14°

ALBARETO, BARDI, BERCETO, SOLIGNANO E VALMOZZOLA

Patto tra 5 sindaci: «Salviamo i Comuni della montagna»

Firma dei sindaci di provincia

Firma dei sindaci di provincia

0

Firmato un accordo per dire «no» alle unioni volute dalla Regione e «sì» alle convenzioni

 

Cristian Calestani
Un patto di solidarietà tra cinque sindaci per salvare e rilanciare la montagna.
E’ questo l’accordo sottoscritto ieri mattina ufficialmente dai primi cittadini di Albareto, Bardi, Berceto, Solignano e Valmozzola. «Vogliamo che la montagna non sia abbandonata - ha spiegato il sindaco di Solignano Lorenzo Bonazzi – ed il patto che sottoscriviamo va proprio nella direzione di far si che la gente resti in montagna potendo contare sulla presenza di servizi, occasioni di lavoro e qualità della vita. Non condividiamo il percorso della Regione che con la legge 21 obbliga alle Unioni che consideriamo delle sovrastrutture inefficienti. Noi siamo a favore delle convenzioni ed abbiamo iniziato a lavorare, anche sul piano tecnico, in questo senso con un approccio un po’ più imprenditoriale seguendo un programma di lavoro politico-amministrativo slegato da logiche partitiche».
Il sindaco di Bardi Giuseppe Conti è poi entrato nel vivo dei problemi: «una parte della politica non capisce il dramma della montagna. Nelle terre alte c’è desertificazione demografica, manca il lavoro, mancano le infrastrutture viarie e telematiche e l’agricoltura è crollata. Deve essere chiaro che l’uomo in montagna non è un elemento folcloristico, ma un elemento fondamentale, un presidio per il territorio. Se ci dimentichiamo di questo un domani i problemi idrogeologici e le frane verranno a bussare alla pedemontana e alla pianura». Sul problema dell’accesso ai fondi europei, «bloccati dalla troppa burocrazia», si è soffermato il sindaco di Valmozzola Claudio Alzapiedi che ha poi aggiunto: «Negli ultimi anni i comuni di montagna sono stati privati di tutto. In passato gestivamo acqua e raccolta rifiuti e con i soldi di quei servizi potevamo asfaltare le strade ed intervenire sulla rete idrica. Oggi tutto questo non è più possibile con costi triplicati e servizi peggiorati per i cittadini».
Sulla contrarietà alle unioni si è poi soffermato il sindaco di Albareto Ferrando Botti: «Le unioni non possono risolvere i problemi dei territori di montagna. Si possono mettere insieme dei servizi come accade con le convenzioni, ma non intere funzioni come l’attività di un ufficio tecnico o l’economato. Non è semplice erogare servizi su territori così vasti come quelli dei comuni di montagna, realtà che devono restare autonome».
Conclusioni affidate al sindaco di Berceto Luigi Lucchi: «La politica deve ripartire dai piccoli comuni che sono guidati da gente eletta dai cittadini e non nominata come accade negli enti di secondo grado. Il patto sottoscritto oggi è un segnale di speranza con cinque sindaci che si mettono insieme, senza costi e senza burocrazia, per difendere un territorio. Obiettivo è quello di coinvolgere i 24 sindaci di montagna».

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia