-5°

Provincia-Emilia

L'opera unisce Felino a Cumières

0

Il gemellaggio tra Felino e Cumières, paese della Marna in Francia noto per la produzione dello champagne, prosegue a pieno ritmo. La visita di una delegazione felinese, avvenuta in gennaio a Cumières in occasione della festività di San Vincenzo, patrono dei vigneti, è stata ricambiata da un folto gruppo di studenti di Cumières che, accompagnati da alcuni insegnanti, hanno soggiornato a Felino. La numerosa comitiva, con 38 bambini più gli insegnanti, è stata ospitata nella palestra della scuola media, mentre per quanto riguarda il vitto il compito è stato assolto, in modo lodevole, dal Comitato Anziani di Felino che ha fatto di tutto per accontentare gli ospiti.
L'attività scolastica dei bambini era stata messa a punto nello scorso novembre quando alcuni insegnanti francesi vennero a Felino per concordare con i colleghi italiani un programma di massima sul quale lavorare nei mesi che avrebbero preceduto il viaggio a Felino.
Il programma è stato intenso e, dal punto di vista culturale, molto interessante. Dopo l’arrivo e la sistemazione a Felino la comitiva ha preso un primo contatto con il paese, quindi c'è stato il saluto della autorità agli ospiti provenienti dalla regione della Marna.
Anche a Parma Nei giorni successivi i bambini francesi hanno potuto visitare a Parma la Galleria Nazionale, il Teatro Farnese, il Teatro Regio, con la possibilità di seguire «Tosca» come vedremo, la Rocca di Fontanellato, la Fondazione Magnani Rocca e ancora, a Parma, il Parco Ducale.
Uno dei momenti più interessanti è stato quello inerente la visita al Teatro Regio nell’ambito del progetto «Imparo l’opera» destinato alle scolaresche. Dopo aver seguito l’opera di Giacomo Puccini gli studenti delle classi quarte della scuola primaria di Felino hanno lavorato insieme agli scolari francesi. Sono stati impegnati nel ritagliare riproduzioni dei fondali del teatro Regio utilizzati per «Tosca» e le sagome dei personaggi principali, che poi dovevano essere colorati per una rappresentazione in miniatura.
C'è stato qualche problema di incomprensione per la lingua, in quanto i bambini francesi a scuola non studiano l’italiano: quindi si è reso necessario l’intervento di alcune insegnanti che conoscono le due lingue per superare ogni tipo di ostacolo. Il bilancio complessivo della visita dei «gemellati» di Cumières è comunque positivo. Per tutti i ragazzi, italiani da una parte e francesi dall’altra, si è trattato di un’esperienza indimenticabile, grazie alla quale sono nate nuove amicizie da coltivare ora con la posta, in modo da poter avvicinare gli uni agli altri nel segno di un gemellaggio che si rafforza sempre di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

9commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto