13°

31°

Provincia-Emilia

Torrile - Addio a mamma Annalisa e al suo grande coraggio

Torrile - Addio a mamma Annalisa e al suo grande coraggio
0

di Chiara De Carli

Ha guardato in alto per quasi tutta la recita del rosario Denis, protetto dalle braccia del papà, mentre tante persone pregavano per Annalisa. Forse il suo sguardo non era solo rivolto al cielo. Forse, chissà, aveva capito dov’è andata la mamma. Quella mamma che lo amava così tanto, già da prima della sua nascita, da farle scegliere una terapia più leggera per non mettere a rischio la vita che portava in grembo. Sposatasi nel 2003 con Roberto Forni, Annalisa Minichini aveva infatti scoperto di avere un tumore al seno mentre era incinta. Fu un momento drammatico per lei e il suo compagno di vita. Bisognava decidere in fretta che cosa fare e la soluzione è sembrata essere quella di seguire un ciclo di cure che non mettesse a rischio il bambino e rimandare l’intervento a dopo il parto. Per far nascere suo figlio, però, mamma Annalisa riduceva giorno per giorno le proprie possibilità di sopravvivenza nonostante i medici e la famiglia fossero fiduciosi in una soluzione positiva, vista la fibra forte della ragazza.

Il 2 marzo del 2006 venne al mondo il piccolo Denis e da quel giorno, per Annalisa, è iniziata la vera sfida contro la malattia, dando il via alle radioterapie e sottoponendosi ad un primo intervento per la rimozione di quel tumore che, nei successivi tre anni, si sarebbe ripresentato più e più volte. Fino a portarsela via. «La nascita e la vita stessa di Danis – racconta l'amica Barbara - sono state per Annalisa fonte di energia e di voglia di farcela, di sconfiggere la paura e lottare contro la malattia in questi duri tre anni. Di lei ricorderemo tutti quel magnifico sorriso, così luminoso anche durante gli anni della sofferenza. Annalisa ha gettato la spugna solo nell’ultimo mese. Lo abbiamo capito quando ha cominciato a rifiutare di ricevere visite per non farsi vedere ammalata». Venerdì Annalisa, a soli 30 anni, ha cessato di vivere, accudita dal marito Roberto, dal fratello Marco e da mamma Rita e papà Salvatore che, per tutta la durata della malattia, hanno seguito la figlia arrivando a trasferirsi a San Polo, dove lei e Roberto vivevano da sei anni, per starle più vicini. E vicini a loro sono stati anche i tantissimi torrilesi che avevano avuto modo di conoscerla e apprezzarla e che ieri sera hanno affollato la chiesa per stringersi alla famiglia e pregare tutti insieme per lei.

«Era una persona che dava tantissimo a tutti – ricorda commosso un amico della giovane mamma -. Aveva sempre un pensiero per gli altri. Anche quando la malattia l’aveva già aggredita più volte, era sempre la prima a preoccuparsi per gli altri. Sono sicura che adesso è già lì ad osservare con i suoi grandi occhi pieni d’amore la sua creatura, a sussurrarle dolcezza e consigli attraverso ciò che ha lasciato in coloro che l’hanno conosciuta e amata. E’ lì in prima fila a gioire di suo figlio, che crescerà forte e coraggioso come la sua mamma speciale». I funerali di Annalisa Minichini, si terranno martedì mattina nella chiesa di San Polo di Torrile. La salma partirà alle 9,30 dall'ospedale Maggiore

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Secondo caso di tubercolosi al Rondani

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

8commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

7commenti

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

MILANO

Assemblea di Parmalat su azione di responsabilità: Amber e Lactalis ai ferri corti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover