-3°

Sissa

I bimbi di Sissa: «Solo notizie belle sulla Gazzetta»

Gli argomenti più richiesti dagli alunni? Animali e ambiente

Terza elementare di Sissa

Terza B elementare di Sissa

0

 

Mara Varoli
La prima è Noemi: «Egregio direttore, le scriviamo perché sulla sua Gazzetta vorremmo notizie belle. Cordiali saluti». Non una mail o un post su facebook, ma quaranta lettere scritte in corsivo, con tanto di mittente, firmate dalle classi terza A e terza B della scuola elementare di Sissa. Ogni bambino sull'invito della brava insegnante di italiano Tiziana Tridente ha scritto la sua richiesta e l'ha inviata al direttore Giuliano Molossi. E le lettere, alcune più colorate, altre più articolate, ma tutte con il medesimo p.s. «Speriamo che possa pubblicarle», sono arrivate alla sede della «Gazzetta» in un unico pacco, proprio nel giorno di Santa Lucia. E quindi, eccoci qua, con questi quaranta desideri che i piccoli di Sissa hanno messo nero su bianco prima delle festività natalizie. Senza dubbio, un grande regalo per la «Gazzetta di Parma».
Quelle «notizie belle» di Noemi piacciono anche a Wissam, Asia e a un bimbo che preferisce rimanere anonimo. Più incisiva Asia F.: «Le scriviamo perchè vorremmo che ci siano notizie solo notizie belle». Stesso concetto ma impacchettato diversamente con il colore arancio per Luca: «Vorremmo ricevere la maggior parte di cose belle». E tutti: «Attendiamo una risposta».
Tutta la terza B più Giulia, Maria, Siria, Gabriele, Ousseynoy e Samanta con tanto di firma hanno un'altra richiesta: «Le scriviamo perchè vorremmo ricevere ogni giorno la sua Gazzetta». E un anonimo aggiunge: «Le scriviamo perché scrivesse di rispettare l'ambiente». Alessandro con la penna nera: «Gentile direttore, sono un alunno della scuola primaria di Sissa. Le scrivo per chiederle se sulla sua Gazzetta potesse scrivere delle informazioni inerenti - poi prende la penna rossa - tutte le persone che vivono in pace e libertà. - riprende la penna nera - p.s.: Spero che possa pubblicare la mia lettera». E sono sempre «informazioni inerenti» per Alex, ma sui «bambini bisognosi in modo che tutti abbiano possibilità di aiutarli. Cordiali saluti». Mentre Elisa C., vorrebbe articoli su «le attività che svolgono tutte le scuole di Parma, da quelle più grandi a quelle più piccole». Così anche per la dolce Giada, per il coloratissimo Mattia, per Shaheen e per Angelica, che apre la lettera con un diretto «Salve direttore». Gabriele, Francesca, Veronika e Nadia aggiungono un p.s. per leggere sul nostro quotidiano notizie su «I cavalli, perchè, credo che non debbano mai essere maltrattati». Tommaso M. sulle «informazioni inerenti» con la penna rossa sottolinea per «tutti gli animali, perchè credo che debbano vivere in pace». Stesso desiderio ma più complesso anche nella fantasia dei colori, con cui è scritto, per Federico e per Giulio affinchè la Gazzetta parli de «Gli animali, che sono in pericolo di estinzione».
Per Gabriele i temi che la «Gazzetta» dovrebbe trattare più spesso sono più di uno: «Sull'uso nelle città di camion, auto, scooter e moto; sul fatto di lasciare una parte in città dove la natura cresce spontaneamente; sul fatto di seguire le regole stradali per evitare incidenti, sia per i pedoni sia per gli automobilisti; sul fatto di dare beneficenza ai poveri». E su questa ultima informazione utile sono sensibili anche Isacco, Alyssa, Alessandro e Anna, che vorrebbero articoli sui «bambini bisognosi in modo che tutti abbiano la possibilità di aiutarli». E a proposito di soldi spesi bene, Emma e Leonardo si fanno i conti in tasca: «Le scrivo per chiederle se sulla sua Gazzetta potesse scrivere delle informazioni inerenti - penna rossa - l'acquisto dei giocattoli costosi, in quanto credo che alcuni di essi costino davvero tanto». Chiude Nihalyi con una sintesi a nome delle due classi e con una scrittura davvero perfetta: «Egregio direttore, le scriviamo perchè vorremmo sulla sua Gazzetta si scrivessero solo notizie belle, perchè vorremmo ricevere in classe ogni giorno la sua Gazzetta. Cordiali saluti».

Bambini scriveteci: Gazzetta  di Parma  via Mantova 68 - 43122 Parma

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

14commenti

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

7commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

4commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

1commento

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

tg parma

Famiglia sfrattata a Collecchio: accolta in parrocchia a Parma Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

1commento

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

PUGILATO

Fragomeni è tornato: l'ungherese Polster finisce al tappeto

Calcio

I 10 giocatori più cari al mondo Video

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video