-7°

Iaconi Farina presidente

Terre Verdiane: nominata la nuova giunta

Terre Verdiane: nominata la nuova giunta

Sede dell'Unione terre verdiane

0

 

Iaconi Farina: «Per scelta, il presidente e gli assessori non ricevono compensi»
Riconfermato alla presidenza dell’Unione Terre Verdiane, nella prima Giunta di metà novembre, Salvatore Iaconi Farina ha scelto - come primo atto del nuovo mandato - di confrontarsi con i colleghi sindaci per l’assegnazione delle deleghe e degli assessorati per il coordinamento delle varie funzioni di indirizzo dell’Unione Terre Verdiane. 
Sono state riconfermate, di fatto, le deleghe precedentemente assegnate ai sindaci con poche modifiche: «Il sindaco di Fontanellato Domenico Altieri avrà il compito di coordinamento dello sviluppo della gestione associata di funzioni e servizi (attuazione L.R. 21/2012) e seguirà l’Europrogettazione con il S.e.r.n. – Sweden Emilia Romagna Network; il sindaco di Salsomaggiore Terme Filippo Fritelli, fresco di nomina a giugno, seguirà invece il Turismo e la promozione del territorio. Confermato sempre Mario Cantini, sindaco di Fidenza, a seguire il Bilancio dell’Unione Terre Verdiane anche perché ha ottenuto risultati davvero positivi in questi anni. 
Giorgio Quarantelli, vicepresidente, alla gestione della pubblica illuminazione e alla protezione civile ci ha portato a centrare traguardi significativi, così Nicola Bernardi al Sit e Sia. Esprimo apprezzamento anche per gli altri colleghi sindaci: Maria Giovanna Gambazza, nonostante i notevoli impegni legati al Bicentenario Verdiano che l’hanno vista in prima linea, ha sempre garantito presenza e sostegno all’Unione. Così i sindaci Dodi e Grassi perché ognuno nel proprio campo e con le risorse disponibili ha seguito passo dopo passo il percorso dell’Unione, ottenuto miglioramenti e consolidato progetti».
I sindaci affiancheranno il presidente nell’amministrazione dell’ente sovra-comunale dando attuazione agli indirizzi del Consiglio, nei confronti del quale la Giunta svolge attività propositiva e di impulso. 
«Ricordo che per scelta condivisa da tutti, il presidente, il vicepresidente ed i sindaci nelle vesti di assessori della Giunta Utv non ricevono compensi per la carica che svolgono in seno all’Unione: ringrazio tutti per l’impegno a ragionare in una logica più ampia e condivisa, a servizio del territorio. Auguro alla Giunta dell’Unione Terre Verdiane Buon Lavoro» ha detto il presidente Iaconi Farina.
Un’altra novità messa in campo dal presidente Utv sono gli incontri di Giunta ogni volta in un Comune diverso: «La sede per le riunioni di Giunta è stata per alcuni anni Fontanellato, in Rocca Sanvitale:  la scelta era logica e motivata dalla centralità territoriale che rendeva il paese comodamente raggiungibile da tutti. Da qualche mese abbiamo deciso di convocare la Giunta ogni volta in un diverso Comune dell’Unione, proprio per dare valore a tutti, per creare rete e relazioni maggiori».
La Giunta in carica risulta  quindi così composta: Salvatore Iaconi Farina, presidente dell’Unione Terre Verdiane, sindaco di Soragna. Tra i settori che segue: Personale, provvedimenti inerenti la Sicurezza - Polizia Municipale, Comunicazione e Informazione. Giorgio Quarantelli, vicepresidente dell’Unione Terre Verdiane, sindaco del Comune di Roccabianca, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti a Pubblica Illuminazione e Protezione Civile. Domenico Altieri, sindaco del Comune di Fontanellato, assessore nell’Unione Terre Verdiane con delega allo Sviluppo della gestione associata di funzioni e servizi – attuazione L.R. 21/2012 e all’Europrogettazione. Nicola Bernardi, sindaco del Comune di Trecasali, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti inerenti il SIT-SIA (Sistemi Informativi, Informatici e Telematici), Catasto e Rischio Sismico. Mario Cantini, sindaco di Fidenza, assessore con delega al Bilancio. Antonio Dodi, sindaco del Comune di San Secondo Parmense, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti inerenti alla Formazione, al S.u.a.p. e allo Sviluppo sostenibile del territorio. Filippo Fritelli, sindaco del Comune di Salsomaggiore Terme con delega al Turismo e Promozione del Territorio. Maria Giovanna Gambazza, sindaco del Comune di Busseto, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega allo Sviluppo della gestione associata ed integrata della rete dei servizi alla persona. Massimiliano Grassi, sindaco del Comune di Fontevivo, assessore nell’Unione Terre Verdiane con delega ai Rapporti esterni istituzionali e di rappresentanza e alla Gestione Calore.  S.L.
Iaconi Farina: «Per scelta, il presidente e gli assessori non ricevono compensi»

Riconfermato alla presidenza dell’Unione Terre Verdiane, nella prima Giunta di metà novembre, Salvatore Iaconi Farina ha scelto - come primo atto del nuovo mandato - di confrontarsi con i colleghi sindaci per l’assegnazione delle deleghe e degli assessorati per il coordinamento delle varie funzioni di indirizzo dell’Unione Terre Verdiane. 

