20°

31°

SAN SECONDO

La lezione di vita di Shujaa Graham

La lezione di vita di Shujaa Graham

Shujaa Graham

0

 

Shujaa Graham, uno dei venti «dead man» degli Stati Uniti, condannati a morte ma scampati dall’esecuzione, è stato ospite del «Galilei» di San Secondo, dove ha incontrato, in palestra, le centinaia di studenti che frequentano l’istituto dando vita ad una lezione magistrale di diritti umani e di amore per la vita. Arrivato in Italia, su invito della Comunità di Sant’Egidio, per la giornata internazionale «Città per la vita», ha fatto «tappa» a San Secondo grazie all’iniziativa del professor Renato Marchesi.
Agli studenti ha raccontato la sua esperienza di vita, quella di un uomo nato nel 1951 in Louisiana, finito in una gang che lo ha portato prima in un riformatorio e poi in prigione, per più di dieci anni. Dietro alle sbarre c’è finito per una rapina da 35 dollari in un negozio ma ben presto, a causa della sua lotta per i diritti civili che lo rendeva scomodo, è stato ingiustamente accusato, da testimoni corrotti, dell’uccisione di una guardia. Per lui quattro processi, la condanna alla pena di morte ma, alla fine, la scarcerazione: prosciolto per non aver commesso il fatto. Quando racconta ciò che ha vissuto, benché sia abituato a farlo, si emoziona. Con lui si sono emozionati tanti studenti del «Galilei» che gli hanno voluto stringere la mano.
Shujaa ne ha vista di gente morire in galera: a 18 anni si è trovato incatenato insieme ad un uomo di 45, condannato a morte, che ancora oggi ricorda per avere imparato da lui tanti valori. «A 18 anni - ha detto - se avessi avuto anche solo idea di quello che avrei passato negli anni successivi, mi sarei fatto uccidere in quel momento». Ha ripercorso le torture, mentali e fisiche ricevute, ma ha anche evidenziato come, nel braccio della morte, si riesca a trovare la forza. «Quando sono uscito dal carcere - ha detto -, ho promesso che mi sarei battuto per i diritti dei prigionieri e così sto facendo. Voi imparate più che potete, e ciò che imparate usatelo per migliorare la società, così anche voi sarete migliori. Le persone più felici - ha aggiunto - non solo quelle che hanno più cose ma quelle che sfruttano al meglio le cose che hanno. La felicità è per quelli che lottano e continuano a farlo, ma la felicità più grande è per chi perdona».
Poi si è soffermato sui valori del’amore e del perdono. «State a scuola - ha aggiunto -, studiate e comunicate. Ve lo dice uno dei pochi sopravvissuti alle attività delle gang. La violenza non è mai la soluzione dei problemi e la vita è il dono più grande e sacro che abbiamo». L’applauso finale degli studenti, in piedi, molti dei quali commossi è stato quindi l’abbraccio più bello che Shujaa ha ricevuto al termine di una mattinata molto significativa. P. P.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona La Spezia

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

segnalazioni

Furti in auto? L'emergenza vandali/ladri continua senza fine Gallery

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

parma calcio

Lucarelli 10 e lode: resta crociato per un altro anno

6commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

23commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

7commenti

ITALIA/MONDO

reggio emilia

A casa e in hotel cocaina e marijuana per i giovani : arrestato dai Carabinieri

il delitto

Garlasco: la Cassazione conferma i 16 anni a Stasi

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat