14°

PROVINCIA-EMILIA

Sorbolo, torna il Piedibus. Entusiasmo tra gli alunni

Un modo sano, divertente e ecologico per andare a scuola

Sorbolo, torna il Piedibus. Entusiasmo tra gli alunni
Ricevi gratis le news
0
Un modo sano, divertente e ecologico per andare a scuola

 

SORBOLO
Cristian Calestani
Tutti a scuola a piedi. E’ ripartito a Sorbolo il Piedibus: un modo sano, divertente e ecologico per andare a scuola. Per il quinto anno consecutivo l’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Istituto comprensivo di Sorbolo, promuove il progetto che trasforma il tragitto casa-scuola in un’occasione per fare movimento, socializzare, osservare il paese che si sveglia, divertirsi e ridurre l’inquinamento e il traffico grazie anche alla collaborazione di tanti volontari. Il Piedibus è un autobus umano formato da un gruppo di bambini «passeggeri» e da adulti «autisti» e «controllori» che, tutte le mattine, permette di arrivare a scuola attraversando il paese in sicurezza. Quest’anno il debutto dell’iniziativa si è avuto con il «Piedibus day», il giorno in cui quasi tutti hanno raggiunto la scuola a piedi. Le strade attorno alla scuola primaria sono state chiuse al traffico per fare sperimentare a tutti - genitori, nonni e bambini - il bello di arrivare a scuola a piedi. «Come spesso accade - afferma l’assessore alla Scuola, Rita Buzzi - le cose più virtuose richiedono anche qualche piccolo sacrificio o, più semplicemente, lo sforzo di provare a cambiare le nostre abitudini, proprio a vantaggio di stili di vita più salutari e più rispettosi dell’ambiente. E’ anche vero che i tempi della vita quotidiana sono sempre più stretti e che talune scelte sono dettate dalla necessità di far convivere esigenze diverse nel poco tempo disponibile per chi ha lavoro e famiglia. In ogni caso avremo modo di confrontarci sul tema con i genitori anche in un’assemblea pubblica che insieme alla scuola stiamo organizzando per gennaio: sarà l’occasione per raccogliere suggerimenti e far sì che le nostre scelte siano frutto della massima condivisione, oltre che con la famiglia, anche con la scuola». Sul tema è intervenuto anche il sindaco Angela Zanichelli: «Il Piedibus è inserito in un ampio progetto sostenuto dalla Regione, condiviso con l’Ausl di Parma, volto a promuovere sul nostro territorio stili di vita più salutari, con iniziative di mobilità sostenibile, da affiancare alle tante altre che, come amministrazione, abbiamo messo in campo in questi anni, l’ultima delle quali sarà il 7 dicembre, alle 10.30, quando inaugureremo la pista ciclabile Sorbolo-Corte Godi: un altro, stimolante invito, a muoverci di più a piedi o in bici».
SORBOLO

 

Cristian Calestani

Tutti a scuola a piedi. E’ ripartito a Sorbolo il Piedibus: un modo sano, divertente e ecologico per andare a scuola. Per il quinto anno consecutivo l’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Istituto comprensivo di Sorbolo, promuove il progetto che trasforma il tragitto casa-scuola in un’occasione per fare movimento, socializzare, osservare il paese che si sveglia, divertirsi e ridurre l’inquinamento e il traffico grazie anche alla collaborazione di tanti volontari. Il Piedibus è un autobus umano formato da un gruppo di bambini «passeggeri» e da adulti «autisti» e «controllori» che, tutte le mattine, permette di arrivare a scuola attraversando il paese in sicurezza. Quest’anno il debutto dell’iniziativa si è avuto con il «Piedibus day», il giorno in cui quasi tutti hanno raggiunto la scuola a piedi. Le strade attorno alla scuola primaria sono state chiuse al traffico per fare sperimentare a tutti - genitori, nonni e bambini - il bello di arrivare a scuola a piedi. «Come spesso accade - afferma l’assessore alla Scuola, Rita Buzzi - le cose più virtuose richiedono anche qualche piccolo sacrificio o, più semplicemente, lo sforzo di provare a cambiare le nostre abitudini, proprio a vantaggio di stili di vita più salutari e più rispettosi dell’ambiente. E’ anche vero che i tempi della vita quotidiana sono sempre più stretti e che talune scelte sono dettate dalla necessità di far convivere esigenze diverse nel poco tempo disponibile per chi ha lavoro e famiglia. In ogni caso avremo modo di confrontarci sul tema con i genitori anche in un’assemblea pubblica che insieme alla scuola stiamo organizzando per gennaio: sarà l’occasione per raccogliere suggerimenti e far sì che le nostre scelte siano frutto della massima condivisione, oltre che con la famiglia, anche con la scuola». Sul tema è intervenuto anche il sindaco Angela Zanichelli: «Il Piedibus è inserito in un ampio progetto sostenuto dalla Regione, condiviso con l’Ausl di Parma, volto a promuovere sul nostro territorio stili di vita più salutari, con iniziative di mobilità sostenibile, da affiancare alle tante altre che, come amministrazione, abbiamo messo in campo in questi anni, l’ultima delle quali sarà il 7 dicembre, alle 10.30, quando inaugureremo la pista ciclabile Sorbolo-Corte Godi: un altro, stimolante invito, a muoverci di più a piedi o in bici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

5commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova