

Superenalotto, c'è il 6: vinti 93 milioni di euro a Padova

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia