-3°

14°

Provincia-Emilia

L'opera unisce Felino a Cumières

Ricevi gratis le news
0

Il gemellaggio tra Felino e Cumières, paese della Marna in Francia noto per la produzione dello champagne, prosegue a pieno ritmo. La visita di una delegazione felinese, avvenuta in gennaio a Cumières in occasione della festività di San Vincenzo, patrono dei vigneti, è stata ricambiata da un folto gruppo di studenti di Cumières che, accompagnati da alcuni insegnanti, hanno soggiornato a Felino. La numerosa comitiva, con 38 bambini più gli insegnanti, è stata ospitata nella palestra della scuola media, mentre per quanto riguarda il vitto il compito è stato assolto, in modo lodevole, dal Comitato Anziani di Felino che ha fatto di tutto per accontentare gli ospiti.
L'attività scolastica dei bambini era stata messa a punto nello scorso novembre quando alcuni insegnanti francesi vennero a Felino per concordare con i colleghi italiani un programma di massima sul quale lavorare nei mesi che avrebbero preceduto il viaggio a Felino.
Il programma è stato intenso e, dal punto di vista culturale, molto interessante. Dopo l’arrivo e la sistemazione a Felino la comitiva ha preso un primo contatto con il paese, quindi c'è stato il saluto della autorità agli ospiti provenienti dalla regione della Marna.
Anche a Parma Nei giorni successivi i bambini francesi hanno potuto visitare a Parma la Galleria Nazionale, il Teatro Farnese, il Teatro Regio, con la possibilità di seguire «Tosca» come vedremo, la Rocca di Fontanellato, la Fondazione Magnani Rocca e ancora, a Parma, il Parco Ducale.
Uno dei momenti più interessanti è stato quello inerente la visita al Teatro Regio nell’ambito del progetto «Imparo l’opera» destinato alle scolaresche. Dopo aver seguito l’opera di Giacomo Puccini gli studenti delle classi quarte della scuola primaria di Felino hanno lavorato insieme agli scolari francesi. Sono stati impegnati nel ritagliare riproduzioni dei fondali del teatro Regio utilizzati per «Tosca» e le sagome dei personaggi principali, che poi dovevano essere colorati per una rappresentazione in miniatura.
C'è stato qualche problema di incomprensione per la lingua, in quanto i bambini francesi a scuola non studiano l’italiano: quindi si è reso necessario l’intervento di alcune insegnanti che conoscono le due lingue per superare ogni tipo di ostacolo. Il bilancio complessivo della visita dei «gemellati» di Cumières è comunque positivo. Per tutti i ragazzi, italiani da una parte e francesi dall’altra, si è trattato di un’esperienza indimenticabile, grazie alla quale sono nate nuove amicizie da coltivare ora con la posta, in modo da poter avvicinare gli uni agli altri nel segno di un gemellaggio che si rafforza sempre di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

FIDENZA

Chirurgia senza bisturi per rimuovere tumori gastrointestinali: nuove tecniche a Vaio

Già eseguiti due interventi, perfettamente riusciti

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

1commento

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti Video impressionante

BRASILE

Auto su un marciapiede a Rio: almeno 15 feriti Video

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova