21°

36°

FOCUS

Differenziata: sette comuni oltre la soglia dell'80 per cento

Cassonetti raccolta differenziata

Cassonetti per la raccolta differenziata

Ricevi gratis le news
10

 

Paolo M. Amadasi

Abitano a Noceto, Soragna, Felino, Trecasali, Traversetolo, Zibello e San Secondo le persone più scrupolose che riescono a smaltire in modo differenziato oltre l'80% dei rifiuti prodotti. Lo evidenzia il “Report 2013” sulla gestione dei rifiuti realizzato dalla Regione e dall'Arpa (Agenzia regionale prevenzione e ambiente). 

L'analisi dei dati si riferisce al 2012

Il dato è riferito al 2012, anno in cui, tra città e provincia, Parma ha prodotto qualcosa come 245.256.037 chilogrammi di rifiuti urbani. Di questi, 149 milioni sono stati avviati ad uno smaltimento differenziato, mentre il resto (poco più di 96 mila tonnellate) è finito nel bidoncino grigio dell'indifferenziato o nei cassonetti.
La raccolta differenziata dei rifiuti presenta variazioni notevoli fra le diverse zone del territorio provinciale: bassa e fascia pedecollinare sono virtuose, mentre la montagna arranca. Soltanto Calestano, con il 62,3%, differenzia più rifiuti della media provinciale (60,8%). Nelle ultime diciotto posizioni ci sono 17 comuni montani e Parma. La città abbassa sensibilmente la media provinciale: basta pensare che, se si estrapolasse il dato del capoluogo, la media provinciale della raccolta differenziata schizzerebbe al 68,4% con solo 176 chili di rifiuti per abitante destinati a finire nel residuo. ....................Leggi il "Focus" sulla Gazzetta di Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    30 Dicembre @ 19.38

    Caro anonimo, io almeno mi firmo, sarò delle 00:11 ma mi firmo e non confermo nulla, chiedo solo se i dati si riferiscono ai rifiuti differenziati in attesa di smaltimento o ai dati finali, l'unica cosa che smentisco è la balla che il lettore anonimo scrive, ovvero che i dati si riferiscono alla popolazione interessata dalla raccolta differenziata, altrimenti come già detto paesi come il mio avrebbero, secondo la sua teoria, raccolte del 100%

    Rispondi

  • Immanuel

    29 Dicembre @ 12.09

    Questa differenziata è uno schifo. In Oltretorrente almeno un lavoro organizzato così male lo potevano fare solo dei dilettanti o persone che se ne fregano totalmente degli abitanti e del decoro della città. Case piene di immondizia e cumuli di rifiuti in tutte le strade, camioncini che girano in continuazione e servizi poco efficienti. Ormai sono ossessionato dal rudo. E non sono il solo, sentendo un po' la gente in giro e anche leggendo i commenti qui sulla gazzetta. In effetti il comune non ha mai speso una parola per i disagi che possono avere i cittadini, parlano solo di tonnellate, percentuali, obiettivi ... i cittadini, che dovrebbero essere il centro di tutte le attenzioni di un'amministrazione, sono invece messi al margine. Se ne fregano totalmente, aspettano che ci si abitui ... che ci si abitui allo schifo. E questo schifo lo dobbiamo anche pagare.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    29 Dicembre @ 10.56

    IL LETTORE DELLE 00:11 , quando dice che "non tutto il differenziato è differenziato" conferma che i dati che vengono sparati sono una balla ,perchè si riferiscono a ciò che, in teoria , dovrebbe essere differenziato ,indipendentemente dal fatto che, in realtà , lo sia o non lo sia. Il modo di fare una differenziata al 100 % esiste. Si ottiene con una raccolta indifferenziata in cassonetti , e successiva differenziazione in apposito stabilimento , con apposite attrezzature ed apposito personale. Certamente non con dissennati sacchettini individuali , che non usavano neanche gli Unni.

    Rispondi

  • Maurizio

    29 Dicembre @ 00.11

    Queste percentuali non sono balle, altrimenti seguendo questo ragionamento che fa il lettore alle 12:02, in alcuni comuni la differenziata dovrebbe essere del 100% perchè ci sono comuni che fanno la raccolta differenziata coprendo il 100% della popolazione eppure come è normale che sia, nessuno arriva al 100%. Leggendo interamente il rapporto regionale si vede che i calcoli sono stati fatti molto bene perchè non contengono solamente i dati relativi alle raccolte domestiche o industriali a domicilio ma anche i dati relativi alle isole ecologiche o centri di raccolta. Comunque il calcolo è fatto ponendo ad esempio che i rifiuti prodotti in un determinato comune siano 100 kg, sommando i vari rifiuti differenziati si arriva al dato finale, il punto è se sia il dato dei rifiuti raccolti o quelli effettivamente smaltiti perchè non tutto il differenziato è differenziato, se si riscontrano anomalie il rifiuto finisce in discarica o inceneritore

    Rispondi

  • gigiprimo

    28 Dicembre @ 20.26

    vignolipierluigi@alice.it

    oggi 28.12.2013 raccolta della carta in viale Mentana, siamo alle ore 20,00 e il contenitore è ancora fuori pieno di carta! eppure alla telefonata avevano confermato il passaggio! Grazie!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Elisoccorso

Gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Violinista

Borissova, una bulgara «parmigiana»

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

Calcio

Serie A al via: i pronostici di Perrone

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti