20°

31°

Provincia-Emilia

Scuole di montagna: la protesta continua davanti al prefetto

Scuole di montagna: la protesta continua davanti al prefetto
2

Chiara Cacciani
Scenderanno anche in pianura per difendere l'esistenza delle  scuole lassù in montagna. Dove i numeri, è vero, sono risicati, ma - e lo ripetono sempre - sufficienti per continuare a mettere un argine allo spopolamento. «Se se ne vanno le famiglie giovani, l'Appennino muore, capisce?», è la preoccupazione. 
Sull'agenda l'appuntamento con la protesta pacifica - a colpi di voce e di carte -è già fissato: mercoledì prossimo dalle 9.30 sindaci armati di  fascia tricolore, assessori alla Scuola, rappresentanti delle due Comunità montana parmensi, genitori e insegnanti saranno davanti al palazzo della Prefettura a Parma, in via Repubblica.
L'obbiettivo? Lo sintetizza Ulisse Ferrari, assessore alla Scuola della Comunità montana est, che insieme alla Ovest ha organizzato la discesa a valle. «Vogliamo che il Governo si impegni per modificare la legge Gelmini per quanto riguarda le scuole di montagna. Così com'è, con quei numeri-limite,  ci uccide. E non possiamo accontentarci delle deroghe che qualcuno ha ventilato: quelle dovrebbero essere riconfermate ogni anno e ci lascerebbero sempre nell'incertezza». E ad alta quota, invece, si chiedono sicurezze. «Il governo deve dirci se vuol credere o no nella montagna. Se sì, allora non si può penalizzare chi resta. E non si può ragionare solo coi numeri».
     I punti fondamentali, quelli che fanno tremare famiglie, amministratori e insegnanti, sono due. Il primo riguarda la chiusura dei plessi che non raggiungono la soglia dei 50 alunni. «E' vero -spiega Ferrari - nelle zone montane questa norma della legge troverà applicazione solo nell'anno scolastico 2010-2011, ma le ripercussioni saranno immediate». Il secondo dovrebbe invece avere effetto già a partire da settembre, con la potenziale chiusura di parti di plessi in mancanza dei numeri di alunni sufficienti (le medie di Monchio, per esempio, o certe scuole dell'infanzia), la riduzione degli organici e la sparizione di intere classi con la trasformazione in pluriclassi. «Con evidenti conseguenze sulla didattica».
  Mercoledì a Parma le  loro motivazioni le snoccioleranno una ad una. E sarà consegnato al prefetto Scarpis un documento congiunto che sarà firmato in diretta dai presidenti delle due Comunità montane e che ha ottenuto l'approvazione dei sindaci dei comprensori est e ovest in cui si chiede con forza di salvare le scuole di alta quota.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • salvatore pizzo

    13 Aprile @ 01.57

    Il gruppo "Maestre e Maestri, autoconvocati, di Parma e provincia" aderisce all'iniziativa pur non avendo avuto contatti con i promotori, si invitano i cittadini e i colleghi (con le loro famiglie), specialmente coloro che in settembre, rischiano di non verdersi rinnovato il contratto ad essere presenti. Salvatore Pizzo, portavoce 338/8103820 0521/238918

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    12 Aprile @ 12.46

    Concordo con chi non vuole chiudere le scuole di montagna, ma a tutto c'è un limite, siamo in condizioni economiche tali da poter mantenere in funzione scuole con pochissimi studenti ? forse sì, basterebbe eliminare le comunità montane e le provincie, e con gli euri risparmiati sicuramente potremmo permetterci questo ed anche altro. Per chi ha da dissentire, vada a vedersi le puntate di Report sugli argomenti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Vetri rotti: la mappa dei vandali/ladri

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

6commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

24commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

7commenti

ITALIA/MONDO

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

Lavoro

"Furbetti del cartellino": 50 indagati a Piacenza

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat