14°

27°

Provincia-Emilia

Salso - Variante ai voti: guerra aperta su ex Bertanella e campo da golf

Salso - Variante ai voti: guerra aperta su ex Bertanella e campo da golf
1

«Dovete andare a casa perché non avete mantenuto le promesse elettorali». Ad affermarlo ieri sera durante il consiglio comunale, Luca Musile Tanzi, consigliere Pdl, che ha attaccato la maggioranza per aver sacrificato il polo scolastico a supermercati e residenziale. Temi dibattuti all’interno della variante al Psc, che hanno infiammato l’aula. La seduta si è protratta fino a tarda ora e al momento di andare in stampa non erano  state fatte dichiarazioni di voto.

La variante, illustrata dall’assessore all’Urbanistica Maria Pia Bariggi, prevede la modifica di classificazione dell’area Bertanella con funzioni commerciali e residenziali (con una massima realizzazione di 40 alloggi), parcheggi pubblici a favore del polo scolastico per 2000 mq, la realizzazione di accesso alla scuola con rotatoria in via d’Acquisto, un’area verde attrezzata e accesso ciclopedonale.
L’altra parte della delibera riguardava invece il golf. La Bariggi ha ricordato come il consiglio del 24 settembre abbia deliberato le condizioni per la sottoscrizione di un accordo con Conopri per 101 unità immobiliari, con l’obbligo del privato di acquisire il diritto di proprietà e corrispondere una somma di 1 milione e 700 mila euro nonché, per compensazione, di versare 819 mila euro per la realizzazione opere pubbliche.

Successivamente, la Conferenza di pianificazione provinciale ha richiesto di ridurre il dimensionamento complessivo, passato a 88 alloggi più i 3 già previsti e la salvaguardia della parte boschiva nonché tutte le mitigazioni ambientali previste dalle legge. Franchi (Pdl) ha rilevato come «tutti vogliamo difendere il golf», ponendo però «dubbi sulla società acquirente che ha un capitale sociale di soli 15 mila euro, a fronte di investimenti per 20 milioni» mentre per la Bertanella ha fatto notare se alloggi e centro direzionale potranno trovare rispondenza nell’utenza o rimarrà abbandonato.
Canepari (capogruppo Pd) ha rilevato come il filo conduttore dell'opposizione sul golf sia denigratorio mentre per la Bertanella sia stata una scelta difficile ma ponderata e necessaria.  Barral (Pdl), caustico, ha commentato:  «Il golf sarà cementificato, e l’elemosina del terreno della Bertanella non salverà le terme».
A seguire sono intervenuti Orlani (La Sinistra), che ha difeso le scelte dell'amministrazione, e Zanaga (Città nuova), che ha auspicato unità di vedute su scelte così importanti per la città. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    03 Aprile @ 23.33

    Salsomaggiore è un paese in svendita da parecchio tempo. L'incapacità di amministrare il paese, insieme alla totale mancanza di buon senso, ha portato alla distruzione sistematica di ciò che costituiva un'enorme ricchezza e che avevamo il DOVERE MORALE di salvaguardare: il nostro patrimonio naturale. E' interessante prendere visione della natura del terreno sul quale i tecnici autorizzano la costruzione di un'infinità di unità abitative: http://www.navecorsara.it scorrere lungo la pagina fino a trovare, su fondo rosa, il titolo "Le magagne di Salsomaggiore" Cliccare su "Villette sul campo da golf di Pontegrosso...

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Samuele Bersani rinvia tour, problema a corda vocale

musica

Samuele Bersani rinvia il tour: problema a una corda vocale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Parma

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Collecchio

A Gaiano il commosso addio a Leonardo, ucciso da una malattia a 42 anni

Anteprima Gazzetta

Lungoparma, raccolta firme contro le corsie preferenziali Video

1commento

ciclismo

Malori, che sfortuna: caduta in gara e frattura alla clavicola

tg parma

Aeroporto: resta il volo per Trapani Video

1commento

A1

Incidente in A1: traffico in tilt per ore tra Fidenza e Piacenza

Parma Calcio

Simonetti: "A San Benedetto del Tronto servirà un Parma aggressivo"

PALLAVOLO

Festa con la società rivale: tre ragazzine saranno "processate"

15commenti

Pgn

Concerti d'autunno e nuovi locali

droga

Quando gli spacciatori non se ne vanno...

5commenti

san pancrazio

"Sradicano" il bancomat col carro attrezzi. Ma abbandonano il bottino Video

2commenti

San Polo d’Enza

Scippata dell'iPhone: nei guai tre giovani parmigiani traditi dalle foto-profilo

2commenti

Pericolo

Automobilisti al telefono: multe raddoppiate

17commenti

SICUREZZA

Telecamere, via alla «rivoluzione» Video

7commenti

Tintarella

Abbronzati in autunno: come evitare di «scolorire»

3commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Lettera di un onesto a un farabutto

4commenti

EDITORIALE

Hillary vince ai punti. Non è detto che basti

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Identificato l'uomo trovato morto in un canale

Palermo

Botte agli alunni di seconda elementare: arrestate tre maestre Foto

SOCIETA'

Gazzareporter

Giocoliere al semaforo Foto

C999

Ecco "Timeless", la video-installazione che dà il "la" a Verdi Off

SPORT

Calciomercato

Il Valencia nelle mani di Prandelli

Calcio

Simeone: "Potrei non rinnovare"

CURIOSITA'

foto parmigiana

Amatrice, quel guanciale-simbolo ritrovato tra le macerie e donato ai soccorritori

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»