12°

Iaconi Farina presidente

Terre Verdiane: nominata la nuova giunta

Terre Verdiane: nominata la nuova giunta

Sede dell'Unione terre verdiane

0

 

Iaconi Farina: «Per scelta, il presidente e gli assessori non ricevono compensi»
Riconfermato alla presidenza dell’Unione Terre Verdiane, nella prima Giunta di metà novembre, Salvatore Iaconi Farina ha scelto - come primo atto del nuovo mandato - di confrontarsi con i colleghi sindaci per l’assegnazione delle deleghe e degli assessorati per il coordinamento delle varie funzioni di indirizzo dell’Unione Terre Verdiane. 
Sono state riconfermate, di fatto, le deleghe precedentemente assegnate ai sindaci con poche modifiche: «Il sindaco di Fontanellato Domenico Altieri avrà il compito di coordinamento dello sviluppo della gestione associata di funzioni e servizi (attuazione L.R. 21/2012) e seguirà l’Europrogettazione con il S.e.r.n. – Sweden Emilia Romagna Network; il sindaco di Salsomaggiore Terme Filippo Fritelli, fresco di nomina a giugno, seguirà invece il Turismo e la promozione del territorio. Confermato sempre Mario Cantini, sindaco di Fidenza, a seguire il Bilancio dell’Unione Terre Verdiane anche perché ha ottenuto risultati davvero positivi in questi anni. 
Giorgio Quarantelli, vicepresidente, alla gestione della pubblica illuminazione e alla protezione civile ci ha portato a centrare traguardi significativi, così Nicola Bernardi al Sit e Sia. Esprimo apprezzamento anche per gli altri colleghi sindaci: Maria Giovanna Gambazza, nonostante i notevoli impegni legati al Bicentenario Verdiano che l’hanno vista in prima linea, ha sempre garantito presenza e sostegno all’Unione. Così i sindaci Dodi e Grassi perché ognuno nel proprio campo e con le risorse disponibili ha seguito passo dopo passo il percorso dell’Unione, ottenuto miglioramenti e consolidato progetti».
I sindaci affiancheranno il presidente nell’amministrazione dell’ente sovra-comunale dando attuazione agli indirizzi del Consiglio, nei confronti del quale la Giunta svolge attività propositiva e di impulso. 
«Ricordo che per scelta condivisa da tutti, il presidente, il vicepresidente ed i sindaci nelle vesti di assessori della Giunta Utv non ricevono compensi per la carica che svolgono in seno all’Unione: ringrazio tutti per l’impegno a ragionare in una logica più ampia e condivisa, a servizio del territorio. Auguro alla Giunta dell’Unione Terre Verdiane Buon Lavoro» ha detto il presidente Iaconi Farina.
Un’altra novità messa in campo dal presidente Utv sono gli incontri di Giunta ogni volta in un Comune diverso: «La sede per le riunioni di Giunta è stata per alcuni anni Fontanellato, in Rocca Sanvitale:  la scelta era logica e motivata dalla centralità territoriale che rendeva il paese comodamente raggiungibile da tutti. Da qualche mese abbiamo deciso di convocare la Giunta ogni volta in un diverso Comune dell’Unione, proprio per dare valore a tutti, per creare rete e relazioni maggiori».
La Giunta in carica risulta  quindi così composta: Salvatore Iaconi Farina, presidente dell’Unione Terre Verdiane, sindaco di Soragna. Tra i settori che segue: Personale, provvedimenti inerenti la Sicurezza - Polizia Municipale, Comunicazione e Informazione. Giorgio Quarantelli, vicepresidente dell’Unione Terre Verdiane, sindaco del Comune di Roccabianca, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti a Pubblica Illuminazione e Protezione Civile. Domenico Altieri, sindaco del Comune di Fontanellato, assessore nell’Unione Terre Verdiane con delega allo Sviluppo della gestione associata di funzioni e servizi – attuazione L.R. 21/2012 e all’Europrogettazione. Nicola Bernardi, sindaco del Comune di Trecasali, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti inerenti il SIT-SIA (Sistemi Informativi, Informatici e Telematici), Catasto e Rischio Sismico. Mario Cantini, sindaco di Fidenza, assessore con delega al Bilancio. Antonio Dodi, sindaco del Comune di San Secondo Parmense, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti inerenti alla Formazione, al S.u.a.p. e allo Sviluppo sostenibile del territorio. Filippo Fritelli, sindaco del Comune di Salsomaggiore Terme con delega al Turismo e Promozione del Territorio. Maria Giovanna Gambazza, sindaco del Comune di Busseto, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega allo Sviluppo della gestione associata ed integrata della rete dei servizi alla persona. Massimiliano Grassi, sindaco del Comune di Fontevivo, assessore nell’Unione Terre Verdiane con delega ai Rapporti esterni istituzionali e di rappresentanza e alla Gestione Calore.  S.L.
Iaconi Farina: «Per scelta, il presidente e gli assessori non ricevono compensi»

Riconfermato alla presidenza dell’Unione Terre Verdiane, nella prima Giunta di metà novembre, Salvatore Iaconi Farina ha scelto - come primo atto del nuovo mandato - di confrontarsi con i colleghi sindaci per l’assegnazione delle deleghe e degli assessorati per il coordinamento delle varie funzioni di indirizzo dell’Unione Terre Verdiane. 

