traffico

Massese: arriva il limite dei 70 da Fontanini a Corcagnano

Istituito anche uno stop temporaneo sulla provinciale per Schia all’incrocio con la comunale per Musiara Superiore

Via Langhirano zona Corcagnano

Via Langhirano zona Corcagnano

Ricevi gratis le news
1

 

Sono due i provvedimenti assunti dalla Provincia e che riguardano modifiche alla viabilità. La prima ordinanza decreta, ai fini del miglioramento della sicurezza,  dal 1 dicembre l’istituzione del limite di velocità di 70 chilometri all’ora sulla Massese, da Fontanini a Corcagnano. Questo tratto, sul quale grava un traffico particolarmente intenso, è caratterizzato dalla presenza di un filare di platani che, pur protetti dalla barriera stradale, sono a meno di 6 metri dalla corsia di transito. 
La seconda ordinanza stabilisce l’istituzione temporanea dello stop all’intersezione della provinciale 65 di Schia con la strada comunale per Musiara Superiore. La decisione è stata assunta in considerazione del fatto che, dopo il crollo di un tratto della sp 65, vi sono due percorsi attivi per raggiungere la località sciistica: da Tizzano attraverso la sp 65 proseguendo poi sulla comunale di Musiara Superiore oppure da Lagrimone attraverso la comunale che collega Madurera e Capriglio, proseguendo poi sulla sp 65.
Questi due percorsi diventano prevalenti rispetto ai tratti residui della provinciale 65 di Schia e quindi ai fini della sicurezza stradale si è convenuto di istituire in quel punto lo stop. 
Sono due i provvedimenti assunti dalla Provincia e che riguardano modifiche alla viabilità. La prima ordinanza decreta, ai fini del miglioramento della sicurezza,  dal 1 dicembre l’istituzione del limite di velocità di 70 chilometri all’ora sulla Massese, da Fontanini a Corcagnano. Questo tratto, sul quale grava un traffico particolarmente intenso, è caratterizzato dalla presenza di un filare di platani che, pur protetti dalla barriera stradale, sono a meno di 6 metri dalla corsia di transito. 
La seconda ordinanza stabilisce l’istituzione temporanea dello stop all’intersezione della provinciale 65 di Schia con la strada comunale per Musiara Superiore. La decisione è stata assunta in considerazione del fatto che, dopo il crollo di un tratto della sp 65, vi sono due percorsi attivi per raggiungere la località sciistica: da Tizzano attraverso la sp 65 proseguendo poi sulla comunale di Musiara Superiore oppure da Lagrimone attraverso la comunale che collega Madurera e Capriglio, proseguendo poi sulla sp 65.Questi due percorsi diventano prevalenti rispetto ai tratti residui della provinciale 65 di Schia e quindi ai fini della sicurezza stradale si è convenuto di istituire in quel punto lo stop. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo

    22 Novembre @ 21.29

    La strada è stretta e pericolosa e allora la rendiamo sicura mettendoci un velox e limiti assurdi!!! Solita soluzione senza senso da Repubblica delle banane!!! Certo la rotonda del Famila aumenta la sicurezza!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

Arresto cardiaco durante l’ora di ginnastica: 15enne salvato al Maggiore

1commento

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

1commento

ferrovia

Enza esondato: chiuse le linee Parma-Brescia e Parma-Suzzara

1commento

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole