10°

Provincia-Emilia

Patrizio, un discreto e grande amore per la musica

Patrizio, un discreto e grande amore per la musica
0

Gian Paolo Minardi

Domani alle 16, a Villa Soragna, Maria Ganazzoli Bocconi donerà al Comune la collezione di dischi e cd del marito Patrizio Bocconi. La sala al piano seminterrato della biblioteca comunale che ospiterà la donazione, sarà intitolata proprio al pubblicitario scomparso. La collezione contiene principalmente brani di musica classica e jazz. A breve, il materiale sarà messo a disposizione dei cittadini per il prestito, secondo le regole che vengono usate nelle biblioteche pubbliche.

 

Una passione segreta quella che Patrizio coltivava per la musica, nutrita con un’assiduità insospettabile, tranne forse che per gli amici più vicini, da chi lo conosceva impegnato nel fervore di una vita professionale intensa quale quella del pubblicitario, a Milano. Una trama sottile che si insinuava nel tessuto così vivacemente variegato con una costanza e una sensibilità ben attestate da queste testimonianze che i familiari hanno ora voluto mettere a disposizione della biblioteca comunale del paese in cui Patrizio viveva, per coltivare, chiuso il capitolo milanese, un’altra predilezione, un’altra musica, quella dell’amore per la natura.

 Si può cogliere infatti da tale lascito il segno della curiosità intellettuale che sospingeva Patrizio non soltanto verso riletture di un patrimonio consolidato e pur sempre rinnovato dalla ricerca di nuove prospettive interpretative, ma a volgere uno sguardo particolare alla produzione contemporanea di cui cercava di fermare nel tempo ogni occasione attraverso registrazioni di esecuzioni radiofoniche, oltremodo preziose in quanto ancora avvolte da quella irripetibilità che contrassegna sempre la vita della contemporaneità, almeno per quanto riguarda la musica.

 Un aspetto questo che rende ancor più significativa la portata di questa donazione, occasione per molti giovani di conoscere compositori e opere del nostro tempo che i consueti circuiti tendono ancora ad isolare entro percorsi chiusi, stimoli rari dunque per aprire e arricchire scenari culturali dai quali sovente la musica rimane in ombra. I miei incontri con Patrizio, che dopo le frequentazioni negli anni giovanili si erano inevitabilmente diradati, erano sempre segnati da questa sua passione musicale: l’ultimo fu nell’ottobre del 2007, durante l’intervallo di una replica della mirabile «Traviata» diretta da Temirkanov per il Festival Verdi, dove con quella discrezione con cui sembrava proteggere questo suo amore segreto, scambiò con me la sua ammirazione per quella proposta. Appena due mesi prima della sua scomparsa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

lega pro

La Reggiana (Pordenone e Venezia) prende il largo

Granata, friulani e veneti: successi importanti

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

4commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

6commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

3commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti