19°

34°

Provincia-Emilia

Felino: differenziata +7%

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

 

Sono stati resi noti nei giorni scorsi i dati definitivi della raccolta differenziata che riguardano il Comune di Felino. Dalle informazioni comunicate dall’Ufficio Ambiente, in merito alle quantità dei rifiuti raccolti in modo differenziato ed alla percentuale raggiunta nel 2008, si evidenzia un quadro più che soddisfacente, infatti lo scorso anno la quantità di rifiuti non avviati  allo smaltimento è stata pari al 52%.
Molto soddisfatto è l’Assessore all’Ambiente Gabriele Pecorari che spiega le motivazioni del buon risultato ottenuto “l’incremento del 7% circa rispetto al 2007, dei rifiuti raccolti in modo differenziato, è indubbiamente dovuto oltre che da una maggiore volontà dei cittadini di compiere comportamenti virtuosi anche dai servizi attivati nel corso di questi anni dall’Amministrazione in carica, infatti se si analizzano i numeri forniti è possibile notare un incremento di 116.880 kg. di carta e cartone, di 20.620 kg. di plastica-tetrapak-barattolame, di 41.860 kg. di umido, di 72.440 kg. di legno, di 65.900 kg. di vetro e di 646.830 di scarti vegetali raccolti rispetto sempre al 2007, tutti materiali per cui nel corso di questi anni sono stati resi operanti nuovi servizi o sono stati potenziati quelli esistenti. Importante da sottolineare è poi – continua l’assessore - la diminuzione di 50.010 kg. di rifiuti urbani da mandare in discarica, il decremento è ancora più significativo se si considera il fatto che Felino ha una crescita costante della popolazione residente”.
I risultati conseguiti hanno contribuito, in aggiunta al progetto di recupero di evasione/elusione della tariffa rifiuti svolto sulle utenze non domestiche dall’Ufficio Ambiente, a non prevedere incrementi della tariffa rifiuti per l’anno in corso.
Sarà, inoltre, senz'altro più facile raggiungere, con la raccolta porta a porta dei rifiuti, il 60-65% di differenziata, soglia minima necessaria ad avere un bilancio economico in pareggio in un servizio di questo genere, il quale come prevede il Piano Finanziario dei rifiuti 2009, approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 20 gennaio 2009, sarà fatto partire dal prossimo autunno.
E’ allo studio, ancora, in occasione dell’attivazione del servizio porta a porta, “l’avvio di un nuova modalità di raccolta degli oli vegetali usati, che se raccolti in modo differenziato, possono essere una fonte di risparmio energetico, in quanto è possibile, dopo corretti processi di rigenerazione, il loro riutilizzo industriale”, aggiunge Pecorari.
In un’ottica infine di ulteriore promozione delle raccolte selettive presso le attività produttive, si ricorda che sono attive la raccolta dei cartoni per le utenze non domestiche con frequenza settimanale o quindicinale, e la raccolta degli imballaggi (cassette in plastica, legno, cartone) per gli orto-frutta con frequenza bisettimanale.
Si rammenta infine che la stazione ecologica attrezzata di Felino, dislocata in strada Roma, è aperta al pubblico:
lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8.00 alle 13.00; martedì e giovedì dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00 (15.00 alle 18.00 durante l’ora legale) Domenica chiuso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Sgarbi operato, sta bene

A CATTOLICA

Sgarbi operato, sta bene

1commento

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

Gazzareporter

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Delitto di via San Leonardo: Solomon in Procura a Parma incontra il padre

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

5commenti

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

Tg Parma

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

5commenti

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

PARMA

"Insieme", bando della Fondazione Pizzarotti a sostegno delle famiglie fragili

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Storie

Ieri e oggi: i maestri gelatai della Valtaro e Valceno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

9commenti

SPORT

Tg Parma

Ritiro di Pinzolo, prime due sedute di allenamento per il Parma

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel