Provincia-Emilia

"L'arte ai tempi del Correggio": via agli eventi di primavera

0

Si apre domani, sabato 4 aprile, alla Rocca di San Secondo il calendario di eventi di primavera di “L’arte ai tempi del Correggio”, serie di percorsi artistici di approfondimento, promossi e organizzati dalla Provincia di Parma, che dallo scorso 20 settembre hanno coinvolto sette eccellenze artistiche, storiche e architettoniche del nostro territorio in concomitanza con la grande mostra dedicata ad Antonio Allegri.

Affermato e stimato dalle corti padane, il grande maestro lavorava nei primi del Cinquecento in parallelo con numerosi altri artisti che da lui hanno preso spunto e ispirazione per creare imponenti cicli pittorici all’interno dei grandi castelli del Rinascimento parmense: ecco allora che la grande mostra dedicata al Correggio è diventata un’occasione per apprezzare anche il territorio circostante, la provincia di Parma, con i suoi castelli, le sue corti e anche la sua tradizione enogastronomica. “L’arte ai tempi del Correggio” coinvolge la Rocca Sanvitale di Fontanellato, la Rocca Meli Lupi di Soragna, la Chiesa Collegiata di San Bartolomeo in Busseto, la Rocca dei Rossi di San Secondo, la Rocca Sanvitale di Sala Baganza, il Castello dei Rossi (chiuso però dal 23 dicembre a causa del terremoto) e la Badia di Santa Maria della Neve di Torrechiara, il Castello di Montechiarugolo, con esposizioni, installazioni ed eventi. Dopo il calendario di eventi che si è concluso lo scorso novembre, ora ecco il nuovo programma per la primavera: una primavera ricca di arte e cultura che mette insieme letture dall’Ariosto al Tasso passando per Michelangelo Buonarroti e Leonardo da Vinci. Non mancheranno inoltre laboratori didattici, visite guidate, rievocazioni medievali e concerti di musica sacra. Si parte sabato 4 aprile alla Rocca di San Secondo, con l’inaugurazione dei restauri, e si chiude il 2 maggio a Busseto.

L’iniziativa è realizzata dalla Provincia di Parma con la collaborazione del Comitato Correggio, della Soprintendenza per il patrimonio Storico, Artistico e Demoetnoantropologico di Parma e Piacenza, della Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio di Parma e Piacenza, dei Comuni coinvolti nell’itinerario, dei proprietari dei Castelli di Soragna e Montechiarugolo, della Parrocchia di Busseto e dell’Associazione Castelli del Ducato. “L’arte ai tempi del Correggio era nata per far “partecipare” tutto il territorio alla grande mostra di Parma: per far scoprire ai visitatori i cicli pittorici contemporanei a Correggio e le meraviglie delle nostre corti. Volevamo insomma collegare l’esposizione di Parma con la possibilità di andare oltre, cercando di far sì che le persone apprezzassero, anche rimanendo da noi qualche giorno, le tante cose che sono intorno a noi. Ora abbiamo voluto raccogliere e prolungare l’eco positiva della mostra nei week-end fino a maggio, che dal punto di vista turistico sono i più interessanti”, ha detto nella presentazione di oggi al Parma Point l’assessore provinciale al Turismo Gabriella Meo. “Abbiamo un patrimonio enorme, che sono i nostri castelli: un patrimonio ancora poco conosciuto fuori da qui. Questa è un’ulteriore opera di valorizzazione: la valorizzazione di un territorio che ha tanto da offrire anche oltre la città”, ha osservato il sindaco di Fontanellato Maria Grazia Guareschi, vice presidente dell’Associazione Castelli del Ducato.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Calcio

Brodino per il Parma

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti