10°

22°

Borgotaro

Scritte antisemite su muri e lapidi: individuato l'autore

Sarebbe un 36enne straniero. Qualcuno lo riconosce e lo ha visto all'opera quella notte?

La ripresa notturna che ha consentito di individuare l'autore delle scritte offensive a Borgotaro

La ripresa notturna che ha consentito di individuare l'autore delle scritte offensive a Borgotaro

Ricevi gratis le news
7

 

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Borgotaro, a conclusione di una rapida indagine, hanno individuato la persona che nei giorni scorsi aveva imbrattato i muri di alcune vie del capoluogo della Valtaro con scritte neganti la shoah, ed oltraggiando anche con svastiche due lapidi a ricordo di alcuni partigiani.
Le indagini avevano subito consentito di recuperare la bomboletta utilizzata dall’ignoto vandalo, ed è stato a quel punto che è arrivata la svolta fondamentale per lo svolgimento dei successivi accertamenti. Subito dopo, grazie alla proficua e spontanea collaborazione della cittadinanza (indignata per l'accaduto), sono stati acquisiti alcuni filmati di impianti di videosorveglianza che erano riusciti a ritrarre un individuo con un giubbotto dalla foggia e  dalle scritte particolari, mentre compiva la sua "opera".
Sulla base di tali elementi è stata avviata una dettagliata attività informativa, che  ha permesso di indirizzare l’attenzione verso uno straniero comunitario di 36 anni, dimorante da qualche tempo a Borgotaro, nei cui confronti sono stati  acquisiti una serie di elementi di notevole interesse subito comunicati all’autorità giudiziaria.
I carabinieri hanno ottenuto un decreto di perquisizione delle’abitazione dell’uomo, nella quale sono state rinvenute 2 bombolette della stessa marca e modello di quelle adoperate per l’apposizione delle scritte, un giubbotto identico a quello indossato la notte dei fatti e vario materiale documentale; il tutto è stato sequestrato per gli accertamenti del caso.
Conclusa questa prima fase delle indagini l’uomo è stato segnalato all’autorità giudiziaria, avviando accertamenti sul materiale (di natura propagandistica) sequestrato.
"La conclusione della prima parte dell’indagine- confermano i carabinieri - ha attestato l’efficacia del concetto di “sicurezza partecipata”: il risultato è stato possibile solo grazie alla collaborazione della popolazione di Borgotaro, che è stata attenta e tempestiva a segnalare agli investigatori elementi risultati di grande rilevanza",
Proprio i carabinieri hanno ricevuto il via libera dal giudice per mostrare un filmato ed un fotogramma ritraente l’individuo per consentire a chi l'avesse visto all'opera quella notte di informare le forze dell'ordine e dare una preziosa testimonianza contattando i militari al 112 oppure 0525/9270.

Guarda il servizio del Tg Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marirhugo

    22 Dicembre @ 18.08

    al messaggio delle 12.43. Ha ragione bisogna dire lo stato. Se pero' non sa di quale stato e'....come si fa? Tanto piu' che non ho mai letto commenti in cui la gazzetta viene accusata di essere generica' quando scrive di cittadini extracomunitari.

    Rispondi

  • xxl

    22 Dicembre @ 16.25

    nilus75

    ah però la canaglia komunista non si lagna delle scritte pro br che ci sono in città e non chiede il divieto della falce e martello pur sapendo che il comunismo ha fatto ben più vittime del nazismo... già la negazione delle stragi comuniste è legale in quanto sono morte persone di serie B!

    Rispondi

  • gherlan

    22 Dicembre @ 12.43

    Gazzetta scusate voi scrivete straniero comunitario. Per dire questo immagino che si sappia a quale Stato appartiene, allora perché non essere chiari e chiamare le cose con il loro nome? Ve lo impedisce forse la "Carta di Roma"? La verità ci rende liberi e migliori, anche se a volte può far male. E se sono stati i CC ad essere generici la cosa è anche peggiore, perché vuol dire che l'input a tacere viene dalle istituzioni!

    Rispondi

  • bichouk

    21 Dicembre @ 21.40

    Hanno fatto bene se l'hanno smascherato ma spero che lo stesso zelo vi sia anche nei confronti dei profanatori di tombe dei bambini che,anche se rubano fiori e pupazzetti senza intenti politico-razziali, compiono un atto ugualmente ignobile

    Rispondi

  • marirhugo

    21 Dicembre @ 19.27

    quasto senza nick li chiama reati di pensiero, la negazione dell'olocausto nazista, e disegnare svastiche? e si lagna perche perseguono queste cose e non i furti in appartamenti.? canaglia nazista

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

incidente ambulanza

PARMA

Moletolo e Botteghino: due investiti in poche ore

Scontro auto-bici a Botteghino: un ferito. Davanti alla Overmach, dirigente dell'azienda investita da un'auto

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

1commento

Furto

Ennesimo raid al centro diurno Fiordaliso

CROCETTA

Scontro in via Emilia Ovest

boretto

La sorella di Bebe Brown: «Ancora troppi misteri sulla sua morte»

Sabato 7 ottobre il funerale

L'INTERVISTA

Tajani: «Candidarmi? No, il mio posto è a Bruxelles»

CANTIERI

Tangenziale Sud di Fidenza: iniziati i lavori

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

COLORNO

Ponte inagibile e treni insufficienti

Volontariato

Assistenza pubblica, numeri da record

FACCIA A FACCIA

Ateneo al voto, candidati a confronto

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

2commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

4commenti

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo: furto al centro diurno, nel laboratorio dei disabili

Le anticipazioni della Gazzetta di Parma di domani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Colpita da un ramo tagliato dal marito: muore una 70enne

COMO

Morta con fazzoletti in bocca: giallo alla casa di riposo

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery