-6°

traffico

Massese: arriva il limite dei 70 da Fontanini a Corcagnano

Istituito anche uno stop temporaneo sulla provinciale per Schia all’incrocio con la comunale per Musiara Superiore

Via Langhirano zona Corcagnano

Via Langhirano zona Corcagnano

1

 

Sono due i provvedimenti assunti dalla Provincia e che riguardano modifiche alla viabilità. La prima ordinanza decreta, ai fini del miglioramento della sicurezza,  dal 1 dicembre l’istituzione del limite di velocità di 70 chilometri all’ora sulla Massese, da Fontanini a Corcagnano. Questo tratto, sul quale grava un traffico particolarmente intenso, è caratterizzato dalla presenza di un filare di platani che, pur protetti dalla barriera stradale, sono a meno di 6 metri dalla corsia di transito. 
La seconda ordinanza stabilisce l’istituzione temporanea dello stop all’intersezione della provinciale 65 di Schia con la strada comunale per Musiara Superiore. La decisione è stata assunta in considerazione del fatto che, dopo il crollo di un tratto della sp 65, vi sono due percorsi attivi per raggiungere la località sciistica: da Tizzano attraverso la sp 65 proseguendo poi sulla comunale di Musiara Superiore oppure da Lagrimone attraverso la comunale che collega Madurera e Capriglio, proseguendo poi sulla sp 65.
Questi due percorsi diventano prevalenti rispetto ai tratti residui della provinciale 65 di Schia e quindi ai fini della sicurezza stradale si è convenuto di istituire in quel punto lo stop. 
Sono due i provvedimenti assunti dalla Provincia e che riguardano modifiche alla viabilità. La prima ordinanza decreta, ai fini del miglioramento della sicurezza,  dal 1 dicembre l’istituzione del limite di velocità di 70 chilometri all’ora sulla Massese, da Fontanini a Corcagnano. Questo tratto, sul quale grava un traffico particolarmente intenso, è caratterizzato dalla presenza di un filare di platani che, pur protetti dalla barriera stradale, sono a meno di 6 metri dalla corsia di transito. 
La seconda ordinanza stabilisce l’istituzione temporanea dello stop all’intersezione della provinciale 65 di Schia con la strada comunale per Musiara Superiore. La decisione è stata assunta in considerazione del fatto che, dopo il crollo di un tratto della sp 65, vi sono due percorsi attivi per raggiungere la località sciistica: da Tizzano attraverso la sp 65 proseguendo poi sulla comunale di Musiara Superiore oppure da Lagrimone attraverso la comunale che collega Madurera e Capriglio, proseguendo poi sulla sp 65.Questi due percorsi diventano prevalenti rispetto ai tratti residui della provinciale 65 di Schia e quindi ai fini della sicurezza stradale si è convenuto di istituire in quel punto lo stop. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo

    22 Novembre @ 21.29

    La strada è stretta e pericolosa e allora la rendiamo sicura mettendoci un velox e limiti assurdi!!! Solita soluzione senza senso da Repubblica delle banane!!! Certo la rotonda del Famila aumenta la sicurezza!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video