-2°

TRAVERSETOLO

Laura e Viorel, bellezze europee

Lei napoletana, lui moldavo: hanno vinto il concorso internazionale «Miss e Mister Europa in tour»

Miss e Mister Europa, Viorel e Laura

Miss e Mister Europa, Viorel e Laura

1

 

Samuele Dallasta
Laura Fele e Viorel Mitu sono Miss e Mister Europa 2013: al Marisol di Traversetolo hanno vinto la finale nazionale. Lei, diciannovenne, napoletana, è studentessa di Scienze della Formazione Primaria all’Università del capoluogo campano; lui, ventenne, è originario della Moldavia ma risiede da diversi anni a Firenze dove studia recitazione. 
Durante la serata, presentata da Serena Gray e Pino Guerrera, i modelli e le modelle hanno sfilato davanti alla giuria formata dal presidente Carlo Micolano, regista, dal patron del concorso Attilio Mazzoli, dagli attori Alberto Petrolini, Saverio Vallone e Victor Poletti, quest’ultimo anche regista, dall’imprenditore Cesare Ragazzi, dal campione di motonautica Gianni Manici, dalll’hair stylist Morgan Visioli e dalll’assessore al bilancio del Comune di Lucca Fabio Canozzi.
 Madrine e giurate d’eccellenza erano poi Daniela Voina e Laura Solina Bancos, rispettivamente Miss Europa in Tour 2012 e 2011.
Assegnate anche altre fasce. Per quanto riguarda i ragazzi in gara, la fascia di mister Sorriso è andata a Francesco Fusco, quella di mister Boy a Dustin Scalogna, quella di mister Beauty a Francesco Ballatore, quella di mister Fashion a Prince Buadil, quella di mister Fitness a  Filippo Salarino, quella di mister Telegenia a Ciro Buglione, quella di mister Spettacolo a  Luca Pellegrino, quella di mister Cinema a Mattia Favaretto  e quella di mister Evergreen a Graziano Roberto. 
Dalla parte femminile invece Miss Fashion a pari merito sono Maly Mun e Juna Sidaku,  miss Cinema è Renèe Ricciradi, miss Beauty è Gloria Fregonese, miss Girl è Nadia Massari, miss Evergreen è Jurgita Anistade, miss Sorriso è Cristina Busaj, miss Spettacolo è Annalisa Auriemma, miss Telegenia è Federica Russo, e miss Fitness Rita De Lise.
Secondo Attilio Mazzoli, ideatore del concorso, «un clima come quello di quest’anno non si era mai respirato ed i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato l’hanno vissuto in maniera positiva. Il sogno è quello di realizzare una finale internazionale, ci stiamo lavorando su e sarebbe molto bello poterla svolgere».
Soddisfatto anche l'attore Alberto Petrolini, che ha recentemente recitato in «Il ragazzo d’oro», diretto da Pupi Avati:  «Questa manifestazione di bellezza continua a crescere. Ci sono grandi talenti, ho rivisto tanti amici e sono lieto di aver partecipato come giurato».
Samuele Dallasta

Laura Fele e Viorel Mitu sono Miss e Mister Europa 2013: al Marisol di Traversetolo hanno vinto la finale nazionale. Lei, diciannovenne, napoletana, è studentessa di Scienze della Formazione Primaria all’Università del capoluogo campano; lui, ventenne, è originario della Moldavia ma risiede da diversi anni a Firenze dove studia recitazione. Durante la serata, presentata da Serena Gray e Pino Guerrera, i modelli e le modelle hanno sfilato davanti alla giuria formata dal presidente Carlo Micolano, regista, dal patron del concorso Attilio Mazzoli, dagli attori Alberto Petrolini, Saverio Vallone e Victor Poletti, quest’ultimo anche regista, dall’imprenditore Cesare Ragazzi, dal campione di motonautica Gianni Manici, dalll’hair stylist Morgan Visioli e dalll’assessore al bilancio del Comune di Lucca Fabio Canozzi. Madrine e giurate d’eccellenza erano poi Daniela Voina e Laura Solina Bancos, rispettivamente Miss Europa in Tour 2012 e 2011.
Assegnate anche altre fasce. Per quanto riguarda i ragazzi in gara, la fascia di mister Sorriso è andata a Francesco Fusco, quella di mister Boy a Dustin Scalogna, quella di mister Beauty a Francesco Ballatore, quella di mister Fashion a Prince Buadil, quella di mister Fitness a  Filippo Salarino, quella di mister Telegenia a Ciro Buglione, quella di mister Spettacolo a  Luca Pellegrino, quella di mister Cinema a Mattia Favaretto  e quella di mister Evergreen a Graziano Roberto. Dalla parte femminile invece Miss Fashion a pari merito sono Maly Mun e Juna Sidaku,  miss Cinema è Renèe Ricciradi, miss Beauty è Gloria Fregonese, miss Girl è Nadia Massari, miss Evergreen è Jurgita Anistade, miss Sorriso è Cristina Busaj, miss Spettacolo è Annalisa Auriemma, miss Telegenia è Federica Russo, e miss Fitness Rita De Lise.Secondo Attilio Mazzoli, ideatore del concorso, «un clima come quello di quest’anno non si era mai respirato ed i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato l’hanno vissuto in maniera positiva. Il sogno è quello di realizzare una finale internazionale, ci stiamo lavorando su e sarebbe molto bello poterla svolgere».
Soddisfatto anche l'attore Alberto Petrolini, che ha recentemente recitato in «Il ragazzo d’oro», diretto da Pupi Avati:  «Questa manifestazione di bellezza continua a crescere. Ci sono grandi talenti, ho rivisto tanti amici e sono lieto di aver partecipato come giurato».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gherlan

    03 Dicembre @ 20.42

    che bella copia! lei napoletana, lui che viene dalla lontana terra che vide nascere la canzone simbolo di Napoli, "O sole mio"! (sì lo so che la canzone fu scritta a Odessa che è in Ucraina e non in Moldova, ma insomma siamo vicini...)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto