-2°

Neviano

Frane, abbattuta una casa a Scurano

Demolizione di una casa in località Ariolla

Demolizione di una casa in località Ariolla

0

 

Elio Grossi
Ad Ariolla di Scurano è stata abbattuta la casa di proprietà degli eredi di Bruno Cavalli, seriamente danneggiata dai movimenti franosi della scorsa primavera. 
Era il 21 aprile quando profonde crepe erano state rilevate in tutta la struttura della casa utilizzata soprattutto durante le  ferie. Le fessurazioni si erano manifestate  poche ore dopo il passaggio di una frana sotterranea. 
Tutte le masserizie erano state sgomberate e l’immobile, situato in località Ariolla di Scurano, subito transennato, era stato dichiarato inagibile dall’Ufficio Tecnico del Comune di Neviano. 
Ieri, la casetta, è stata completamente abbattuta dall’escavatore della ditta Schianchi Ernesto di Orzale.
Si trattava di   un’abitazione monofamiliare a due piani (compresi gli scantinati) con   quattro vani e  una superficie complessiva di   circa 200 metri quadrati. 
Era stata costruita nei primi anni Sessanta. 
Nell’aprile scorso era stata seriamente danneggiata da un ennesimo movimento franoso, ma che questa volta era anche profondo e staccatosi 200 metri a monte lungo il rio Gulghino che dal Monte Fuso scende verso il paese.
Il movimento imprevisto del terreno aveva sollevato anche una parte della sede della strada  comunale per Rusino e sconnesso diverse aree di cortili nelle abitazioni a monte della stessa strada. 
La scorsa primavera, le interminabili piogge cadute nel Nevianese, in particolare tra marzo e maggio,  avevano provocato complessivamente una quarantina di  frane, su strade e versanti agricoli. 
Elio Grossi
Ad Ariolla di Scurano è stata abbattuta la casa di proprietà degli eredi di Bruno Cavalli, seriamente danneggiata dai movimenti franosi della scorsa primavera. Era il 21 aprile quando profonde crepe erano state rilevate in tutta la struttura della casa utilizzata soprattutto durante le  ferie. Le fessurazioni si erano manifestate  poche ore dopo il passaggio di una frana sotterranea. Tutte le masserizie erano state sgomberate e l’immobile, situato in località Ariolla di Scurano, subito transennato, era stato dichiarato inagibile dall’Ufficio Tecnico del Comune di Neviano. Ieri, la casetta, è stata completamente abbattuta dall’escavatore della ditta Schianchi Ernesto di Orzale.Si trattava di   un’abitazione monofamiliare a due piani (compresi gli scantinati) con   quattro vani e  una superficie complessiva di   circa 200 metri quadrati. Era stata costruita nei primi anni Sessanta. Nell’aprile scorso era stata seriamente danneggiata da un ennesimo movimento franoso, ma che questa volta era anche profondo e staccatosi 200 metri a monte lungo il rio Gulghino che dal Monte Fuso scende verso il paese.Il movimento imprevisto del terreno aveva sollevato anche una parte della sede della strada  comunale per Rusino e sconnesso diverse aree di cortili nelle abitazioni a monte della stessa strada. La scorsa primavera, le interminabili piogge cadute nel Nevianese, in particolare tra marzo e maggio,  avevano provocato complessivamente una quarantina di  frane, su strade e versanti agricoli. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

4commenti

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

7commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti