21°

33°

COMPLEanno speciale

Taverna Ponte: la festa dei 50 anni è per l’Appennino

Sabato 23 lo storico locale di Mulazzano festeggia i 50anni. L’incasso sarà devoluto ai comuni colpiti dalle frane

Taverna Ponte: la festa dei 50 anni è per l’Appennino

La presentazione dell'iniziativa

Ricevi gratis le news
0

 

 

Sarà una festa all’insegna della solidarietà quella di sabato 23 novembre organizzata da Fulvio Alimehmeti per i 50anni della Taverna Ponte, lo storico locale posizionato sul confine dei comuni di Lesignano (a cui appartiene) e Langhirano, che per mezzo secolo ha fatto ballare e divertire migliaia di persone.
Nata nel 1963, la Taverna Ponte ha infatti accompagnato diverse generazioni di parmigiani e parmensi, ma non solo, a suon di musica. Famosissima la discoteca che anche nell’occasione di questo compleanno, sarà il centro della festa che il proprietario del locale ha voluto dedicare a chi nella scorsa primavera è stato colpito dal dissesto. Lo ha spiegato lui stesso oggi al Parma Point della Provincia nella conferenza stampa di presentazione dell’evento. 
“Non si può continuare a parlare senza fare – ha detto Alimehmeti – Da quando mio nonno ha aperto il locale, siamo sempre stati molto legati alle comunità della fascia appenninica e montana e ci è sembrato giusto in questa occasione fare qualcosa per venire incontro alle esigenze del territorio”.
Un gesto di solidarietà molto apprezzato dalle istituzioni.
“Abbiamo un Paese debole, lo vediamo anche in questi giorni, ma con un cuore grande  – ha sottolineato l’assessore al Turismo della Provincia Agostino Maggiali -  le iniziative per aiutare la popolazione colpita dalle frane sono state numerose e la festa di sabato è un ulteriore segno verso un Appennino che non deve morire”.
Un grazie alla famiglia e al proprietario della Taverna Ponte è venuto anche dal sindaco di Lesignano Bagni Giorgio Cavatorta. “E’ un gesto ulteriore che certifica la forza di un territorio. Dopo la notizia che la stazione sciistica di Schia funzionerà a pieno regime questo inverno arriva un’altra iniziativa da un’impresa del luogo che fa di tutto per resistere alla crisi”.
Taverna Ponte per molti è un luogo emblematico, legato alla propria crescita, così è stato anche per l’assessora di Tizzano Federica Madureri. “ Lì ho festeggiato i miei 18anni e il carnevale in maschera era un appuntamento immancabile. Ho ricordi bellissimi e questa festa suscita cose altrettanto positive per il legame col territorio e per far vivere ancora questo storico locale”. 
L’incontro di oggi è stato anche l’occasione per il sindaco di Corniglio Massimo De Matteis per esprimere grande riconoscenza a tutti quelli che si sono prodigati in aiuto alle famiglie colpite. “C’è stato l’impegno delle istituzioni accompagnato da una grande sensibilità di tanti soggetti che sono intervenuti in aiuto a chi aveva bisogno, l’evento di sabato evidenzia come si possa associare divertimento, giusto ottimismo e solidarietà”. 
Il programma di sabato 23 prevede alle 20.30 la cena su prenotazione al ristorante la Tavernaccia, poi la festa in discoteca alle 22,30. Per entrare a si pagheranno 10 euro e l’incasso sarà devoluto a quei Comuni che hanno riportato danni. Grande protagonista della festa sarà la musica e quelle persone, soprattutto dj, che hanno accompagnato la vita del locale in questi 50anni. Con loro anche i dipendenti storici e quelli attuali, gli artigiani, insomma la cerchia di persone che hanno contribuito a rendere la Taverna Ponte così nota a tutti. Non mancherà la musica dal vivo con i gruppi della zona, I Jordi di Tizzano e Tropico del Cancro. 
Sarà una festa all’insegna della solidarietà quella di sabato 23 novembre organizzata da Fulvio Alimehmeti per i 50anni della Taverna Ponte, lo storico locale posizionato sul confine dei comuni di Lesignano (a cui appartiene) e Langhirano, che per mezzo secolo ha fatto ballare e divertire migliaia di persone.

