12°

25°

Provincia-Emilia

L'opera unisce Felino a Cumières

0

Il gemellaggio tra Felino e Cumières, paese della Marna in Francia noto per la produzione dello champagne, prosegue a pieno ritmo. La visita di una delegazione felinese, avvenuta in gennaio a Cumières in occasione della festività di San Vincenzo, patrono dei vigneti, è stata ricambiata da un folto gruppo di studenti di Cumières che, accompagnati da alcuni insegnanti, hanno soggiornato a Felino. La numerosa comitiva, con 38 bambini più gli insegnanti, è stata ospitata nella palestra della scuola media, mentre per quanto riguarda il vitto il compito è stato assolto, in modo lodevole, dal Comitato Anziani di Felino che ha fatto di tutto per accontentare gli ospiti.
L'attività scolastica dei bambini era stata messa a punto nello scorso novembre quando alcuni insegnanti francesi vennero a Felino per concordare con i colleghi italiani un programma di massima sul quale lavorare nei mesi che avrebbero preceduto il viaggio a Felino.
Il programma è stato intenso e, dal punto di vista culturale, molto interessante. Dopo l’arrivo e la sistemazione a Felino la comitiva ha preso un primo contatto con il paese, quindi c'è stato il saluto della autorità agli ospiti provenienti dalla regione della Marna.
Anche a Parma Nei giorni successivi i bambini francesi hanno potuto visitare a Parma la Galleria Nazionale, il Teatro Farnese, il Teatro Regio, con la possibilità di seguire «Tosca» come vedremo, la Rocca di Fontanellato, la Fondazione Magnani Rocca e ancora, a Parma, il Parco Ducale.
Uno dei momenti più interessanti è stato quello inerente la visita al Teatro Regio nell’ambito del progetto «Imparo l’opera» destinato alle scolaresche. Dopo aver seguito l’opera di Giacomo Puccini gli studenti delle classi quarte della scuola primaria di Felino hanno lavorato insieme agli scolari francesi. Sono stati impegnati nel ritagliare riproduzioni dei fondali del teatro Regio utilizzati per «Tosca» e le sagome dei personaggi principali, che poi dovevano essere colorati per una rappresentazione in miniatura.
C'è stato qualche problema di incomprensione per la lingua, in quanto i bambini francesi a scuola non studiano l’italiano: quindi si è reso necessario l’intervento di alcune insegnanti che conoscono le due lingue per superare ogni tipo di ostacolo. Il bilancio complessivo della visita dei «gemellati» di Cumières è comunque positivo. Per tutti i ragazzi, italiani da una parte e francesi dall’altra, si è trattato di un’esperienza indimenticabile, grazie alla quale sono nate nuove amicizie da coltivare ora con la posta, in modo da poter avvicinare gli uni agli altri nel segno di un gemellaggio che si rafforza sempre di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

GOSSIP

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

«Fuocammare» è il candidato italiano

Oscar

«Fuocammare» è il candidato italiano

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Parma

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata

Foto d'archivio

Borgotaro

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata

Politica

Bosi critica la "successione dinastica" nel Movimento 5 Stelle

Il capogruppo di maggioranza in Comune si dice deluso e mette in dubbio la sua permanenza nel M5S

tg parma

Scuola di Alice: dopo i ritardi, lavori finiti Video

A breve un altro cantiere

Rivalità

Parma meglio delle città vicine? È polemica

9commenti

Parma

Corsie preferenziali sul Lungoparma: si parte con le nuove regole

1commento

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

1commento

"Puliamo il Mondo"

Rifiuti di ogni genere fra i torrenti Parma e il Baganza Foto

Furto

I ladri del sabato sera

Lutto

Addio ad Aleotti: internato in Germania, per due anni mangiò bucce di patata

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

3commenti

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

INTERVISTA

Enrico Vanzina: "Sono un creatore di piccoli sogni"

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

Gazzareporter

Pecore al pascolo nel greto... a Parma Video

Fontevivo

Restori, il geometra più longevo d'Italia

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

1commento

SONDAGGIO

Parma è meno ordinata di Reggio e Piacenza?

ITALIA/MONDO

Appennino reggiano

Picchia la ex e il figlio, poi si nasconde in un bosco: accerchiato e arrestato

Rimini

Auto contro tir: muore 19enne

CURIOSITA'

parma

Christo: dal lago d'Iseo alle Fiere

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

14commenti

SPORT

Basket

Show Olimpia, Supercoppa biancorossa

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri