-1°

Provincia-Emilia

Fulmine «si infila» nell'antenna: boato in una palazzina

Fulmine «si infila» nell'antenna: boato in una palazzina
Ricevi gratis le news
1

di Chiara De Carli
E’ rimasto senza casa per una notte il fornaio di via Don Bernini, a causa di un fulmine entrato attraverso l’antenna della televisione verso le 19 di ieri.
 Dieci minuti di acquazzone dopo un pomeriggio di sole, e Bruno Mori, ottantenne di Mezzano Inferiore, ha pensato di andarsi a fare la barba in attesa che la nuvola passasse. Una decisione che, vista a posteriori, ha probabilmente messo al sicuro l’anziano da problemi peggiori di un grosso spavento. Il tempo di andare in bagno e un fulmine è entrato attraverso l’antenna di casa distruggendo l’impianto elettrico e mandando in frantumi buona parte dei vetri della palazzina. La potentissima scarica di energia si è propagata dal tetto fino al piano terra, dove si trova il quadro di controllo dell’impianto elettrico che, fortunatamente, non ha lasciato che il fuoco si propagasse.
Dalle finestre in frantumi ha cominciato ad uscire un fumo denso e nero e i vicini di casa, richiamati dal potente boato, hanno subito avvisato il nipote di Bruno, Mattia. Precipitatosi sul posto, il ragazzo si è prima assicurato delle condizioni del nonno poi è entrato in casa, accompagnato dagli amici Andrea e Kevin, per verificare i danni causati dal fulmine. In pochi minuti molti residenti  si sono riversati in strada per assicurarsi che al fornaio non fosse capitato nulla e sono arrivati anche i vigili del fuoco e i tecnici dell'Enel per verificare che non vi fossero problemi per la struttura.
«La casa era piena di fumo - racconta Mattia - e per terra era pieno di vetri e calcinacci. Siamo andati subito a verificare le condizioni del sottotetto, visto che dalle finestre usciva parecchio fumo e, una volta aperta la porta, siamo stati investiti da una nube talmente densa che sono dovuto correre a prendere aria». Ad avere la prontezza  di verificare che non ci fossero fiamme e ad aprire quella che probabilmente era l’unica finestra rimasta integra, è stato Andrea che ha così constatato che il fumo era stato causato dalla combustione del rivestimento dei fili dell’impianto elettrico e che quindi il pericolo di incendio era stato scampato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mattia

    06 Aprile @ 19.58

    maledetto fulmine ...proprio la mia casa doveva prendere:-( ciao ciao televisione computer frigor:-(

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto di Nicola Riccò

calcio

Parma a caccia dei gol

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5