12°

collecchio

Nati quattro capretti, parto straordinario

I piccoli sono già i beniamini nell'azienda Malacarne

Quattro caprettini all'azienda agricola Luciano malacarne

Quattro caprettini all'azienda agricola Luciano malacarne

0

 

Gian Carlo Zanacca
Un parto straordinario: sono  nati uattro piccoli capretti nell’azienda agricola Cà Nova di Luciano Malacarne situata lungo strada Giarola, la stessa via che conduce all’omonima corte, sede del Parco del Taro. 
«Da circa 15 anni non si verificava un parto di questa portata – sottolinea Daniele Malacarne, il figlio più giovane di Luciano – si tratta di un evento straordinario. Di solito le capre adulte partoriscono due o tre capretti, è difficile che siano quattro tutti in un volta: questo parto costituisce una rarità». 
Proprio Daniele, 29 anni, si occupa di curare gli animali all’interno dell’azienda che ospita numerosi capi di bestiame di vario genere. Nel recinto situato tra i box dei cavalli e le ampie voliere che ospitano i pavoni e le anatre si trovano 12 capre adulte e numerosi capretti appena nati. I più piccoli belano e si avvicinano alle madri per succhiare il latte dai capezzoli. 
I quattro nuovi arrivati sono vispi e molto attaccati alla madre che li cerca nel recinto annusandoli e distinguendoli dagli altri, proprio in base all’odore.  Hanno colori diversi: uno bianco, l’altro nocciola e gli ultimi due marroni. 
«Allevo le capre – spiega Daniele – perché mi piace, così come mi piace allevare pony che porto di tanto in tanto in giro in occasione di varie manifestazioni per farli cavalcare ai bambini. Le capre presenti qui sono frutto di incroci tra due razze: la capra Saanen di origini Svizzere e la capra Camosciata della zona alpina». 
Nell’azienda agricola, che si estende per circa 40 ettari, lavorano, oltre al capofamiglia Luciano Malacarne e la moglie Fiorenza, il fratello Renzo ed i figli Luca e Daniele. Il lavoro in fattoria è impegnativo. 
L’azienda è specializzata nell’allevamento di vacche da latte, sono circa 80, e di manze. 
Il latte viene munto ogni giorno e conferito al Caseificio Fratelli Gennari di Collecchio per la produzione di Parmigiano Reggiano. Oltre alle ampie stalle con le vacche, Luca e Daniele hanno avviato da alcuni anni l’allevamento di cavalli arabi. 
E Daniele si occupa anche della cura di animali di piccola taglia tra cui pappagalli come i parrocchetti dal collare che fanno bella mostra nelle gabbie grazie ai loro colori vivaci che variano dal verde chiaro al giallo e al blu. 
Tra i vari animali presenti nella fattoria, c’è anche l’emù, originario dell’Australia:  è il secondo uccello più grande del mondo dopo lo struzzo. 
Le sorprese non mancano, quindi. E accanto a questo lavoro sugli animali  si aggiungono le produzioni principali di mais e frumento, entrambi coltivati con il sistema della rotazione agraria con prato stabile; la produzione di foraggi per gli animali e la produzione di frutta e verdura.
Gian Carlo Zanacca
Un parto straordinario: sono  nati uattro piccoli capretti nell’azienda agricola Cà Nova di Luciano Malacarne situata lungo strada Giarola, la stessa via che conduce all’omonima corte, sede del Parco del Taro. «Da circa 15 anni non si verificava un parto di questa portata – sottolinea Daniele Malacarne, il figlio più giovane di Luciano – si tratta di un evento straordinario. Di solito le capre adulte partoriscono due o tre capretti, è difficile che siano quattro tutti in un volta: questo parto costituisce una rarità». Proprio Daniele, 29 anni, si occupa di curare gli animali all’interno dell’azienda che ospita numerosi capi di bestiame di vario genere. Nel recinto situato tra i box dei cavalli e le ampie voliere che ospitano i pavoni e le anatre si trovano 12 capre adulte e numerosi capretti appena nati. I più piccoli belano e si avvicinano alle madri per succhiare il latte dai capezzoli. I quattro nuovi arrivati sono vispi e molto attaccati alla madre che li cerca nel recinto annusandoli e distinguendoli dagli altri, proprio in base all’odore.  Hanno colori diversi: uno bianco, l’altro nocciola e gli ultimi due marroni. «Allevo le capre – spiega Daniele – perché mi piace, così come mi piace allevare pony che porto di tanto in tanto in giro in occasione di varie manifestazioni per farli cavalcare ai bambini. Le capre presenti qui sono frutto di incroci tra due razze: la capra Saanen di origini Svizzere e la capra Camosciata della zona alpina». Nell’azienda agricola, che si estende per circa 40 ettari, lavorano, oltre al capofamiglia Luciano Malacarne e la moglie Fiorenza, il fratello Renzo ed i figli Luca e Daniele. Il lavoro in fattoria è impegnativo. L’azienda è specializzata nell’allevamento di vacche da latte, sono circa 80, e di manze. Il latte viene munto ogni giorno e conferito al Caseificio Fratelli Gennari di Collecchio per la produzione di Parmigiano Reggiano. Oltre alle ampie stalle con le vacche, Luca e Daniele hanno avviato da alcuni anni l’allevamento di cavalli arabi. E Daniele si occupa anche della cura di animali di piccola taglia tra cui pappagalli come i parrocchetti dal collare che fanno bella mostra nelle gabbie grazie ai loro colori vivaci che variano dal verde chiaro al giallo e al blu. Tra i vari animali presenti nella fattoria, c’è anche l’emù, originario dell’Australia:  è il secondo uccello più grande del mondo dopo lo struzzo. Le sorprese non mancano, quindi. E accanto a questo lavoro sugli animali  si aggiungono le produzioni principali di mais e frumento, entrambi coltivati con il sistema della rotazione agraria con prato stabile; la produzione di foraggi per gli animali e la produzione di frutta e verdura.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Aggiudicazione provvisoria⁩

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

4commenti

Parma

Ancora animali avvelenati: un caso in zona Montanara Foto

La polizia municipale, su Twitter, invita a fare attenzione in via Torrente Manubiola

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

5commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Gazzareporter

Parcheggio "selvaggio" in via Marchesi

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

5commenti

Rugby

Al Molino Grassi un super-derby Foto

Al fotofinish grazie alla mischia i gialloblù trovano la meta e superano i «cugini» dell'Amatori

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

1commento

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

2commenti

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

LA PEPPA

La ricetta: Whoopies arlecchino per il carnevale dei piccoli

SPORT

ATLETICA

«Ayo» Folorunso campionessa italiana nei 400

Stadio Tardini

Parma-Samb 4-2: ecco il gol di Munari

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery