15°

Provincia-Emilia

Roccabianca, inaugurata la nuova tangenziale

Roccabianca, inaugurata la nuova tangenziale
1

Sono state parole di commozione quelle che Silvio Bini ha pronunciato in memoria dell’amico Massimo Magni, l’ingegnere di Roccabianca che ha messo la propria intelligenza e le proprie conoscenze al servizio del paese, una figura che ancora in tanti ricordano e a cui oggi è stato intitolato il primo tratto della nuova circonvallazione della tangenziale di Roccabianca. Ed è stata la vedova di Magni a scoprire il cartello toponomastico con l’indicazione del nome del marito.

All’inaugurazione svoltasi nella mattinata alla presenza di tanti cittadini, sono intervenuti il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, insieme all’assessore alle infrastrutture Ugo Danni, e il sindaco di Roccabianca Giorgio Quarantelli.
“Quello di oggi è un traguardo straordinario – ha detto Quarantelli – inauguriamo un’opera che libererà il nostro centro dal traffico che lo percorre ogni giorno. Siamo già pronti con il secondo stralcio che completerà questa nuova arteria.”
“ L’attraversamento dei centri abitati è uno dei problemi fra i più importanti che abbiamo cercato di risolvere nel corso del mandato.

Nelle Terre verdiane sono una decina le tangenziali realizzate o in corso d’opera, "interventi che vanno a valorizzare il territorio che siamo stati in grado di concretizzare grazie alla collaborazione con i Comuni", ha detto Bernazzoli ricordando anche gli altri due interventi che interesseranno la bassa: la Cispadana che collegherà questo territorio al mare e il nuovo casello autostradale di Trecasali sulla bretella.  L’assessore alle Infrastrutture Ugo Danni ha presentato l’opera sottolineando “il costo relativamente contenuto con cui si operato e i ridotti tempi di cantiere”. Con il primo stralcio si è realizzato il tratto d’arteria che collega la S.P.33 “Padana occidentale” alla pubblica strada del Pirino, demandando al secondo stralcio, già finanziato,  la realizzazione delle opere necessarie per il collegamento con strada Mano sulla quale si riverserà il traffico veicolare proveniente da Colorno e Sissa e diretto a San Secondo e Parma o a Ragazzola e Cremona e viceversa. Al secondo stralcio è anche demandata la realizzazione delle opere di mitigazione acustica che si renderanno necessarie quando la nuova arteria entrerà completamene a regime.

La nuova strada è stata realizzata a due corsie di larghezza 7,50 metri con banchina asfaltata di 0,50 m. E’ stato previsto in progetto la realizzazione dell’illuminazione pubblica all’intersezione della nuova strada di progetto con le arterie viarie esistenti; l’intubamento dei canali irrigui e l’interramento delle reti elettriche e telefoniche attraversate. Ai lati della carreggiata sono state realizzate due cunette collegate ai fossi di scolo esistenti, per la raccolta e lo smaltimento delle acque meteoriche. L'opera  del costo di 320mila euro è stata realizzata dal Comune con finanziamento della Provincia, passerà di competenza della Provincia solo dopo il completamento del secondo lotto  un tratto di oltre 6 chilometri del valore di 780.000 euro i cui lavori partiranno nel 2010),

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maurizio

    12 Aprile @ 01.14

    Xké non inserire anche una cartina del nuovo tracciato,oltre alle solite facce?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Lega Pro

Nuove date per i play-off

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv