19°

Provincia-Emilia

Qualità dell'aria a Sorbolo: situazione critica per Pm 10

Qualità dell'aria a Sorbolo: situazione critica per Pm 10
0

di Marcello Tosi

Le annuali campagne di monitoraggio realizzate da Arpa, l’ente regionale competente per le misurazioni ambientali, nello scorso autunno hanno toccato il paese di Sorbolo, nel quale è stata installata, per alcuni giorni, la caratteristica centralina per il rilevamento della qualità dell’aria, posizionata nel parcheggio di via 11 Settembre.
I dati raccolti dal 22 ottobre all’11 novembre, che sono disponibili anche in rete sul sito dell’ente, hanno rilevato valori di inquinamento piuttosto elevati, in linea tuttavia con le stazioni di monitoraggio fisse dell’ente, come per esempio quelle installate in città.
Condizioni meteo L'indagine ha preso in esame la concentrazione di Pm 10, biossido di azoto, benzene, monossido di carbonio, ozono e monossido di zolfo. Bisogna precisare però che le condizioni meteorologiche e la stagione influenzano molto alcuni di questi rilevamenti: l’ozono è, infatti, un inquinante presente prevalentemente d’estate mentre altri dati, tra cui soprattutto quello relativo al Pm 10, sono fortemente influenzati dalla presenza delle precipitazioni, che come noto scaricano al suolo queste particelle inquinanti abbattendo notevolmente i valori rilevati.
Bel tempo Il periodo di tempo preso in esame è cominciato con alcuni giorni di bel tempo, dopo un mese di ottobre piuttosto asciutto; dopo alcuni giorni, tuttavia, nel corso del monitoraggio, ci sono state diverse precipitazioni, che sono state il preludio ad uno degli inverni più ricchi di precipitazioni degli ultimi anni.
Nonostante le frequenti precipitazioni, però, nei venti giorni di rilevazione i valori di Pm 10, che più comunemente vengono presi in esame per valutare l’inquinamento atmosferico, hanno superato per sette volte il limite di 50 micro-grammi per metro cubo, oltre al quale la concentrazione viene considerata dannosa per la salute umana. In tre dei venti giorni è poi arrivata vicino o ha superato il doppio di questo livello, elevandosi anche oltre i valori registrati nel nucleo urbano della città. Mantenendosi però, in generale, in linea con le altre rilevazioni effettuate in quei giorni nelle postazioni fisse presenti sul territorio della provincia.
Proprio il Pm 10 è l’unico inquinante per il quale l’Arpa giudica quella rilevata a Sorbolo «una situazione di criticità», tipica però di tutto il bacino padano.
Per tutti gli altri inquinanti il monitoraggio ha evidenziato, per contro, dei valori locali al di sotto dei limiti previsti, e giudicati dall’ente regionale «esenti da criticità».
Indicatori Complessivamente gli indicatori dell’Arpa nei venti giorni di monitoraggio a Sorbolo hanno rilevato una qualità dell’aria che per tre giorni è stata buona, per nove accettabile, per tre mediocre, per due scadente e per altri due addirittura pessima.
Una situazione, quindi, non certo positiva, che accomuna tra l’altro tutto il territorio della pianura padana, anche per cause naturali come la scarsa aerazione ed il fenomeno dei venti prevalenti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano