14°

27°

Provincia-Emilia

Calestano: recuperati attrezzi edili per 20mila euro

Calestano: recuperati attrezzi edili per 20mila euro
0

Motoseghe, martelli pneumatici, trapani e altri utensili: c'erano attrezzi edili per un valore di 20mila euro in un deposito alla periferia di Calestano. Tutta roba rubata recuperata dai carabinieri nell'ambito di un'indagine nei cantieri della zona.
L'indagine è partita in marzo dopo che a Terenzo e Calestano sono stati commessi vari furti. Il 5 marzo sono state recuperate le prime 3 motosegue, rubate tre giorni prima a Cassio). L'operazione è proseguita  e ora i militari dell'Arma hanno recuperato 4 motoseghe, 7 trapani elettrici, 5 martelli pneumatici demolitori, una smerigliatrice, una carotatrice  e una sparachiodi, tutte ritenute provento di furti (uno dei quali è già stato individuato).
Il ritrovamento del materiale avvenuto il 5 marzo scorso, infatti, non ha indotto i carabinieri a chiudere le indagini. La specificità del materiale rubato in varie occasioni fra Calestano e Terenzo aveva indotto a ritenere che nella zona gravitassero alcuni individui dediti a furti di materiale utilizzabile nel settore edile e boschivo. I militari hanno iniziato a controllare con discrezione sia alcuni cantieri edili sia casolari e magazzini alla periferia del centro abitato, ritenendo che potessero esservi nascosti gli oggetti rubati. In attesa di essere rivenduti.

Dopo numerosi e prolungati servizi di osservazione in vari luoghi, i carabinieri hanno messo gli occhi su un deposito alla periferia di Calestano. Hanno visto arrivare un’auto, con a bordo 5 uomini che, dopo essersi guardati attorno, si sono addentrati nella folta vegetazione, per sbucare fuori poco dopo con vario materiale, che caricavano furtivamente sul mezzo. I cinque sono ripartiti velocemente. A quel punto sono stati organizzati posti di blocco con l'aiuto del Nucleo Radiomobile di Borgotaro e della Polizia provinciale. I cinque uomini sono stati fermati e identificati: sono cittadini comunitari di età compresa fra i 20 e i 35 anni, regolarmente residenti in Piemonte e in Lombardia, che lavorano appunto in alcuni cantieri edili. Sul veicolo sono state trovate le attrezzature, che valgono circa 20mila euro. Le due motoseghe, hanno accertato i carabinieri, sono quelle rubate lo scorso 11 marzo a Calestano. L'auto è stata sequestrata, così come gli attrezzi.
Gli accertamenti sui cinque uomini proseguono, così come le ricerche dei proprietari degli oggetti rubati. I carabinieri invitano chi ha subìto un furto di attrezzi edili nella zona di Calestano a contattare la stazione carabinieri dalle 9 in poi al numero 0525-52122).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Samuele Bersani rinvia tour, problema a corda vocale

musica

Samuele Bersani rinvia il tour: problema a una corda vocale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Parma

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Collecchio

A Gaiano il commosso addio a Leonardo, ucciso da una malattia a 42 anni

Anteprima Gazzetta

Lungoparma, raccolta firme contro le corsie preferenziali Video

1commento

ciclismo

Malori, che sfortuna: caduta in gara e frattura alla clavicola

tg parma

Aeroporto: resta il volo per Trapani Video

1commento

A1

Incidente in A1: traffico in tilt per ore tra Fidenza e Piacenza

Parma Calcio

Simonetti: "A San Benedetto del Tronto servirà un Parma aggressivo"

PALLAVOLO

Festa con la società rivale: tre ragazzine saranno "processate"

15commenti

Pgn

Concerti d'autunno e nuovi locali

droga

Quando gli spacciatori non se ne vanno...

5commenti

san pancrazio

"Sradicano" il bancomat col carro attrezzi. Ma abbandonano il bottino Video

2commenti

San Polo d’Enza

Scippata dell'iPhone: nei guai tre giovani parmigiani traditi dalle foto-profilo

2commenti

Pericolo

Automobilisti al telefono: multe raddoppiate

17commenti

SICUREZZA

Telecamere, via alla «rivoluzione» Video

7commenti

Tintarella

Abbronzati in autunno: come evitare di «scolorire»

3commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Lettera di un onesto a un farabutto

4commenti

EDITORIALE

Hillary vince ai punti. Non è detto che basti

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Identificato l'uomo trovato morto in un canale

Palermo

Botte agli alunni di seconda elementare: arrestate tre maestre Foto

SOCIETA'

Gazzareporter

Giocoliere al semaforo Foto

C999

Ecco "Timeless", la video-installazione che dà il "la" a Verdi Off

SPORT

Calciomercato

Il Valencia nelle mani di Prandelli

Calcio

Simeone: "Potrei non rinnovare"

CURIOSITA'

foto parmigiana

Amatrice, quel guanciale-simbolo ritrovato tra le macerie e donato ai soccorritori

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»