Sono state riconfermate, di fatto, le deleghe precedentemente assegnate ai sindaci con poche modifiche: «Il sindaco di Fontanellato Domenico Altieri avrà il compito di coordinamento dello sviluppo della gestione associata di funzioni e servizi (attuazione L.R. 21/2012) e seguirà l’Europrogettazione con il S.e.r.n. – Sweden Emilia Romagna Network; il sindaco di Salsomaggiore Terme Filippo Fritelli, fresco di nomina a giugno, seguirà invece il Turismo e la promozione del territorio. Confermato sempre Mario Cantini, sindaco di Fidenza, a seguire il Bilancio dell’Unione Terre Verdiane anche perché ha ottenuto risultati davvero positivi in questi anni. Giorgio Quarantelli, vicepresidente, alla gestione della pubblica illuminazione e alla protezione civile ci ha portato a centrare traguardi significativi, così Nicola Bernardi al Sit e Sia. Esprimo apprezzamento anche per gli altri colleghi sindaci: Maria Giovanna Gambazza, nonostante i notevoli impegni legati al Bicentenario Verdiano che l’hanno vista in prima linea, ha sempre garantito presenza e sostegno all’Unione. Così i sindaci Dodi e Grassi perché ognuno nel proprio campo e con le risorse disponibili ha seguito passo dopo passo il percorso dell’Unione, ottenuto miglioramenti e consolidato progetti».

I sindaci affiancheranno il presidente nell’amministrazione dell’ente sovra-comunale dando attuazione agli indirizzi del Consiglio, nei confronti del quale la Giunta svolge attività propositiva e di impulso. «Ricordo che per scelta condivisa da tutti, il presidente, il vicepresidente ed i sindaci nelle vesti di assessori della Giunta Utv non ricevono compensi per la carica che svolgono in seno all’Unione: ringrazio tutti per l’impegno a ragionare in una logica più ampia e condivisa, a servizio del territorio. Auguro alla Giunta dell’Unione Terre Verdiane Buon Lavoro» ha detto il presidente Iaconi Farina.

Un’altra novità messa in campo dal presidente Utv sono gli incontri di Giunta ogni volta in un Comune diverso: «La sede per le riunioni di Giunta è stata per alcuni anni Fontanellato, in Rocca Sanvitale:  la scelta era logica e motivata dalla centralità territoriale che rendeva il paese comodamente raggiungibile da tutti. Da qualche mese abbiamo deciso di convocare la Giunta ogni volta in un diverso Comune dell’Unione, proprio per dare valore a tutti, per creare rete e relazioni maggiori».

La Giunta in carica risulta  quindi così composta: Salvatore Iaconi Farina, presidente dell’Unione Terre Verdiane, sindaco di Soragna. Tra i settori che segue: Personale, provvedimenti inerenti la Sicurezza - Polizia Municipale, Comunicazione e Informazione. Giorgio Quarantelli, vicepresidente dell’Unione Terre Verdiane, sindaco del Comune di Roccabianca, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti a Pubblica Illuminazione e Protezione Civile. Domenico Altieri, sindaco del Comune di Fontanellato, assessore nell’Unione Terre Verdiane con delega allo Sviluppo della gestione associata di funzioni e servizi – attuazione L.R. 21/2012 e all’Europrogettazione. Nicola Bernardi, sindaco del Comune di Trecasali, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti inerenti il SIT-SIA (Sistemi Informativi, Informatici e Telematici), Catasto e Rischio Sismico. Mario Cantini, sindaco di Fidenza, assessore con delega al Bilancio. Antonio Dodi, sindaco del Comune di San Secondo Parmense, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti inerenti alla Formazione, al S.u.a.p. e allo Sviluppo sostenibile del territorio. Filippo Fritelli, sindaco del Comune di Salsomaggiore Terme con delega al Turismo e Promozione del Territorio. Maria Giovanna Gambazza, sindaco del Comune di Busseto, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega allo Sviluppo della gestione associata ed integrata della rete dei servizi alla persona. Massimiliano Grassi, sindaco del Comune di Fontevivo, assessore nell’Unione Terre Verdiane con delega ai Rapporti esterni istituzionali e di rappresentanza e alla Gestione Calore.  S.L.

 

Giunta Unione terre verdiane

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video