 

Nata nel 1963, la Taverna Ponte ha infatti accompagnato diverse generazioni di parmigiani e parmensi, ma non solo, a suon di musica. Famosissima la discoteca che anche nell’occasione di questo compleanno, sarà il centro della festa che il proprietario del locale ha voluto dedicare a chi nella scorsa primavera è stato colpito dal dissesto. Lo ha spiegato lui stesso oggi al Parma Point della Provincia nella conferenza stampa di presentazione dell’evento. 

“Non si può continuare a parlare senza fare – ha detto Alimehmeti – Da quando mio nonno ha aperto il locale, siamo sempre stati molto legati alle comunità della fascia appenninica e montana e ci è sembrato giusto in questa occasione fare qualcosa per venire incontro alle esigenze del territorio”.Un gesto di solidarietà molto apprezzato dalle istituzioni.“Abbiamo un Paese debole, lo vediamo anche in questi giorni, ma con un cuore grande  – ha sottolineato l’assessore al Turismo della Provincia Agostino Maggiali -  le iniziative per aiutare la popolazione colpita dalle frane sono state numerose e la festa di sabato è un ulteriore segno verso un Appennino che non deve morire”.Un grazie alla famiglia e al proprietario della Taverna Ponte è venuto anche dal sindaco di Lesignano Bagni Giorgio Cavatorta. “E’ un gesto ulteriore che certifica la forza di un territorio. Dopo la notizia che la stazione sciistica di Schia funzionerà a pieno regime questo inverno arriva un’altra iniziativa da un’impresa del luogo che fa di tutto per resistere alla crisi”.Taverna Ponte per molti è un luogo emblematico, legato alla propria crescita, così è stato anche per l’assessora di Tizzano Federica Madureri. “ Lì ho festeggiato i miei 18anni e il carnevale in maschera era un appuntamento immancabile. Ho ricordi bellissimi e questa festa suscita cose altrettanto positive per il legame col territorio e per far vivere ancora questo storico locale”. 

L’incontro di oggi è stato anche l’occasione per il sindaco di Corniglio Massimo De Matteis per esprimere grande riconoscenza a tutti quelli che si sono prodigati in aiuto alle famiglie colpite. “C’è stato l’impegno delle istituzioni accompagnato da una grande sensibilità di tanti soggetti che sono intervenuti in aiuto a chi aveva bisogno, l’evento di sabato evidenzia come si possa associare divertimento, giusto ottimismo e solidarietà”. Il programma di sabato 23 prevede alle 20.30 la cena su prenotazione al ristorante la Tavernaccia, poi la festa in discoteca alle 22,30. Per entrare a si pagheranno 10 euro e l’incasso sarà devoluto a quei Comuni che hanno riportato danni. Grande protagonista della festa sarà la musica e quelle persone, soprattutto dj, che hanno accompagnato la vita del locale in questi 50anni. Con loro anche i dipendenti storici e quelli attuali, gli artigiani, insomma la cerchia di persone che hanno contribuito a rendere la Taverna Ponte così nota a tutti. Non mancherà la musica dal vivo con i gruppi della zona, I Jordi di Tizzano e Tropico del Cancro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: "Sui migranti il Governo faccia di più"

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

pinzolo

Primo match, D'Aversa: "Bene lo spirito e l'impegno dei nuovi" Video

traffico

Traffico intenso tra gli svincoli Autocisa e A1

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

1commento

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

Economia

Rottamazione cartelle entro luglio. Tutte le istruzioni Video

Versamenti in banca, tabaccai, poste, web o sportelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori