-2°

Provincia-Emilia

Etica e sport: ciclo di incontri a Traversetolo

Ricevi gratis le news
0

Trasmettere una concezione del mondo dello sport che sia incentrata sul divertimento e fare in modo che consenta ai giovani di crescere con valori sociali etici e virtuosi. Questi gli obiettivi di “Eticamente sport”, percorso formativo giunto alla seconda edizione. L’iniziativa, patrocinata e sostenuta dalla Provincia, è ideata dal comune di  Traversetolo, cui quest’anno si affiancano i Comuni di Langhirano e Felino come enti ospitanti.

Dieci gli incontri in programma, dal 20 aprile al 9 novembre, rivolti principalmente a dirigenti sportivi, insegnanti, educatori e genitori che vogliano confrontarsi con professionisti, atleti e addetti ai lavori del mondo sportivo; a questi si aggiunge uno spettacolo l’8 maggio, dedicato alla famosa “testata” di Zidane nei Mondiali 2006.

“Il progetto è nato per rispondere alle esigenze del territorio – ha detto l’assessore allo sport del Comune di Traversetolo Nicola Brugnoli, presentando l’iniziativa questa mattina in Provincia -. Sono infatti stati proprio gli addetti ai lavori, insegnanti, educatori e allenatori, a chiederci di essere adeguatamente formati per poter educare i ragazzi dai 6 ai 18 anni. È per soddisfare questa esigenza che abbiamo deciso di organizzare serate nelle quali far riflettere su diversi aspetti che interessano il mondo sportivo.”
Durante gli appuntamenti saranno affrontati i temi più diversi, come il doping, la genitorialità e la disabilità, allo scopo di condividere conoscenze ed esperienze che possano servire a migliorare il rapporto degli adulti con i più giovani, per aiutarli a vivere lo sport in modo etico ed educativo. Tra i relatori anche Luca Baraldi, già amministratore delegato del Parma Calcio, Lorenzo Minotti, ex capitano del Parma, Benedetta Ciccarelli vice campionessa italiana di boxe, Marco D’acquisto e David Montaresi dei Panthers Parma. Oltre a incontri aperti al pubblico, sono previsti momenti di riflessione attiva riservati agli iscritti di tutto il percorso, nel corso dei quali si discuteranno gli argomenti trattati nelle sedute plenarie.

“Eticamente sport” è realizzato con il supporto dell’Ausl, del corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie dell’Università di Parma, del Coni, delle federazioni, degli enti di promozione sportiva, del Cip, della Fondazione Sport Parma e di Forum Solidarietà.
“Coni non si occupa solo di sport agonistico ma anche di formazione e comunicazione: per questo la nostra presenza all’interno di questa iniziativa è doverosa – ha spiegato Gianni Barbieri, presidente del Coni di Parma -. Grazie a docenti altamente specializzati si permette a tutti di conoscere le problematiche legate al mondo sportivo e si danno gli strumenti giusti per poterle affrontare.”

“L’aspetto positivo di questo progetto è il lavoro di squadra: è solo con lo spirito di squadra che si possono portare benefici – ha affermato l’assessore allo sport del comune di Collecchio Franco Ceccarini, in rappresentanza dei comuni del distretto sud est che appoggiano l’iniziativa -. Per valorizzare il “capitale umano” delle associazioni sportive e per accompagnare lo sviluppo psico-fisico dei ragazzi sono molto importanti iniziative come queste”. Ha posto l’accento sul valore dell’essere in rete anche Paola Salvini, responsabile dello Spazio Giovani dell’Ausl di Parma: “lavorare insieme con le istituzioni e le diverse realtà del territorio è un’opportunità che non ci siamo lasciati sfuggire. È importante collaborare con le strutture sportive: è qui che i ragazzi passano molto tempo ed è qui che hanno la possibilità di crescere e di scambiarsi esperienze. Inoltre grazie a “Eticamente sport” possiamo far conoscere meglio ai ragazzi di tutto il territorio lo Spazio Giovani, che si occupa delle problematiche più diverse, da quelle legate alla salute fisica a quelle relazionali.”  “È da quattro anni che lavoriamo sul tema “come si fa sport”- ha aggiunto Veronica Vescovi, coordinatrice scientifica del progetto e collaboratrice dello Spazio Giovani dell’Ausl di Parma -, perché siamo convinti che l’attività sportiva sia un’esperienza fondamentale di crescita che aiuta i giovani a diventare adulti più consapevoli. Gli adulti, quindi anche gli allenatori, hanno il compito di creare una cultura responsabilizzante: bisogna far capire l’importanza di questo ruolo.”
Il primo appuntamento, in programma lunedì 20 aprile alle 21 al centro civico “B. Agresti” di Traversetolo (piazza Fanfulla, 30), sarà incentrato sul tema “L’etica dell’atleta. Campione nella vita, campione nello sport” e vedrà la partecipazione, tra gli altri, della campionessa italiana di judo Emanuela Pierantozzi.

Gli incontri sono gratuiti e ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.
La scheda d’iscrizione può essere scaricata dal sito www.provincia.parma.it e deve essere inviata a ghiretti@comune.traversetolo.pr.it oppure via fax allo 0521 344550. Si può chiamare il numero 0521 344549 per verificare l’eventuale disponibilità di posti. Le iscrizioni devono essere spedite entro il 17 aprile per chi desidera aderire all’intero programma, o entro il venerdì sera precedente a ogni singolo incontro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

SPORT

Il ritorno del "Biscione" in Formula Uno: ecco l'Alfa Romeo C37 Foto

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto