19°

Provincia-Emilia

Rocca di San Vitale, altre candidature per riceverla in dono

Rocca di San Vitale, altre candidature per riceverla in dono
0

La Rocca di San Vitale Baganza cerca ancora un «castellano». Nei giorni scorsi, attraverso la Gazzetta, il suo attuale  proprietario aveva fatto un'offerta sorprendente: «Sono disposto a regalarla a un'istituzione che se ne prenda cura e che la destini a fini di utilità sociale - spiegava il professor Giulio Piazzesi -. Io non posso salvarla dall'abbandono, e mi sanguina il cuore al pensiero che un pezzo di storia simile vada perduto».
   Da quel giorno  sono arrivate diverse candidature e diverse conferme di interesse per questo specialissimo, insolito e prezioso dono. A partire dal Comune di Sala Baganza, che Piazzesi aveva già contattato in forma privata prima di affidare il suo appello alle pagine del  quotidiano. «Ma dopo 40 giorni non ho più saputo niente e mi sono ritenuto libero di cercare altre strade», aveva raccontato. 
«Sarei ben felice di ricevere in regalo la Rocca, e col cuore avrei immediatamente detto di sì al professor Piazzesi - era stata la  risposta del sindaco Cristina Merusi - ma prima ritengo doveroso valutare  i costi per evitare un ulteriore aggravamento delle condizioni dell'edificio. Spero di avere presto tutti gli elementi di valutazione necessari per accogliere questa offerta generosa».
     E oggi il proprietario della Rocca torna a farsi sentire via lettera: «Ho letto con interesse l’intervento del sindaco di Sala Baganza e vorrei precisare alcune cose». Ripercorre in ordine cronologico le tappe del rapporto con il Comune di Sala, Piazzesi.  «Il 16 febbraio - scrive - ho presentato, a voce e nella forma scritta, la mia proposta; congiuntamente (il sindaco, un dirigente comunale e io) abbiamo effettuato una visita all’edificio (chiuso, vuoto e disabitato da anni) ed al termine ho lasciato le chiavi in loco a disposizione dell’Amministrazione. Il  2 marzo ho inviato una comunicazione scritta: “Sono trascorse due settimane e non ho ricevuto alcuna risposta alla mia richiesta di una dichiarazione d’interesse in tempo breve. Pertanto, come esplicitamente anticipato, interpreto - per ora e con rammarico - il silenzio  come assenso negato. Non ritiro la mia proposta, ma mi ritengo libero di esplorare anche altre possibili soluzioni”».
 «Ricevo in cambio una telefonata nella quale mi si spiega che altri impegni hanno ritardato l’istruzione della pratica e vengo pregato di portar pazienza». Ma l'amarezza odierna è legata soprattutto alla «tappa» successiva della vicenda: «Il 29 marzo vengo dimesso dall'ospedale dopo un intervento chirurgico. Il giorno successivo ricevo due documenti che mi rovinano la giornata: il referto dell’esame istologico ed una raccomandata che contiene un’ordinanza del sindaco che mi ingiunge “l'immediata cessazione dell’uso dell’edificio, dichiarandone  l’inagibilità, fino all’avvenuta esecuzione dei lavori necessari alla messa in sicurezza dello stesso. Si prescrive il divieto di accesso a chiunque, tranne che agli operai addetti ai lavori di ripristino delle condizioni di sicurezza”».
Il resto è l'ordine, con decorrenza immediata, a uscire dall'edificio fino all'attuazione degli interventi. E  l’immediato divieto di accesso a chiunque, tranne che agli addetti ai lavori. «L’ordinanza termina con il richiamo agli adempimenti burocratici previsti dalle leggi ed alla conseguente denuncia all’autorità giudiziaria in caso di inadempienza. Il giorno seguente tento piú volte di contattare telefonicamente l’Amministrazione comunale ma senza esito».
Il 1 aprile  arriva la  prima lettera alla Gazzetta. «Da quel momento ho  ricevuto lusinghiere attestazioni di interesse - spiega Piazzesi -. E ne sono convinto: in qualche modo il mio “problema” troverà una soluzione». A farsi avanti, oltre al Comune di Sala appoggiato dalla Provincia («lavoreremo insieme», aveva detto Bernazzoli), anche alcune onlus e alcuni privati disposti a creare una «cordata» per creare un entità di tipo privato con finalità  formative. «Sto valutando e cercando di capire le intenzioni di tutti - racconta Piazzesi -. La sorte della Rocca mi angoscia. Io sono ormai anziano e  lontano da San Vitale. So già cosa succede alle case che non sono abitate. E io ho già lasciato la Rocca  anche troppo abbandonata...». C.C.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017