Sono state riconfermate, di fatto, le deleghe precedentemente assegnate ai sindaci con poche modifiche: «Il sindaco di Fontanellato Domenico Altieri avrà il compito di coordinamento dello sviluppo della gestione associata di funzioni e servizi (attuazione L.R. 21/2012) e seguirà l’Europrogettazione con il S.e.r.n. – Sweden Emilia Romagna Network; il sindaco di Salsomaggiore Terme Filippo Fritelli, fresco di nomina a giugno, seguirà invece il Turismo e la promozione del territorio. Confermato sempre Mario Cantini, sindaco di Fidenza, a seguire il Bilancio dell’Unione Terre Verdiane anche perché ha ottenuto risultati davvero positivi in questi anni. Giorgio Quarantelli, vicepresidente, alla gestione della pubblica illuminazione e alla protezione civile ci ha portato a centrare traguardi significativi, così Nicola Bernardi al Sit e Sia. Esprimo apprezzamento anche per gli altri colleghi sindaci: Maria Giovanna Gambazza, nonostante i notevoli impegni legati al Bicentenario Verdiano che l’hanno vista in prima linea, ha sempre garantito presenza e sostegno all’Unione. Così i sindaci Dodi e Grassi perché ognuno nel proprio campo e con le risorse disponibili ha seguito passo dopo passo il percorso dell’Unione, ottenuto miglioramenti e consolidato progetti».

I sindaci affiancheranno il presidente nell’amministrazione dell’ente sovra-comunale dando attuazione agli indirizzi del Consiglio, nei confronti del quale la Giunta svolge attività propositiva e di impulso. «Ricordo che per scelta condivisa da tutti, il presidente, il vicepresidente ed i sindaci nelle vesti di assessori della Giunta Utv non ricevono compensi per la carica che svolgono in seno all’Unione: ringrazio tutti per l’impegno a ragionare in una logica più ampia e condivisa, a servizio del territorio. Auguro alla Giunta dell’Unione Terre Verdiane Buon Lavoro» ha detto il presidente Iaconi Farina.

Un’altra novità messa in campo dal presidente Utv sono gli incontri di Giunta ogni volta in un Comune diverso: «La sede per le riunioni di Giunta è stata per alcuni anni Fontanellato, in Rocca Sanvitale:  la scelta era logica e motivata dalla centralità territoriale che rendeva il paese comodamente raggiungibile da tutti. Da qualche mese abbiamo deciso di convocare la Giunta ogni volta in un diverso Comune dell’Unione, proprio per dare valore a tutti, per creare rete e relazioni maggiori».

La Giunta in carica risulta  quindi così composta: Salvatore Iaconi Farina, presidente dell’Unione Terre Verdiane, sindaco di Soragna. Tra i settori che segue: Personale, provvedimenti inerenti la Sicurezza - Polizia Municipale, Comunicazione e Informazione. Giorgio Quarantelli, vicepresidente dell’Unione Terre Verdiane, sindaco del Comune di Roccabianca, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti a Pubblica Illuminazione e Protezione Civile. Domenico Altieri, sindaco del Comune di Fontanellato, assessore nell’Unione Terre Verdiane con delega allo Sviluppo della gestione associata di funzioni e servizi – attuazione L.R. 21/2012 e all’Europrogettazione. Nicola Bernardi, sindaco del Comune di Trecasali, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti inerenti il SIT-SIA (Sistemi Informativi, Informatici e Telematici), Catasto e Rischio Sismico. Mario Cantini, sindaco di Fidenza, assessore con delega al Bilancio. Antonio Dodi, sindaco del Comune di San Secondo Parmense, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega ad adottare provvedimenti inerenti alla Formazione, al S.u.a.p. e allo Sviluppo sostenibile del territorio. Filippo Fritelli, sindaco del Comune di Salsomaggiore Terme con delega al Turismo e Promozione del Territorio. Maria Giovanna Gambazza, sindaco del Comune di Busseto, assessore nell’Unione Terre Verdiane con la delega allo Sviluppo della gestione associata ed integrata della rete dei servizi alla persona. Massimiliano Grassi, sindaco del Comune di Fontevivo, assessore nell’Unione Terre Verdiane con delega ai Rapporti esterni istituzionali e di rappresentanza e alla Gestione Calore.  S.L.

 

Giunta Unione terre verdiane

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero. Corteo fino in Cittadella

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

3commenti

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

3commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Gli arrivi a Fidenza, Fontanellato, Soragna e Busseto. Saranno 2.200 gli atleti in gara

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

4commenti

ITALIA/MONDO

social

Video hot in rete, lei reagisce: "Denuncio chi lo ha diffuso" Video

1commento

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia