Provincia-Emilia

La "ricetta" di Grazia Cavanna: "Innovazione nel segno della continuità"

La "ricetta" di Grazia Cavanna: "Innovazione nel segno della continuità"
Ricevi gratis le news
0

La «ricetta» della neocandidata: «Innovazione nel segno della continuità» Una presentazione semplice e diretta avvenuta tra la gente. Così Sissa ha ricevuto l’ufficialità sul nome di Grazia Cavanna quale candidato sindaco alle prossime amministrative per la lista civica che si richiama al centrodestra. Sarà lei, dunque, che cercherà di raccogliere la pesante eredità del sindaco uscente Angela Fornia, «stoppata» dal vincolo del terzo mandato. «Innovazione nel segno della continuità»: è questo il primo messaggio che la neocandidata ha voluto rivolgere al drappello di cittadini radunatosi ieri mattina, giorno di mercato, dinnanzi alla Rocca dei Terzi per assistere alla presentazione ufficiale. «Ringrazio l’attuale sindaco, la giunta e tutti coloro che hanno avuto fiducia in me», sono state le prime parole della Cavanna che, subito dopo, ha rimarcato come «in questi dieci anni si sia fatto tanto e tanto ci sia ancora da fare. Per questo vogliamo continuare ad amministrare questo paese innovando, nel segno della continuità con quanto fatto negli ultimi dieci anni».

Nel corso del suo breve discorso di saluto ai cittadini la Cavanna ha posto al centro dell’attenzione la necessità di rispondere alle esigenze della famiglia ricordando l’imminente inaugurazione dell’ampliamento dell’asilo nido nonché la presenza di un centro civico «che dovrà divenire polo attrattivo anche per i giovani, affinchè possano esprimere al meglio la loro personalità». La neocandidata ha fatto un accenno anche alla difficile situazione economica sottolineando come «anche il Comune, nel suo piccolo, debba contribuire nel cercare di superare questo difficile momento». Un passaggio lo ha dedicato all’importante realtà del volontariato che contraddistingue Sissa dove «vi sono diverse associazioni in grado di operare per il bene del paese al di là delle ideologie politiche». Miglioramento della viabilità ed interventi per preservare la Rocca dei Terzi sono altre due questioni che Grazia Cavanna ha ben presenti. Tutte problematiche che si augura di poter affrontare e risolvere con l’ausilio dei cittadini. Tanto che, in conclusione al suo discorso, ha precisato come la lista sia aperta «a tutti coloro che, con volontà e voglia di fare, sono intenzionati a collaborare e a portare il proprio contributo».

L’intervento di Grazia Cavanna, circondata dagli attuali componenti della giunta, è stato preceduto dal saluto del sindaco uscente Angela Fornia che si è detta pronta a «cedere le armi» lasciando spazio a chi «da anni è in prima fila nell’amministrazione dei servizi educativi e culturali». Poi, tracciando un bilancio di fine mandato, ha aggiunto: «Si è lavorato tanto, con impegno e serietà, sacrificando molto tempo alle nostre famiglie. Per questo mi sento di ringraziare i miei assessori. In questi anni si è cercato, con umiltà, di ascoltare tutti. Ringrazio anche chi ha fatto critiche, il più delle volte costruttive».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Furto presso bar “Tato” di via Picasso

VIA PICASSO

Furto al bar: la banda strappa il cambiamonete dal muro e fugge in auto

E' intervenuta la polizia. Il bottino resta da quantificare

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

3commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

VOLANTI

Rubano un furgone a Parma ma il segnale Gps li fa scoprire: recuperata refurtiva nel Felinese

Materiale elettrico e attrezzi da lavoro erano nascosti fra San Michele Tiorre e Pilastro

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: «placcato» dal barista

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

1commento

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

MALTEMPO

Langhirano, cavo elettrico danneggiato dalla neve: intervento dei vigili del fuoco

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

PARMA

Via Montebello, il lamento dei negozianti: «Trovare un parcheggio? Impossibile»

Sulla Gazzetta di Parma in edicola, due pagine di Speciale quartiere Montebello

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

2commenti

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

POVIGLIO

Il veterinario fa domande, l'allevatore gli punta il forcone alla gola

1commento

BULLISMO

Prende a pugni la compagna di classe 12enne: "Sei grassa"

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

Parma-Venezia

Scozzarella: "Meritavamo qualcosa di più, ma ripartiamo da questa prestazione" Video

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

francia

Ritrovato in un pullman un quadro di Degas rubato nel 2009

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day