13°

31°

BUSSETO

Verdi: Siae compra Palazzo Orlandi. Sarà una scuola di musica

Gino Paoli: "Non potevamo non farlo, ora speriamo in aiuti per restauri"

Verdi: Siae compra Palazzo Orlandi. Sarà una scuola di musica
0

 

Silvia Lambertucci/Ansa

 Magnati russi e ricchi cinesi dovranno aspettare. In vendita ormai da qualche mese, è stato comprato dalla Siae, attraverso il suo fondo immobiliare Norma di Sorgente Group, il neoclassico Palazzo Orlandi di Busseto, la grande casa dove Verdi visse dal 1849 al 1851 e dove compose tra l'altro il Rigoletto. E l’idea, rivela Gino Paoli all’ANSA, è ora di farne una «scuola di musica d’eccellenza, dedicata alla lirica e non solo».

Certo «è presto per parlarne perchè prima bisognerà pensare ai restauri», chiarisce il presidente della Siae. Comprato nel 1845 dal maestro, Palazzo Orlandi (che allora si chiamava Palazzo Dordoni-Cavalli) vanta dimensioni di tutto rispetto, vicine ai 2500 metri quadrati. Per cui è chiaro che, superato lo scoglio dell’acquisto, anche la ristrutturazione e la gestione non saranno cose da poco. L’idea di Paoli è però di farne, magari con qualche aiuto locale o del ministero, un centro di eccellenza dedicato alla musica, con una scuola che offra anche residenze, sull'esempio, spiega, «di quanto già si sta facendo con villa Cilea a Varazze, che è stata donata alla Siae e dove si sta realizzando un progetto pilota di questo tipo». Di certo, come si sottolinea anche nella nota ufficiale diffusa dalla società, quale che sia alla fine il progetto che si sceglierà di realizzare, verrà studiato «con il ministero dei Beni culturali e del Turismo e tutte le autorità competenti» e avrà l’obiettivo di «utilizzare al meglio la casa di Giuseppe Verdi a beneficio della cultura italiana».

Intanto, dopo le polemiche scoppiate qualche mese fa e il grido di dolore lanciato dal sindaco della città, Maria Giovanna Gambazza, la casa è stata comprata. Secondo quanto risulta all’ANSA, il prezzo d’acquisto sarebbe stato di 1,1 milioni di euro. Paoli non fa numeri, ma è soddisfatto: «Per noi comprarla era un obbligo – dice – Verdi è stato uno dei fondatori della Siae, era inevitabile che ce ne occupassimo». Per i restauri, spiega, «speriamo di essere aiutati», «magari anche da sponsor».

Comunque non sarà una cosa veloce, anche perchè dopo l’atto, che è stato firmato nei giorni scorsi, ci sono da rispettare i 60 giorni di legge nei quali il Mibact potrebbe esercitare la prelazione, anche se già si sa che Massimo Bray non eserciterà il diritto. Il più è fatto, sottolinea Paoli d’accordo con il direttore generale Gaetano Blandini, «l'importante è partire». Soddisfatto anche Valter Mainetti, ad di Sorgente Group: «Il nostro Gruppo è sempre stato particolarmente sensibile alla valorizzazione degli immobili di alto valore storico ed architettonico, concentrandosi sull'acquisto di edifici iconici in tutto il mondo. Anche in questo caso non mancheremo di formulare le nostre idee per tutelare e preservare l’identità della casa di Verdi, eccellenza nel panorama musicale e culturale del nostro Paese".

Progettato in stile neoclassico dal pittore e architetto bussetano Giuseppe Cavalli e costruito nella centralissima via Roma, il palazzo fu un pò una residenza dello scandalo per il grande maestro: qui Verdi visse more uxorio con la cantante lirica Giuseppina Strepponi, l’amata compagna che poi diventò la sua seconda moglie, ma la relazione extraconiugale scandalizzò i bussetani a tal punto che alla fine la coppia decise di trasferirsi a Villa Agata, subito fuori del paese. Quei pochi anni trascorsi a Busseto furono però densi e creativi per Verdi, che nelle stanze di quel palazzo compose tanti dei suoi capolavori, da Luisa Miller al Rigoletto. E qui nel 1867 morì il padre di Verdi, Carlo. La casa venne poi venduta nel 1888 dalla Strepponi che destinò il ricavato ad una pensione per poveri.

Guarda il servizio del Tg Parma


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Una lettrice: "Un uomo nudo nel piazzale della stazione"

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

11commenti

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

1commento

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

8commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover