17°

fidenza

«Com'è possibile rubare sulla tomba di un ragazzino?»

L'amaro sfogo di due genitori: «Continuano a sparire peluches e decori»

Fiori e peluche

Fiori e peluche

3

 

Ancora furti al cimitero. E purtroppo continuano a sparire oltre ai fiori, anche peluche e angioletti in ceramica, che genitori, parenti e amici avevano deposto davanti alle lapidi di bambini e ragazzini morti di recente in incidenti stradali. Teneri gesti d’affetto per mantenere  un legame che va oltre la morte. Ma che mani ignote continuano a violare. 
I furti al camposanto di via Marconi continuano da diverso tempo. Ma adesso i genitori sono stanchi e si sono rivolti ai carabinieri a sporgere denuncia. Dal canto loro, i militari, hanno rassicurato che effettueranno controlli straordinari all’interno del camposanto.
« Oltre al dolore di avere perso un figlio - si sono amaramente sfogati due genitori, con le lacrime agli occhi - siamo costretti ad assistere a questi episodi vergognosi. Continuano a rubare peluche, angioletti, candele al led e anche fiori, che noi e gli amici di nostro figlio avevano deposto davanti alla sua lapide. Ma come si fa a rubare davanti all’immagine di un ragazzo che non c'è più? Siamo a dir poco nauseati. Ormai abbiamo il terrore, tutte le volte che ci rechiamo a fare visita al nostro ragazzo, che sia sparito qualcosa. Non è tanto per il valore degli oggetti rubati, ma la gravità del gesto».
Purtroppo davanti anche ad altre lapidi, sempre nello stesso settore del cimitero, sono spariti costose composizioni floreali e preziosi vasi di marmo. Rabbia e indignazione sono i sentimenti che hanno provato altri fidentini derubati. 
« Non se ne può davvero più - si è sfogata un'anziana pensionata fidentina - avevo speso oltre settanta euro di una composizione di fiori freschi e quando sono tornata al cimitero per fare visita a mio figlio  ho trovato la tomba desolatamente vuota. Li avevo messi sulla tomba in occasione della ricorrenza dei defunti. Ma come si fa a rubare davanti alla lapide di un defunto? ».
Ma dal cimitero sono spariti anche vasi in rame, decorazioni sulle lapidi e fiori di stoffa. 
«Forse qualcuno doveva portarli in altri cimiteri - ha aggiunto indignato un altro derubato - e magari ha pensato bene di prenderli dove erano, senza spendere nemmeno un euro. 
Ma non è così che funziona. Perchè noi siamo pensionati e abbiamo fatto sacrifici a comprare i fiori. Certo che ci vuole una bella faccia tosta rubare sulle tombe».S.L.
Ancora furti al cimitero. E purtroppo continuano a sparire oltre ai fiori, anche peluche e angioletti in ceramica, che genitori, parenti e amici avevano deposto davanti alle lapidi di bambini e ragazzini morti di recente in incidenti stradali. Teneri gesti d’affetto per mantenere  un legame che va oltre la morte. Ma che mani ignote continuano a violare. I furti al camposanto di via Marconi continuano da diverso tempo. Ma adesso i genitori sono stanchi e si sono rivolti ai carabinieri a sporgere denuncia. Dal canto loro, i militari, hanno rassicurato che effettueranno controlli straordinari all’interno del camposanto.« Oltre al dolore di avere perso un figlio - si sono amaramente sfogati due genitori, con le lacrime agli occhi - siamo costretti ad assistere a questi episodi vergognosi. Continuano a rubare peluche, angioletti, candele al led e anche fiori, che noi e gli amici di nostro figlio avevano deposto davanti alla sua lapide. Ma come si fa a rubare davanti all’immagine di un ragazzo che non c'è più? Siamo a dir poco nauseati. Ormai abbiamo il terrore, tutte le volte che ci rechiamo a fare visita al nostro ragazzo, che sia sparito qualcosa. Non è tanto per il valore degli oggetti rubati, ma la gravità del gesto».Purtroppo davanti anche ad altre lapidi, sempre nello stesso settore del cimitero, sono spariti costose composizioni floreali e preziosi vasi di marmo. Rabbia e indignazione sono i sentimenti che hanno provato altri fidentini derubati. « Non se ne può davvero più - si è sfogata un'anziana pensionata fidentina - avevo speso oltre settanta euro di una composizione di fiori freschi e quando sono tornata al cimitero per fare visita a mio figlio  ho trovato la tomba desolatamente vuota. Li avevo messi sulla tomba in occasione della ricorrenza dei defunti. Ma come si fa a rubare davanti alla lapide di un defunto? ».Ma dal cimitero sono spariti anche vasi in rame, decorazioni sulle lapidi e fiori di stoffa. «Forse qualcuno doveva portarli in altri cimiteri - ha aggiunto indignato un altro derubato - e magari ha pensato bene di prenderli dove erano, senza spendere nemmeno un euro. Ma non è così che funziona. Perchè noi siamo pensionati e abbiamo fatto sacrifici a comprare i fiori. Certo che ci vuole una bella faccia tosta rubare sulle tombe».S.L.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • bichouk

    24 Novembre @ 10.11

    Elisa Penso che i genitori di questi piccoli angeli debbano essere liberi di essere vicini ai loro piccoli nel modo che sentono più opportuno, solo chi ha perso un proprio caro in modo drammatico e prematuro può capirlo. I bambini poveri possono essere aiutati comunque,ma il tenere vivo il ricordo anche con un pupazzetto non ha prezzo. Coloro che rubano in questo contesto per me sono persone ignobili e prive di sentimento,spero davvero che vengano presi seri provvedimenti.

    Rispondi

  • Margherita

    23 Novembre @ 10.09

    Derubare le tombe è un gesto orribile contro la memoria e contro lo spirito dei defunti. Però preferirei che i genitori che hanno perso un bambino, invece di portare pupazzetti sulla tomba del loro piccolo angelo, li regalassero a bambini che ne hanno bisogno, e riuscissero a vedere nei loro occhi il loro bambino che non c'è più.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    22 Novembre @ 20.23

    La prima volta che mi recai in Questura , a Parma , per denunciare un furto sulla mia tomba di famiglia , alla Villetta , ero studente universitario . Ora sono laureato da quarantatre anni. Di furtarelli sulla mia tomba , da allora, ce ne sono stati innumerevoli. Solo nella primavera scorsa praticamente uno alla settimana , ma , in questura , non ci sono più andato. A me pare non ci sia la volontà di affrontare seriamente il problema.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

8commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Scoperta cellula neonazista: pensava a raid contro immigrati e fabbricava ordigni

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche