15°

29°

CAMPEGINE

Pomeriggio di follia: 21 anni a «Ghibla»

Il pm aveva chiesto l'ergastolo. Un milione e quattrocentomila euro ai famigliari delle vittime

Pomeriggio di follia: 21 anni a «Ghibla»
Ricevi gratis le news
1

 

Umberto Spaggiari

Ventuno anni di carcere. Questa la pena inflitta con rito abbreviato in Tribunale a Reggio Emilia, al 72enne Alessandro Rizzi conosciuto in paese con il nomignolo di «Ghibla», accusato di avere ucciso il 15 giugno 2012 a Campegine, la badante moldava Alena Tyutyunnikova, 43 anni, e il commerciante di bibite Fabio Artoni, 44 anni residente a Castenovo Sotto.
In aula sono stati sentiti i periti del Tribunale che hanno sottolineato come Rizzi al momento del duplice omicidio «non era pienamente capace di controllare il suo comportamento».
Il giudice Bentivoglio ha riconosciuto il vizio parziale di mente a Rizzi, e questo ha fatto sì che fossero escluse le aggravanti della premeditazione e dei futili motivi. E’ stata inoltre stabilita una provvisionale di un milione e 400mila euro ai familiari, che si sono costituiti parte civile con gli avvocati Vera Sala per i figli di Artoni; Federico De Belvis per la madre e il fratello di Artoni; Paolo Baracchi e Sergio Schepflin per i familiari della badante moldava.
Il pm Maria Rita Pantani aveva chiesto l’ergastolo. Rizzi non era in aula. Attualmente si trova in carcere a Parma dopo un ricovero in ospedale per una grave malattia.
Il fatto di sangue risale al 15 giugno dello scorso anno quando «Ghibla» al volante della sua autovettura, si fermò in via Amendola, nel centro di Campegine, davanti al bar Snoopy. Attese l’arrivo del furgone della Mineral Service, l’azienda per la quale Artoni lavorava e che nella sua mente confusa riteneva il suo «rivale» nelle attenzioni verso Alena.
Lo seguì all’interno del bar, con una scusa il 72enne convinse il gestore ad uscire e in un attimo con una pistola fece fuoco contro l’Artoni uccidendolo sul colpo. Nella scena convulsa rimase ferito anche un avventore, il 49enne, Pasquale Verde, raggiunto da due colpi di rimbalzo a una gamba. Trasportato all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, fortunatamente le sue condizioni non risultarono gravi. Il pomeriggio infernale di Campegine non era comunque ancora giunto al termine. Dopo la sparatoria, Rizzi si era diretto verso la sua «Alfa Mito» e nel breve tragitto aveva incontrato un brigadiere dei carabinieri suo conoscente che lo aveva convinto a deporre la rivoltella. Nel frattempo sull’auto di «Ghibla» fu rinvenuto il cadavere della 43enne Tyutyunnikova, uccisa da Rizzi prima di recarsi a Campegine per incontrare Artoni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    04 Dicembre @ 19.07

    Ma come, hanno escluso la premeditazione? Ma che magistratura abbiamo mai, in Italia, che corso di studi hanno mai seguito, a quale codice penale fanno mai riferimento? Cose dell'altro modo, pur di favorire un criminale...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti