12°

24°

Maltempo

Bedonia, crolla una casa: anziano in salvo. Allerta per i torrenti in piena

Chiuse due strade a causa di smottamenti

Bedonia, crolla una casa: anziano in salvo. Allerta per i torrenti in piena

Area golenale allagata a Rivarolo di Torrile (foto di Sandro Capatti)

Ricevi gratis le news
1

Il maltempo sta creando problemi e disagi in provincia, soprattutto in Appennino. A Cornolo di Bedonia è crollata la casa di un anziano, che si è messo in salvo ed è ospitato temporaneamente nel seminario del paese: i dettagli nel servizio del TgParma

Due strade sono state chiuse in seguito a smottamenti nella zona di Bedonia. Questa mattina sono chiuse al traffico la provinciale Ponteceno - Passo del Tomarlo, all'altezza dell'abitato di Mulino di Anzola (dove sono interrotte anche le linee telefoniche, a causa della caduta dei pali) e la strada comunale Ponteceno - Casaleto. 

Su tutto l'Appennino parmense, dalla Valceno alla Val d'Enza, la pioggia è insistente e i torrenti sono ingrossati. Sul crinale è arrivata un po' di neve. 

I vigili del fuoco sono stati impegnati in mattinata con due squadre a nella zona di Borgotaro, dove piove dalla vigilia di Natale. Ci sono stati allagamenti in diversi punti del paese. In particolare gli uomini del 115 sono intervenuti per "acqua alta" nel garage di un cittadino e per un allagamento nella galleria ferroviaria che collega Borgotaro alla Toscana. La ferrovia è stata interrotta durante il sopralluogo. 

ALLERTA PER IL LIVELLO DELL'ENZA. E' scattata alle 11 anche per la piena del torrente Enza la fase di preallarme della Protezione civile. Riguarda i comuni di Mezzani e Sorbolo, Brescello e Gattatico. Il transito della piena a Sorbolo è previsto con un livello prossimo agli 11 metri. Anche in questo caso sono possibili allagamenti di aree golenali, con potenziale interessamento di abitazioni, cantieri e attività.
La piena è passata a Sorbolo fra le 13 e le 14: non ci sono stati particolari problemi ma il torrente resta sotto controllo. 


Inviate le vostre foto a sito@gazzettadiparma.net

IL BACINO DEL PO: CRITICITA' IN LOMBARDIA. AIPO: "ATTENZIONE ALLE AREE GOLENALI" Le intense precipitazioni che hanno interessato buona parte del Nord dalle prime ore di ieri hanno interessato anche il reticolo idrografico gestito dall’Agenzia Interregionale per il fiume Po (Aipo). I fenomeni – diffusi sull'intero bacino padano, ma localmente anche piuttosto intensi, con punte che ad esempio hanno superato i 350 mm di pioggia nel bacino della Bormida – interessano in particolare alcuni affluenti del Po in Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna.

I tecnici Aipo, in collaborazione con le strutture della Protezione civile e le autorità locali, stanno affrontando e monitorando l’evento che al momento "presenta limitate criticità solo in area lombarda, lungo l’Olona". È stato in particolare attivato il "servizio di piena" da parte degli Uffici Operativi Aipo di Moncalieri/Torino, Milano, Mantova, Parma, Modena; tutto il personale tecnico disponibile è allertato e dalla sede centrale è attivo il monitoraggio dei fenomeni.

I corsi d’acqua di competenza Aipo che richiedono particolare attenzione – spiega l’Agenzia in una nota – sono l’Olona, che ha rapidamente raggiunto livelli particolarmente alti, nonostante la chiusura della diga di Ponte Gurone che trattiene – fino ad esaurimento dell’invaso disponibile – tutto il deflusso del bacino più a monte (il personale Aipo sta provvedendo a fronteggiare una limitata situazione di esondazione a monte di Milano); il Bormida, dove la piena sta transitando verso la confluenza Tanaro e il Po, richiedendo grande attenzione, ma senza particolari criticità; il torrente Arno, Seveso e Chiese in area lombarda, per i livelli idrometrici incrementati con grande rapidità; Enza, Secchia e Panaro in area emiliana, con fenomeni di piena in atto e monitorati, per ora senza segnalazioni di emergenze.

Per quanto riguarda il Po, i contributi degli affluenti stanno portando ad un graduale innalzamento dell’asta del fiume nel tratto a valle della confluenza con fiume Tanaro. I valori previsti nel tratto piemontese rimarranno sotto le soglie di criticità mentre nel tratto a valle di Piacenza si prevedono livelli prossimi al 'livello 1' (criticità ordinaria) "non destando particolari preoccupazioni per la sicurezza idraulica".

L'Aipo richiama "l'attenzione di tutti affinché, pur in assenza di particolari criticità, vengano adottati comportamenti prudenti in prossimità dei corsi d’acqua, nelle aree golenali aperte, lungo le sommità arginali e sugli attraversamenti".


 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    26 Dicembre @ 12.24

    QUI , NELLE VALLATE DEL TRENTINO - ALTO ADIGE , nevica da stanotte . Ci sono estese nuvole basse con "effetto nebbia" . Non è una giornata adatta per sciare. In alto , sulle piste , non ci si vede niente. Si può fare un pò di "fondo" sulle piste in fondovalle. Ma è meglio ancora starsene in casa , al tepore di una grossa stufa in ceramica , nella "stube" ( che è la camera dove c' è la stufa ) , guardando cadere la neve dalle finestre dell' "erker" . Provo quella " sensazione di inverno " che provavo una volta anche a Parma . Ora , purtroppo , non più.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

Ritratto

I They, la famiglia del volley

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte