GAIANO DI COLLECCHIO

Strage del rapido: il ricordo di Susanna e Pier Francesco

Domani la commemorazione

Domani a Gaiano si rinnoverà il ricordo di Susanna Cavalli e Pier Francesco Leoni, i due fidanzati morti nella strage del rapido 904

Domani a Gaiano si rinnoverà il ricordo di Susanna Cavalli e Pier Francesco Leoni, i due fidanzati morti nella strage del rapido 904

2

 

 

COLLECCHIO - Collecchio e Gaiano ricorderanno domani Il ventinovesimo anniversario della strage sul treno rapido 904 avvenuta il 23 dicembre 1984 presso la Grande Galleria dell'Appennino, a San Benedetto Val di Sambro.
Nell'attentato morirono la giovane Susanna Cavalli di Gaiano e il fidanzato Pierfrancesco Leoni di Vicofertile.
Domenica i due giovani e le vittime di quella strage verranno ricordati nella chiesa parrocchiale di Gaiano dove alle 10,30 il parroco monsignor Sergio Sacchi celebrerà la messa.
Al termine, verso le 11,30, i famigliari e le autorità si recheranno nel cimitero di Gaiano dove deporrano una corona davanti al famedio che raccoglie le spoglie mortali dei due giovani.
Nei giorni scorsi la commemorazione di Susanna e Pierfrancesco ha vissuto un interessante prologo rivolto ai giovani delle scuole collecchiesi che hanno assistito alla rappresentazione teatrale messa in scena dalla classe VC del Liceo «Albertina Sanvitale» di Parma.
Era incentrata sulla figura di Rita Atria, nata in una famiglia mafiosa, ma diventata testimone di giustizia dopo la morte del padre e del fratello sulll’esempio della cognata Piera Aiello.
In questo modo Rita Atria ha contribuito in modo determinante all’arresto di diversi mafiosi.

.........................................................

(g.b.) - Quel Natale grondante di sangue, quel Tg Parma di 29 anni fa, nel giorno senza i quotidiani (e internet era ben di là da venire), con la cronaca più crudele da far entrare nelle case dei parmigiani proprio nel giorno più dolce dell'anno. Il viso di quei due ragazzi puliti, innocenti, e più tardi l'amicizia con Enzo Cavalli, padre inconsolabile (e come ci si può consolare o che cosa si può capire dopo avere vissuto sulla propria pelle una crudeltà simile). 

Oggi qualcosa sappiamo: almeno quella strage, diversamente da tante altre, ha avuto una sua verità giudiziaria. E oggi (leggetevi la storia su Wikipedia) sappiamo che "Totò Riina è considerato il mandante della strage. Secondo la Direzione Distrettuale Antimafia napoletana l'attentato si inserì in un disegno strategico di Riina per far apparire l'attentato come un fatto politico e come risposta al maxi processo a Cosa Nostra". 

Una "risposta" di sangue: una bomba nel mucchio per insanguinare il Natale e chi apprestava a viverlo nell'amore. Ecco perchè, ancora 29 anni dopo, quando Enzo Cavalli ha raggiunto Susanna, tutti noi abbiamo il dovere di ricordare quella foto in bianconero, simbolo dell'innocenza sbranata dalla crudeltà.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gazzetta

    21 Dicembre @ 11.29

    @Vercingetorige - Giusto. Purtroppo....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    21 Dicembre @ 11.25

    DICE BENE LA "REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT" PARLANDO DI "VERITA' GIUDIZIARIA" , MA LA "VERITA' VERA" SARA' UGUALE ALLA "VERITA' GIUDIZIARIA" ? Nelle stragi della "strategia della tensione" , da piazza Fontana ai giudici Falcone e Borsellino , è venuto fuori che c' era un pesante coinvolgimento dei nostri stessi Servizi Segreti , i quali, in teoria , avrebbero dovuto proteggerci, non massacrarci . La "mafia" era il "braccio armato" che faceva il "lavoro sporco" , ma i "burattinai" erano altri. Sarà anche il caso del "rapido 904" ? Dieci anni prima , nel 1974 , c' era stata un' altra strage . Su un altro treno , l' "Italicus" , esplose una bomba nello stesso punto . la galleria tra San Benedetto Val di Sambro e Vernio. Anche allora morti e feriti. Per la "verità giudiziaria" nessun colpevole ( condanne in appello annullate in Cassazione) . Riina anche allora ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

nel bicchiere

«Conte Durlo Vin Santo di Brognoligo»: rarità e delizia

SPORT

Formula 1

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà